Come eravamo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Come eravamo (disambigua).
Come eravamo
Come eravamo.jpg
Robert Redford e Barbra Streisand in una scena del film
Titolo originaleThe Way We Were
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno1973
Durata118 min
Rapporto2,35:1
Generedrammatico
RegiaSydney Pollack
SceneggiaturaArthur Laurents
ProduttoreRay Stark
Casa di produzioneColumbia Pictures
Distribuzione in italianoCEIAD Columbia
FotografiaHarry Stradling
MontaggioJohn F. Burnett
MusicheMarvin Hamlisch
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Come eravamo (The Way We Were) è un film del 1973 diretto da Sydney Pollack e interpretato da Barbra Streisand e Robert Redford.

Il film, che si può collocare nel genere delle storie d'amore ambientate su uno sfondo di grandi avvenimenti storici, come anche La mia Africa e Havana, firmati dalla stessa coppia attore-regista (Redford-Pollack), ottenne l'Oscar per la miglior colonna sonora e la miglior canzone (The Way We Were di Marvin Hamlisch), nonché la nomination alla Streisand come miglior attrice.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Dalla seconda metà degli anni trenta fino ai primi anni sessanta, passando per il Maccartismo, il film narra la tormentata storia d'amore tra Hubbell Gardiner, giovane e bellissimo esponente della upper class bianca e protestante statunitense (WASP), e Katie Morosky, ragazza ebrea appartenente alla Lega dei Giovani Comunisti; conservatore e disimpegnato il primo, progressista e sempre in prima linea la seconda. La trama è articolata sugli alti e bassi della relazione tra i due, che hanno come sfondo una serie di fatti storici fondamentali, per gli Stati Uniti d'America e per il mondo, nel XX secolo.

Doppiaggio[modifica | modifica wikitesto]

Durante il discorso di Kate agli studenti contro l'intervento degli Stati Uniti nel conflitto mondiale, il doppiaggio italiano modificò la parola originale (vale a dire "Franco") in "Mussolini".

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Al botteghino fu un grande successo e contribuì, unitamente a La stangata, sempre del 1973, all'affermazione definitiva di Robert Redford come divo del firmamento hollywoodiano.

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema