Jacques Demy

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Jacques Demy (Pontchâteau, 5 giugno 1931Parigi, 27 ottobre 1990) è stato un regista cinematografico e sceneggiatore francese.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Dopo aver frequentato l'École technique de photographie et de cinématographie di Rue Vaugirard a Parigi, lavorò come assistente con Paul Grimault e Georges Rouquier, e nel 1955 diresse il suo primo cortometraggio, Le sabotier du Val de Loire, ottenendo grande successo al festival di Tours. Nel 1960 girò a Nantes Lola - Donna di vita, omaggio a Il piacere e l'amore (La ronde) di Max Ophüls.

Appassionato di commedie musicali, di cui diverrà lo specialista in Francia, dopo La grande peccatrice (1963), diresse Les Parapluies de Cherbourg (1964), che vinse la Palma d'oro al Festival di Cannes. Diresse, tra gli altri, Josephine (1967), La favolosa storia di Pelle d'Asino (1970), Il pifferaio di Hamelin (1972), Niente di grave, suo marito è incinto (1973), con Catherine Deneuve e Marcello Mastroianni, e Lady Oscar (1979).

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1958 incontrò la regista Agnès Varda, con cui si sposò, e di cui adottò la figlia Rosalie. La coppia ebbe un figlio, Mathieu Demy.

Demy morì il 27 ottobre 1990, all'età di 59 anni, a causa di complicazioni dovute all'AIDS: è sepolto nel cimitero di Montparnasse. 29 anni più tardi, Agnès Varda, alla sua morte, verrà sepolta accanto a lui.

Filmografia parziale[modifica | modifica wikitesto]

Regista e sceneggiatore[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN29532892 · ISNI (EN0000 0001 2125 7874 · LCCN (ENn81041735 · GND (DE120015560 · BNF (FRcb11899547r (data) · BNE (ESXX854817 (data) · ULAN (EN500329693 · NLA (EN36256985 · NDL (ENJA00465507 · WorldCat Identities (ENlccn-n81041735