Shelley Duvall

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Shelley Duvall nel 1977

Shelley Alexis Duvall (Houston, 7 luglio 1949) è un'attrice e produttrice televisiva statunitense.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Dopo alcuni brevi ma significativi ruoli in Nashville (1975) ed Io e Annie (1977), è co-protagonista nel discusso film Tre donne di Robert Altman (regista che l'ha scoperta e diretta in sette occasioni), per il quale ottiene il Prix d'Interprétation féminine al Festival di Cannes.

Diviene poi nota al grande pubblico per l'interpretazione di Wendy, l'innocua e angosciata moglie di Jack Torrance in Shining (1980) di Stanley Kubrick, e per quella di Olivia Oyl, la fidanzata di Popeye, in Popeye, di Robert Altman.

Dal 1988 al 1993 ha anche prodotto alcune serie televisive. La sua ultima apparizione risale al 2002 nel film Manna from Heaven, dopodiché interrompe l'attività recitativa.

Nel 2016, dopo circa 14 anni di assenza dalle scene, l'attrice è ospite del programma Dr. Phil condotto dallo psicologo Phil McGraw, in cui sostiene di soffrire di disturbi mentali[1].

Filmografia parziale[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatrici italiane[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) The Associated Press, 'Shining' actress Shelley Duvall tells Dr. Phil she's mentally ill, su USA Today, 17 novembre 2016. URL consultato il 31 ottobre 2019.
  2. ^ Nelle scene aggiunte, Duvall è doppiata da Francesca Fiorentini

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN42025101 · ISNI (EN0000 0000 7357 6167 · LCCN (ENn87934415 · GND (DE135376106 · BNF (FRcb138935556 (data) · BNE (ESXX1295589 (data) · WorldCat Identities (ENlccn-n87934415