Marthe Keller

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Marthe Keller al Festival di Cannes 2016

Marthe Keller (Basilea, 28 gennaio 1945) è un'attrice svizzera.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Il suo sogno era diventare una ballerina, ma a 16 anni un incidente con gli sci la costringe ad abbandonare la danza. Inizia la sua carriera teatrale in Germania, ottenendo poi i suoi primi successi a Parigi, con due commedie di Philippe de Broca, regista che sarà suo compagno per molti anni e dal quale avrà un figlio Alexandre. Raggiunge una enorme popolarità grazie al ruolo della protagonista de La Demoiselle d'Avignon, uno dei più seguiti sceneggiati televisivi francesi degli anni 70.

Successivamente interpreta numerosi film di grande successo, sia in Europa che in America, diretti da grandi registi come John Schlesinger, Sydney Pollack o Billy Wilder, fra i quali vanno ricordati Il maratoneta, con Dustin Hoffman (grazie al quale ottiene una nomination al Golden Globe, Un attimo, una vita, al fianco di Al Pacino (con in quale avrà una lunga relazione), e Oci ciornie, con Marcello Mastroianni.

Ha fatto parte nel 1977 della giuria del Festival di Cannes.

Dopo il 2000 si è dedicata con ottimi risultati a performance nel campo della musica classica prestando la sua voce a opere come Giovana d'Arco al Rogo oppure dirigendo opere teatrali e liriche, fra le quali va ricordato il Don Giovanni di Mozart, diretto nel 2004 al Metropolitan Opera di New York.

Filmografia parziale[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatrici italiane[modifica | modifica wikitesto]

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Cavaliere dell'Ordine della Legion d'Onore - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere dell'Ordine della Legion d'Onore
— Francia [1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Cavaliere dell'Ordine della Legion d'Onore, altfg.com. URL consultato il 03-03-2012.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN12491722 · LCCN: (ENno95026998 · ISNI: (EN0000 0001 2121 0670 · GND: (DE12119857X · BNF: (FRcb13895921g (data)