Isamu Akasaki

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Isamu Akasaki ( (赤崎 勇 Akasaki Isamu?); Chiran, 30 gennaio 1929) è uno scienziato giapponese, noto per aver inventato il LED blu con giunzione p-n al nitruro di gallio (GaN) nel 1989.[1][2][3][4][5]

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Per il suo lavoro, Isamu Akasaki è stato premiato nel 2009 con il Premio Kyōto in tecnologia avanzata[6] e, nel 2011, con la Medaglia Edison dell'Institute of Electrical and Electronics Engineers (IEEE).[7] Nel 2014, inoltre, ha vinto il Premio Nobel per la Fisica, insieme a Hiroshi Amano e Shuji Nakamura, "per l'invenzione di efficienti diodi emettitori di luce blu che ha sviluppato fonti di luce bianca luminosa e a risparmio energetico".

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Cavaliere di III Classe dell'Ordine del Sol Levante - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere di III Classe dell'Ordine del Sol Levante
— 2002[8]
Cavaliere dell'Ordine della Cultura - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere dell'Ordine della Cultura
— 2011[9][10][11]
Medaglia d'onore con nastro viola - nastrino per uniforme ordinaria Medaglia d'onore con nastro viola
— 1997[12]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Japanese Journal of Applied Physics - IOPscience
  2. ^ Japanese Journal of Applied Physics - IOPscience
  3. ^ Hiroshi Amano, Masahiro Kito, Kazumasa Hiramatsu and Isamu Akasaki: "P-Type Conduction in Mg-doped GaN Treated with Low-Energy Electron Beam Irradiation (LEEBI)", Jpn. J. Appl. Phys. Vol. 28, No.12, December 1989, pp. L2112-L2114, (accepted for pub. Nov. 1989).
  4. ^ I. Akasaki, H. Amano, M. Kito and K. Hiramatsu :”Photoluminescence of Mg doped p-type GaN and electroluminescence of GaN p-n junction LED” J. Cryst. Growth, Vol. 48&49 pp.666-670, 1991
  5. ^ Isamu Akasaki, Hiroshi Amano, Kenji Itoh, Norikatsu Koide and Katsuhide Manabe: “GaN-based UV/blue light emitting devices”, Inst. Phys. Conf. Ser. No.129, pp. 851-856, 1992
  6. ^ Inamori Foundation Archiviato il 4 marzo 2016 in Internet Archive.
  7. ^ IEEE Jack S. Kilby Signal Processing Medal Recipients (PDF), IEEE. URL consultato il 15 aprile 2012.
  8. ^ Orders of the Rising Sun : Decorations and Medals in Japan - Cabinet Office Home Page
  9. ^ Order of Culture : Decorations and Medals in Japan - Cabinet Office Home Page
  10. ^ Copia archiviata, newsonjapan.com. URL consultato il 1º marzo 2013 (archiviato dall'url originale l'11 aprile 2013).
  11. ^ 文化勲章受章者
  12. ^ Types of Medals : Decorations and Medals in Japan - Cabinet Office Home Page
Controllo di autorità VIAF: (EN58991016 · LCCN: (ENnr97044020 · ISNI: (EN0000 0000 4962 0949 · GND: (DE1093439750