Charles Edouard Guillaume

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Charles Edouard Guillaume
Medaglia del Premio Nobel Premio Nobel per la fisica 1920

Charles Edouard Guillaume (Fleurier, 15 febbraio 1861Sèvres, 13 giugno 1938) è stato un fisico svizzero, nato in Svizzera nel canton Neuchâtel, Premio Nobel per la fisica nel 1920.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nacque in una famiglia di orologiai svizzeri. Studia al ginnasio e all'accademia di Neuchâtel per poi essere ammesso nel 1878 al politecnico di Zurigo.

Nel 1883 venne assunto al Bureau International des Poids et Mesures con sede a Sèvres in Francia, di cui divenne direttore dal 1915 al 1936.

I suoi studi principali verterono sull'utilizzo del termometro a mercurio, e sulle ricerche inerenti all'acciaio ed al nichel. Scoprì l'invar, l'elinvar e la platinite.

Per queste scoperte venne insignito del Premio Nobel nel 1920.

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN114478573 · ISNI (EN0000 0000 8592 4683 · SBN IT\ICCU\CUBV\081540 · LCCN (ENn92030194 · GND (DE117576581 · BNF (FRcb129240471 (data)