Un attimo, una vita

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Un attimo, una vita
Al Pacino in Un attimo, una vita.jpg
Una scena del film
Titolo originaleBobby Deerfield
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno1977
Durata123 min
Generedrammatico, sentimentale
RegiaSydney Pollack
SoggettoErich Maria Remarque
SceneggiaturaAlvin Sargent
ProduttoreSydney Pollack
FotografiaHenri Decaë
MontaggioFredric Steinkamp Shore
Effetti specialiAugie Lohman Atkinson
MusicheDave Grusin
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Un attimo, una vita (Bobby Deerfield) è un film del 1977 diretto da Sydney Pollack con protagonista Al Pacino, tratto dal romanzo Il cielo non ha preferenze di Erich Maria Remarque.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Il giovane americano Bobby Deerfield, campione di Formula 1, non vive che per la sua automobile e le sue corse. Durante un Gran Premio un suo compagno di scuderia muore in uno scontro con un collega. Volendo saperne di più sull'incidente, poiché teme per la propria vita, Bobby si reca in una clinica svizzera, per interrogare il pilota sopravvissuto. Lì viene avvicinato da una ragazza fiorentina, Liliana Morelli, che lo prega di accompagnarla in Italia con la sua macchina. Da quell'incontro nasce un amore che solo la morte di Liliana, affetta da un male incurabile, potrà stroncare, e dopo il quale Bobby sarà un uomo del tutto cambiato.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Una parte del film è stata girata tra Lierna e Varenna sul Lago di Como.

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Nomination ai Golden Globe 1978 come miglior attore in un film drammatico (Al Pacino)

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema