Luca Verdone

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Luca Verdone (Roma, 5 settembre 1953) è un regista italiano.

Figlio del critico cinematografico Mario Verdone, è fratello del noto attore e regista Carlo Verdone e della produttrice cinematografica Silvia Verdone.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Laureato in lettere con una tesi in Storia dell'Arte Moderna, inizia dal 1973 ad occuparsi della regia di documentari e programmi televisivi. Fa il suo esordio come regista cinematografico nel 1986 con il film 7 chili in 7 giorni, in cui ha affiancato il fratello Carlo a Renato Pozzetto. Nel 2009 partecipa alla settima edizione del festival cinematografico molisano Kimera Film Festival in qualità di ospite d'onore. In quell'occasione propone alla platea di appassionati che ha affollato il Teatro del L.O.T.O. di Ferrazzano, paese di origine di Robert De Niro, un suo primo cortometraggio dal titolo Matrimonio in Santa Maria in Trastevere.

Nel 2006 gira La meravigliosa avventura di Antonio Franconi [1], uscito solo nel 2011.

Nel 2015 ottiene il premio Lù Mière Calicidicinema a Lecce, per la sensibilità dimostrata verso il territorio salentino con il cortometraggio Il miracolo di Sant'Oronzo.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Regista e sceneggiatore[modifica | modifica wikitesto]

Regista[modifica | modifica wikitesto]

Aiuto regista[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN249490668 · BNF: (FRcb167373997 (data)