Tornando a casa (film 1978)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Tornando a casa
Tornandо a casa (film 1978).png
Una scena della pellicola
Titolo originaleComing Home
Paese di produzioneStati Uniti
Anno1978
Durata126 min
Generedrammatico, sentimentale, guerra
RegiaHal Ashby
SoggettoNancy Dowd
SceneggiaturaNancy Dowd, Waldo Salt, Robert C. Jones
FotografiaHaskell Wexler
MontaggioDon Zimmerman
MusichePaul McCartney
CostumiAnn Roth
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Tornando a casa (Coming Home) è una pellicola cinematografica del 1978 diretto da Hal Ashby e interpretato da Jane Fonda.

Presentato in concorso al 31º Festivale di Cannes, è valso al suo protagonista Jon Voight il premio per la migliore interpretazione maschile,[1] che si aggiunge all'Oscar nella medesima categoria ottenuto nel 1979, unitamente alla statuetta per la miglior attrice (Jane Fonda) e a quella per la migliore sceneggiatura originale (Nancy Dowd, Waldo Salt, Robert C. Jones), per un totale di 3 Oscar su 8 candidature.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Il capitano Bob parte per il Vietnam lasciando a casa la moglie Sally; la donna, il cui ruolo fino ad allora era stato solo quello di "moglie del capitano", si dà da fare per vivere più indipendentemente: quindi trasloca, acquista una nuova auto, stringe amicizia con Viola e, contrariamente alla volontà del marito che la voleva solo casalinga, si offre volontaria come infermiera all'ospedale dei reduci dal Vietnam; lì conosce Luke, un ex soldato rimasto paralizzato alle gambe, con il quale instaura prima un rapporto di profonda amicizia e in seguito una relazione amorosa.

Bob nel frattempo si ferisce e viene fatto tornare in patria: frustrato per non essere diventato un eroe (si è sparato da solo per sbaglio mentre stava andando alle docce) e profondamente cambiato dalla guerra, torna a casa distante e depresso. L'FBI intanto è in possesso di filmati riguardanti il tradimento della moglie: Luke infatti aveva fatto propaganda contro la guerra e veniva perciò pedinato; la documentazione viene mostrata al capitano che, fuori di sé, torna a casa puntando un fucile contro la moglie, ma desiste dal proprio intento omicida grazie all'intervento di Luke.

Nel finale Bob si uccide nuotando nel mare fino allo sfinimento.

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Colonna sonora[modifica | modifica wikitesto]

Riferimenti a Tornando a casa nella musica[modifica | modifica wikitesto]

  • La canzone di Claudio Baglioni Ancora la pioggia cadrà è chiaramente ispirata alla scena finale del film.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Official Selection 1978, festival-cannes.fr. URL consultato il 18 giugno 2011.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]