Shelley Duvall

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Shelley Duvall nel 1977

Shelley Alexis Duvall (Houston, 7 luglio 1949) è un'attrice statunitense.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Attrice simbolo del cinema anni settanta e ottanta[senza fonte], ha partecipato in piccoli ruoli significativi in Nashville, Io e Annie, ma soprattutto come co-protagonista nel discusso Tre donne di Robert Altman, ruolo per il quale ha ottenuto il Prix d'Interprétation féminine al Festival di Cannes per l'interpretazione della protagonista Millie. È nota al grande pubblico per l'interpretazione di Wendy, l'innocua e angosciata moglie di Jack Torrance in Shining di Stanley Kubrick, e per la celebrata somiglianza con Olivia Oyl, la fidanzata di Popeye, che ha interpretato in Popeye, di Robert Altman, il regista che l'ha scoperta e diretta più spesso.

Dal 1988 al 1993 ha anche prodotto alcune serie televisive.

La sua ultima apparizione risale al 2002 nel film Manna from Heaven, da quell'anno non è più in attività.

Nel 2016, dopo circa 14 anni di assenza dalle scene, l'attrice è ospite del programma The Dr. Phil Show, condotto dallo psicologo Phil McGraw, in cui appare visibilmente invecchiata e con evidenti disturbi mentali, sostenendo di avere bisogno di aiuto[1].

Filmografia parziale[modifica | modifica wikitesto]

Attrice[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatrici italiane[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Shelley Duvall, la Wendy in Shining, affetta da gravi disturbi mentali. Interviene la figlia di Kubrick, in ComingSoon.it. URL consultato il 18 novembre 2016.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN42025101 · LCCN: (ENn87934415 · ISNI: (EN0000 0000 7357 6167 · GND: (DE135376106 · BNF: (FRcb138935556 (data)