Festival di Cannes 1977

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

La 30ª edizione del Festival di Cannes si è svolta a Cannes dal 13 al 27 maggio 1977.

La giuria presieduta dal regista italiano Roberto Rossellini ha assegnato la Palma d'oro per il miglior film a Padre padrone di Paolo e Vittorio Taviani. È stato un palmarès non unanime e contestato dalla stampa. Ci si aspettava che la Palma d'oro potesse essere assegnata a Claude Goretta, Wim Wenders, Theodoros Angelopoulos, Robert Altman o Ettore Scola, ma non ai Taviani.[1]

La cattiva organizzazione, dimostrata ad esempio dalla presenza di più film nelle sezioni parallele che nella selezione ufficiale, è costata il posto al delegato generale Maurice Bessy,[1] sostituito nell'edizione successiva da Gilles Jacob.

Non fu assegnato il Grand Prix Speciale della Giuria.

Selezione ufficiale[modifica | modifica wikitesto]

Concorso[modifica | modifica wikitesto]

Fuori concorso[modifica | modifica wikitesto]

Settimana Internazionale della Critica[modifica | modifica wikitesto]

Quinzaine des Réalisateurs[modifica | modifica wikitesto]

Giuria[modifica | modifica wikitesto]

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (FR) http://www.cannes-fest.com/, su cannes-fest.com. URL consultato il 10-8-2008.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Cinema