Prix d'interprétation masculine

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Il Prix d'interprétation masculine è un premio assegnato al festival di Cannes al miglior attore dei film presentati in concorso nella selezione ufficiale.

È stato assegnato per la prima volta nel 1946. In sole quattro edizioni, dal 1979 al 1981 e nel 1991, è stato assegnato anche un premio al miglior attore non protagonista, il Prix du second rôle masculin.

Solo tre attori hanno ricevuto questo riconoscimento più di una volta: Dean Stockwell (1959, 1962),[1] Marcello Mastroianni (1970, 1987) e Jack Lemmon (1979, 1982).

Albo d'oro[modifica | modifica wikitesto]

Anni 1940[modifica | modifica wikitesto]

Anni 1950[modifica | modifica wikitesto]

Anni 1960[modifica | modifica wikitesto]

Anni 1970[modifica | modifica wikitesto]

Anni 1980[modifica | modifica wikitesto]

Anni 1990[modifica | modifica wikitesto]

Anni 2000[modifica | modifica wikitesto]

Anni 2010[modifica | modifica wikitesto]

Anni 2020[modifica | modifica wikitesto]

Vincitori per paese d'origine[modifica | modifica wikitesto]

Stati Uniti Stati Uniti
23
Francia Francia
14
Regno Unito Regno Unito
10
Italia Italia
10
Spagna Spagna
6
Belgio Belgio
2

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ In entrambe le occasioni premiato però insieme ad altri due attori dello stesso film.
  2. ^ In questa edizione è stato assegnato un unico premio agli attori, denominato Prix d'Interprétation, senza differenze di genere.
  3. ^ Unico premio conferito postumo
  4. ^ Festival di Cannes, tutti i vincitori - Palma d’oro a Jacques Audiard - La disfatta degli italiani, su Corriere della Sera, 24 maggio 2015. URL consultato il 1º giugno 2022.
  5. ^ Tutti i vincitori della 69ª edizione del festival di Cannes, su Internazionale, 22 maggio 2016. URL consultato il 1º giugno 2022.
  6. ^ Joaquin Phoenix “reduce”e miglior attore a Cannes, su La Stampa, 4 maggio 2018. URL consultato il 2 giugno 2022.
  7. ^ Stefania Ulivi, Cannes, la favola di Marcello Fonte: dalle baracche al trionfo, su Corriere della Sera, 20 maggio 2018. URL consultato il 2 giugno 2022.
  8. ^ Marcello Fonte premiato a Cannes per Dogman si racconta "La mia fidanzata mi lasciò per diventare suora", su Positanonews, 30 marzo 2020. URL consultato il 2 giugno 2022.
  9. ^ Banderas premiato a Cannes: "Aspettavo questa gioia da 40 anni", su ilmessaggero.it, 26 maggio 2019. URL consultato il 2 giugno 2022.
  10. ^ Cannes 2022, Song Kang-Ho vince il premio come Miglior Attore, su MYmovies.it, 28 maggio 2022. URL consultato il 2 giugno 2022.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]