Ninjago: Masters of Spinjitzu

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Ninjago)
Ninjago: Masters of Spinjitzu
serie TV cartone
Lego ninjago logo.png
Titolo orig. Lego Ninjago: Masters of Spinjitzu
Lingua orig. inglese
Paese Stati Uniti, Danimarca
Autore The Hageman Brothers
Regia Michael Egner, Justin Murphy
Musiche Jay Vincent & Mike Kramer, The Fold
Studio Wil Film, LEGO
Rete Cartoon Network
1ª TV inizio 2011
Episodi 75 / 86 Completa al 87%
Durata ep. 22 min
Reti it. Cartoon Network, Nickelodeon, Boing
1ª TV it. 2011
Durata ep. it. 11 min (st.pilota-2) 22 min (st.3+)
Genere azione, fantasy, arti marziali, commedia, avventura

Ninjago: Masters of Spinjitzu (Lego Ninjago: Masters of Spinjitzu) è una serie animata americano-danese iniziata nel 2011 per una collaborazione tra gli studi americani WilFilm e la sede danese LEGO, tratta dalla omonima serie LEGO Ninjago. In Italia è andata in onda su Nickelodeon (Film TV), Cartoon Network e Boing.

Stagioni[modifica | modifica wikitesto]

La grande storia di Ninjago[modifica | modifica wikitesto]

Molti anni fa, la terra di Ninjago venne creata dal Primo Maestro di Spinjitzu, che utilizzò la Spada del Fuoco, il Nunchake dei Fulmini, gli Shuriken del Ghiaccio e la Falce del Terremoto. Le Armi d'Oro erano così potenti che solo il Primo Maestro di Spinjitzu poteva controllarle tutte in una volta. Successivamente, il Maestro, scavando sotto terra, creò anche le Serpentine, esseri simili a serpenti ma con caratteristiche umane. Ben presto sorse un problema: poiché il Maestro aveva creato la Luce dovevano per forza esistere le Tenebre; e dalle Tenebre si generò un'entità malvagia chiamata Overlord, un gigantesco drago che voleva far ripiombare Ninjago nel buio.Lo scontro fra Luce e Tenebre continuò per decenni, ma nessuno dei due sfidanti riusciva a prevalere, fino a quando l'Overlord non creò l'Esercito di Pietra, truppe indistruttibili che obbedivano a chiunque indossasse l'Elmo delle Ombre. Vedendosi in svantaggio, il Maestro usò le Armi d'Oro per dividere la vecchia Ninjago in due parti: l'attuale Ninjago e l'isola delle Tenebre. Questo creò un equilibrio tra Bene e Male che confinò l'Overlord in una dimensione parallela. I Guerrieri di Pietra furono sepolti sottoterra e l'Elmo delle Ombre fu lanciato in mare affinché non nuocesse più a nessuno. Finita la guerra, il Maestro si sposò ed ebbe due figli, Garmadon e Wu. Un giorno Wu lanciò per sbaglio la katana del padre fuori dal monastero in cui vivevano; nel tentativo di recuperarla Garmadon si fece mordere da un serpente leggendario, il Great Devourer, che gli iniettò nel corpo malvagità pura. A causa di questo, Garmadon intraprese un percorso oscuro, affidandosi alla guida del maestro Chen, mentre Wu addestrava il suo nuovo allievo: Morro, il maestro del vento. Wu era convinto che Morro potesse diventare il Ninja Verde, che secondo una profezia, doveva combatte l'Overlord se mai tornasse. Ma le Armi d'Oro di spinjitzu, che adesso appartenevano a Wu, non corrispondevano Morro come il Ninja Verde. Morro, arrabbiato, se ne andò, giurando vendetta a Wu. Morro, però, cadde per sbaglio nel Regno Maledetto, da dove non poteva più uscire. Nel frattempo le Serpentine appresero una profezia dei loro antenati che parlava della Maledizione del Maestro d'Oro. La profezia diceva che colui che possedeva gli stessi poteri del Primo Maestro di Spinjitzu si sarebbe ribellato facendo tramontare il sole per l'ultima volta. Nessuno sarebbe stato un degno avversario, poiché il suo potere non aveva eguali. Il loro regno distruttivo avrebbe cambiato il mondo intero e non si sarebbe arrestato, finché ogni uomo, donna e serpentina non fossero divenuti suoi schiavi.Le Serpentine cercarono di avvertire gli abitanti terrestri ma questi non davano loro ascolto perché pensavano che erano loro i nemici, sebbene le Serpentine cercavano solo di prevenire la profezia che avrebbe portato al terribile Regno del Maestro d'Oro. Le Serpentine ordinarono al Great Devauer, ormai di dimensione gigantesche, di rinchiudere i discredenti sotto terra, ma il serpente fallì e venne rinchiuso nella città di Horuborus. Così le Serpentine, comandate dal Generale Arkturus, attaccarono Ninjago. L'Alleanza degli Elementi guidata da Wu rispose all'attacco. Secondo Chen, lui e Garmadon dovevano schierarsi con le Serpentine; tuttavia Garmadon rifiutò, poiché aveva a cuore il destino di una donna, Misako. Andò così a combattere con Wu e sconfissero le Serpentine con il flauto sacro; Chen e il suo nuovo allievo Klaus furono mandati in esilio per aver aiutato i serpenti. le Serpentine furono rinchiuse nelle tombe sotto terra mentre il generale Arkturus e i suoi consiglieri furono imprigionati nel Regno Maledetto. Anni dopo l'alleanza cacciò i gemelli del tempo Acronix e Krux per il loro potere e malvagità. Krux fu mandato nel portale del tempo e Acronix si nascose sotto forma del dr. Sunders. Dopo ciò Garmadon sposò Misako ed ebbe un figlio, Lloyd. Anni dopo tuttavia il Male in lui prese il sopravvento facendogli rubare le Armi d'Oro; Wu lo scoprì e combatté il fratello facendolo cadere nell'Oltretomba, dove egli divenne re degli scheletri sconfiggendo Samukai. Wu nascose le armi e a ciascuna di esse mise un drago come guardiano.

Stagione pilota:I Maestri dello Spinjitzu[modifica | modifica wikitesto]

Dopo aver scoperto che Garmadon era ancora vivo ed assetato di vendetta, Wu decise di cercare quattro allievi per trasmettere loro i Poteri degli Elementi e trasformarli in ninja. Dopo aver trovato Cole, Jay e Zane si accorse che mancava ancora un allievo e andò a cercare Kai, figlio del fabbro a cui aveva affidato la mappa delle Armi d'Oro, egli era anche il Maestro del Fuoco. Kai inizialmente si rifiutò cacciando Wu; tuttavia il maestro rimase nelle vicinanze prevedendo un disastro. Infatti poco dopo comparvero Samukai e gli scheletri intenzionati a rubare la mappa. Wu li sconfisse ma non riuscì a impedire che prendessero la mappa e la sorella di Kai, Nya. Volendo ritrovarla, Kai si affidò al maestro e dopo un lungo allenamento Wu gli fece conoscere gli altri allievi; dopodiché nominò Kai Maestro del Fuoco, Jay Maestro del Fulmine, Cole Maestro della Terra e Zane Maestro del Ghiaccio. Poi partirono alla ricerca della Falce del Terremoto e riuscirono a recuperarla cacciando gli scheletri; tuttavia quando dovettero affrontare il drago guardiano furono costretti a usare la Falce per difendersi, disobbedendo al maestro. Adirato, il maestro li rimproverò, per poi partire alla ricerca delle altre; dopo aver recuperato il Nunchaku e gli Shuriken si diressero al Monte della Fiaccola dove si trovava la Spada del Fuoco. Lì Kai fu ingannato da Garmadon e perse così la Spada e il maestro, che precipitarono nell'Oltretomba. Kai salvò Nya e riuscì ad addestrare il drago del fuoco. I ninja persero anche le altre armi e con l'aiuto dei draghi degli elementi si diressero verso l'Oltretomba. Intanto Samukai affrontò Wu con le Armi d'Oro e lo sconfisse rubando la Spada del Fuoco; quando però gli fu ordinato di consegnarle a Garmadon, si rifiutò abbagliato dal potere; non riuscendo a gestire il potere delle Armi, collassò trasformandosi in un portale che consentì a Garmadone di fuggire dall'Oltretomba. I ninja salvarono Wu e andarono a vivere con lui e Nya al monastero.

Mini-Film (stagione pilota)[modifica | modifica wikitesto]

Sono 6 episodi che durano 3 minuti che avvengono dopo la stagione pilota o che raccontano fatti successi prima.

1° stagione:L'ascesa delle Serpentine[modifica | modifica wikitesto]

Dopo la fuga di lord Garmadon dall'oltretomba, i ninja hanno imparato a usare le Armi d'Oro e ora vivono una vita tranquilla; Wu disapprova questo convinto che i ninja dovrebbero comunque allenarsi. Poco dopo Nya li avverte che Garmadon è tornato e che sta terrorizzando il villaggio sui monti. Recandosi lì, scoprono che in realtà era Lloyd Garmadon, il figlio di Garmadon, che tentava di seguire le sue orme. Cacciato, Lloyd si reca offeso in cima al monte, dove trova la tomba degli Hypnobrai. Ipnotizzando il loro generale Slythaa ottiene il comando e fa così costruire ai serpenti una fortezza che poi viene distrutta dai ninja.Tornando alla tomba, il secondo di Slythaa, Skales, sfida il proprio generale e ottiene il comando, per poi cacciare Lloyd. Poi distrugge il monastero e i ninja sono così costretti a trovare una nuova casa; con l'aiuto di un falco Zane trova una vecchia nave e ne fanno la loro casa. Intanto Lloyd scopre l'ubicazione delle altre tombe grazie a una mappa e decide di risvegliare i Fangpyre per vendicarsi di Skales; il loro capo, Fangdom, è felice di aiutarlo e si reca al deposito dei genitori di Jay per creare un esercito. Lo stesso giorno Jay decide di recarsi da loro; dopo aver scoperto di dover dire addio ai draghi Jay va dai suoi genitori con Nya, Wu e i ninja, ma scopre che i Fangpyre hanno trasformato i genitori in serpenti e che gran parte dei rottami è diventata un esercito. Dopo aver guarito i genitori ed essere fuggiti ai serpenti, i ninja si mettono alla ricerca di Lloyd. Intanto quest'ultimo guida l'assalto contro gli Hypnobrai, ma Fangdom e Skales si dimostrano grandi amici e lo cacciano, alleandosi. Lloyd si reca dagli Anacondrai, dove scopre che solo uno di quella stirpe è sopravvissuto: Pythor, un grosso serpente che prova simpatia per Lloyd e che diventa suo scudiero, in realtà gli altri Anacondrai sono morti poiché è stato Pythor a divorarli; con lui si reca alla sua vecchia scuola con lo scopo di attirare i ninja.Il giorno dopo il gruppo si divide: Cole e Zane si recano alla tomba dei Constrictai ma scoprono una trappola di Pythor; dopo essere fuggiti grazie a uno speciale flauto donatogli da Wu, corrono ad avvertire Kai e Jay alla tomba dei Venomari. Vengono però salvati da un misterioso individuo, il Samurai. Pythor riesce a riunire le tribù grazie flauto sacro e decide di risvegliare il serpente Great Devourer. Avendo scoperto l'ubicazione delle quattro Lame di Zanna d'Argento, Pythor si reca al Mega Monster Luna Park e dissotterra la prima. Intanto Lloyd viene fatto prigioniero delle Serpentine e Wu parte per cercare qualcuno che li aiuterà. Zane scopre che è in realtà un robot e così facendo libera il suo vero Potenziale, seguito poi da Jay che lo scopre dichiarandosi a Nya di aver toccato uno scheletro di un antico serpente. Nya rivela poi di essere il misterioso Samurai.

2° stagione:Il ninja d'oro[modifica | modifica wikitesto]

Dopo la sconfitta del Great Devourer, Skales cerca di ottenere il comando delle Serpentine, ma Garmadon lo batte in astuzia e lo abbandona nel deserto con gli altri generali. Furioso, Skales idea un piano per riprendere la corona. Intanto i ninja sono ormai dei senzatetto, ma Jay trova il nascondiglio di Skales e viene catturato. Poco dopo Acidicus, Scalidor e Fangdom effettuano un colpo alla banca; ma quando i ninja li fermano, rivelano che era solo un diversivo per rapire Lloyd.I ninja sono attaccati da dei pirati, che sono stati trasportati nel tempo, e che dopo che Garmadon ha ricostruito il vascello, essi lo hanno rubato; scoprono così che Garmadon ha combinato le Armi d'Oro in un'unica Superarma che gli dà il potere di creare; dopo aver sconfitto i pirati e preso il vascello volante, Garmadon chiama le Serpentine e le informa dei suoi nuovi poteri e chiede loro cosa potrebbe creare per distruggere i ninja. Dopo una serie di episodi alquanto comici Garmadon crea dei doppioni dei ninja per sconfiggerli; intanto i veri ninja si recano alla scuola di Lloyd e scoprono che gli allievi hanno rapito i professori. Dopo essere stati rinchiusi i ninja fuggono ma incontrano i ninja cattivi. Intanto i generali delle Serpentine fanno evadere Skales dalla prigione; nello stesso momento la corsa comincia. Inizia così la parte più incredibile della giornata: una gara mozzafiato per tutta Ninjago, che non manca di aspetti comici: pirati energumeni che giocano slealmente e prendono a randellate i ninja e i concorrenti, il metodo di Jay di caricare la benzina in movimento, i tentativi di Garmadon di ostacolare i quattro eroi. Alla fine Garmadon perde il vascello ed è costretto a farsi salvare da Skales e i ninja vincono la corsa. Tuttavia il giorno dopo Garmadon trasforma i ninja in bambini e riporta in vita un Grondal, una creatura primordiale il cui scopo è annientare i ninja. Grazie a una pozione i ninja tornano adulti e il Grondal viene ridotto a ossa e polvere, ma la pozione ha effetto anche su Lloyd, che diventa grande come i ninja. Furioso, Garmadon decide di invadere Ninjago con le Serpentine, ma i ninja fanno irruzione a Horoborus e mandano a monte il piano.Garmadon decide allora di andare nel passato per impedire che i ninja esistano; i ninja lo seguono ma non riescono a impedire che il passato cambi; decidono così di distruggere la Superarma di Garmadon utilizzando le Armi d'Oro donate dai ninja del passato, annullando così il loro viaggio e nel tempo e tornando nel presente, con l'effetto di aver lanciato le Armi d'Oro nello spazio, nella cometa Arcturus. Dopo aver perso la Superarma Garmadon decide di cercare l'Isola delle Tenebre con l'aiuto di Fangdom, Scalidor, Acidicus e Skales, ma i generali lo tradiscono buttandolo in mare e giurando fedeltà a Skales. Intanto i ninja incontrano la madre di Lloyd, Misako, che si riconcilia con il figlio e narra ai ninja la leggenda dell'Overlord. Poco dopo mostra loro un antico Guerriero di Pietra, che però grazie al veleno del Great Devourer prende vita e attacca i ninja. Alla fine Lloyd sconfigge il guerriero facendolo cadere in una buca senza fondo; contemporaneamente Garmadon naufraga sull'Isola delle Tenebre e lì incontra l'Overlord, che si mostra a lui sotto forma di una luce viola.L'Overlord conduce Garmadon all'Orologio Celeste e gli dona l'Elmo delle Ombre per comandare l'Esercito di Pietra. Intanto Skales viene incoronato Re delle Serpentine e ordina che venga scavato un tunnel sotto Ninjago City per farla sprofondare; ma scavando trovano l'Esercito di Pietra che prende vita grazie al veleno del Devourer e imprigiona le Serpentine sottoterra, per poi uscire dalle gallerie, distruggere Ninjago e raggiungere l'Isola delle Tenebre. I ninja seguono allora l'Esercito accompagnati da Nya, Wu e Misako. Durante la navigazione finiscono nel mezzo di una tempesta e naufragano su un'isola-prigione; lì incontrano Dr.Julien, il creatore di Zane, che fu imprigionato lì da Samukai per creare una macchina da guerra. Per sicurezza Samukai mise anche un mostro marino a guardia dell'isola. Dopo aver riparato il vascello, i ninja affrontano il mostro e alla fine Zane lo libera ed egli, riconoscente, li lascia andare.

3° stagione:Ritorno (Rebooted)[modifica | modifica wikitesto]

Dopo la sconfitta dell' Overlord i ninja sono costretti a ritirarsi e lasciare l'azione a Lloyd. L'overlord però non è stato completamente distrutto, infatti lui è vivo in forma digitale. I ninja incontrano Mr. Borg che gli dà le tecno lame delle armi per sconfiggere l'overlord. L'overlord vuole il potere d'oro di Lloyd per poter ridiventare umano. L'Overlod costringe Mr. Borg a farsi costruire un intero esercito di Nindroidi, ovvero gemelli di Zane ma più avanzati. Zane intanto incontra P.I.X.A.L. l'assistente robotica di Mr.Borg con cui va in molta confidenza. Lloyd costretto a scappare col padre Garmadon capisce che non può più avere il potere d'oro per sé quindi lo ridà al tempio della luce ridando i poteri degli elementi a i ninja. Ora che l'Overlord non può più prendere i poteri d'oro si reca nello spazio per poter prendere le armi d'oro. Ora l'Overlord è tornato umano Zane è costretto a sacrificarsi per i suoi amici e per tutta Ninjago.

4° stagione:Il Torneo degli elementi[modifica | modifica wikitesto]

Dopo gli eventi di Rebooted, i ninja si sono divisi, demotivati dalla "morte" di Zane. Lloyd li convince a riunirsi e insieme partono per il Torneo degli Elementi organizzato dal Maestro Chen, precedente maestro di Garmadon, che promette di sapere dove sia Zane. Quello che non sanno è che Zane è sopravvissuto da solo, ricostruendosi col titanio e immettendo P.I.X.A.L. (ritenuta obsoleta da Borg). Viene poi catturato da Ronin, un mercenario, che l'ha consegnato a Chen, che ha privato Zane dei suoi poteri. I ninja partecipano al torneo dove incontrano Maestri degli Elementi mai visti prima, come Karlof, maestro del metallo, Griffin Turner, maestro della velocità, Neuro, maestro della mente, Ombra, maestro dell'ombra, Gravis, maetro della gravità e Skylor, maestra dell'ambra e figlia di Chen. I ninja scoprono che Chen ha l'obbiettivo di ottenere i poteri di tutti i maestri degli elementi per trasformare il suo culto in aspiranti Anacondrai. Dopo aver fermato Chen, i ninja e i Maestri degli Elementi non riescono a impedire che Chen e i suoi diventino Anacondrai. I ninja salvano Skylor e attraverso Pythor trovano il modo di fermare Chen. Con l'aiuto di molti abitanti di Ninjago riescono a fermare Chen ma questo non è abbastanza, così Garmadon si deve sacrificae per poter risvegliare gli spiriti dei generali Anacondrai e potre bandire Chen nel regno Maledetto.

5°stagione:Possesso[modifica | modifica wikitesto]

Morro, un fantasma fuggito dal Regno Maledetto, ex-allievo di Wu e Maestro del Vento, entrerà in possesso del corpo di Lloyd. Per i Ninja non sarà facile ora battere questo nuovo nemico, visto che il leggendario Ninja Verde non è dalla loro parte. Sensei Wu vede che nel suo bastone c'è scritto un messaggio per trovare la tomba del Primo Maestro di Spinjitzu, dove si trova il Cristallo dei Regni, che consente di viaggiare fra i Sedici Reami. Così i ninja partono per il villaggio di Stiix per trovare Ronin, un ladro conosciuto dai ninja tempo prima negli eventi di LEGO Ninjago: L'Ombra di Ronin, per trovare il Rotolo dell'Airjitzu, un'antica arte marziale che può essere identificata come una variante dello Spinjitzu che permette di volare, però Morro riesce a prenderlo prima di loro. I Ninja vengono a conoscenza che esiste un altro rotolo e quindi vanno a prenderlo nel Tempio di Sensei Yang, il creatore dell'Airjitzu, ma Cole diventa un fantasma. Nonostante tutto imparano l'Airjitzu qiuindi raggiungono il Regno delle Nuvole per ottenere la Spada del Santuario, nella quale si può vedere la prossima mossa dell'avversario, con la quale i ninja riescono a scoprire dove si trova il corpo Primo Maestro di Spinjitzu: si trova in una caverna piena di trappole che si possono evitare solo con la Spada del Santuario. Nonostante tutto i ninja arrivano per primi al corpo del Primo Maestro, dopo aver evitato una serie di ingegnose trappole, e trovano il Cristallo. Morro fa un ricatto, chiedendo che Lloyd venga scambiato col Cristallo dei Regni. Alla fine Morro risveglia l'Entità Preminente (la forma umana del Regno Maledetto) a Stiix. Lloyd combatte così con Morro viaggiando fra i Sedici Reami. Dopo riesce ad entrare nel Regno Maledetto e trova suo padre Garmadon incatenato e egli gli dice che l'Entità Preminente è il Regno Maledetto, oltre a dargli la sua divisa da sensei. Nya, intanto, riesce a sbloccare il suo vero potenziale e mentre i Ninja evacuano Stiix, Nya sconfigge l'Entità Preminente e tutti gli abitanti del Regno Maledetto (compresi Garmadon, Chen e Clouse). Lloyd è riuscito a vedere il futuro nella Spada del Santuario e a sopravvivere alla distruzione del Regno Maledetto, mentre Morro decide di lasciare il Cristallo al suo vecchio sensei e sacrificarsi. Quando i Ninja chiedono a Lloyd come sarà il loro futuro, lui dice solo che sarà un futuro fantastico.

6° stagione:Skybound[modifica | modifica wikitesto]

Dopo la distruzione del Regno Maledetto e dopo la sconfitta di Morro, i ninja sono diventati di nuovo celebri. Ma scoprono che Clouse è riuscito a fuggire dal Regno Maledetto e ha trovato a Stiix la Teiera di Tyrahn, un oggetto mistico contenente il Principe dei Djinn, Nadakhan. I ninja, anche a causa di Jay e Nya non riescono ad evitare che Clouse liberi Nadakhan, il quale imprigiona Clouse e Sensei Wu nella Teiera, oltre a far sembrare i Ninja colpevoli di crimini da loro non causati. Così si ritrovano costretti a nascondersi e in fuga, inseguiti da Ronin, il quale vuole ripulire la sua relazione. Intanto Nadakhan usa il Cristallo dei Reami per riportare la sua ciurma di Pirati del Cielo per mostrare loro la sua casa natia, la bellissima Djinnjago. Arrivati là, scoprono però con dolore che Djinjago sta crollando a pezzi. Nadakhan giura così di ricostruire Djinnjago attraverso frammenti di Ninjago e di vendicarsi dei Ninja. Così, mentre i Ninja evadono dalla Prigione di Kryptanio con l'aiuto di Capitan Soto e cercano l'unica cosa che può sconfiggere e eliminare un Djinn: il veleno della Vedova Tigre. Mentre i Kai e Zane vengono quasi imprigionati e Jay viene catturato dai pirati, i restanti Ninja cercano il Veleno della Vedova Tigre sull'omonima isola ma rimangono bloccati e fermati dai pirati, riescono ad evadere con l'aiuto della polizia e Ronin, che hanno capito da che parte sono i ninja. Successivamente tutti i ninja meno Jay e Nya vengono catturati e imprigionati nella Lama delle Anime e i due sopravvissuti si nascondono nella casa del defunto Dr. Julien, dove trovano Echo Zane, una versione "steampunk" di Zane e suo fratello. Nya viene catturata e Nadakhan la "sposa", ottenendo desideri infiniti per sé e tradendo la sua ciurma. I ninja, usciti dalla Lama delle Anime, combattono Nadakhan con l'aiuto di Flintlocke, il braccio destro di Nadakhan salvatosi dall'essere bandito e la forte Dogshank, i muscoli dei Pirati del Cielo. Flintlocke riesce a colpire Nadakhan col veleno di Vedova Tigre, ma colpisce anche Nya, quindi Jay, (che aveva usato precedentemente due desideri da Nadakhan scoprendo di essere adottato) usa il suo terzo desiderio per far sì che Clouse non trovasse mai la Teiera di Tyrahn, rendendo così gli eventi della stagione non-canonici e Jay e Nya sono gli unici a ricordarsi di tutto.

Speciale halloween:La notte dei defunti[modifica | modifica wikitesto]

I ninja sono diretti a Ninjago City per la festa del giorno del compianto, in cui con una lanterna le persone illuminano una statua raffigurante il defunto per loro più caro. I ninja e Sensei Wu vengono accompagnati dal Dr. Saunders al museo di Ninjago, per mostrar loro la nuova sala: la sala dell'infamia, in cui sono esposte le statue dei più grandi cattivi che hanno minacciato Ninjago in passato. Arrivati nella stanza in cui è esposto il ritratto di Sensei Yang e la sua Aeroblade, Cole vede il ritratto prendere vita e ordinargli di prendere la sua arma. Così Cole si trattiene nel museo e riceve la visita del fantasma di Yang che risveglia i suoi allievi con un incantesimo; questi imprigionano Cole, perché nel giorno del Compianto Yang vuole aprire un portale per ritornare umano insieme ai suoi allievi Airjitzu. Intanto l'incantesimo di Sensei Yang si è diffuso per tutto il museo, risvegliando le statue dei malvagi che diventano fantasmi e si vendicano subito dei ninja, i quali però dopo mille peripezie hanno la meglio. Cole invece segue Sensei Yang e parlando con lui riesce a convincerlo a rinunciare, facendo amicizia con lui. Sensei Yang quindi permette a Cole di ritornare umano.

7 °stagione parte 1:Le mani del tempo[modifica | modifica wikitesto]

I Ninja combattono contro Acronix e Krux, i gemelli maestri elementali del Tempo, e il loro esercito di Vermillion. I due gemelli erano stati esiliati 40 anni prima dalla antica alleanza degli elementi. Alla fine della battaglia, Wu e Garmadon avevano sottratto i loro poteri elementali con le lame del tempo e li avevano banditi in un vortice temporale. Ma Krux era riuscito a scappare, aveva rapito i genitori di Kai e Nya e aveva tradito i ninja ingannandoli sotto la falsa identità del dottor Saunders. Acronix ritorna dopo essere rimasto bloccato nel tempo per decenni. I due fatelli creano un esercito di uomini-serpenti chiamati Vermillion e il loro obiettivo è ritrovare le lame del tempo per poter cambiare il passato e vincere contro i maestri elementali, regnando su Ninjago.

7°stagione parte 2:Le mani del tempo[modifica | modifica wikitesto]

I ninja devono salvare il sensei Wu intrappolato nel tempo, ma Acronix e Krux assetati di vendetta vogliono vendicarsi del sensei Wu perché in passato lui e Garmadon insieme alleanza ei maestri degli elementi li avevano sconfitti.In questa serie Kai e Nya scopriranno il passato dei loro genitori, Ray e Maya

Videogame[modifica | modifica wikitesto]

Ninjago ha avuto vari videogiochi. Inanzitutto il primo che è LEGO Ninjago battle che segue gli avvenimenti della stagione pilota, poi LEGO Ninjago nindroids che segue la terza stagione, e in fine LEGO Ninjago l'ombra di Ronin che ha una stagione tutta sua. Ninjago inoltre è apparsa in altri videogame come The LEGO Movie Videogame con solo Lloyd giocabile.

Ninjago è uno dei tanti mondi giocabili in LEGO Dimensions e a differenza di The LEGO Movie Videogame tutti i ninja sono giocabili (acquistando i loro packs).

Film[modifica | modifica wikitesto]

Dopo il successo di Ninjago la Warner bros ha annunciato LEGO Ninjago - Il film uno altro spin-off di The LEGO Movie (come LEGO Batman - Il film) il quale uscirà ad ottobre 2017 in Italia. Il trailer è stato annunciato il 3 febbraio 2017.Il personaggio Lloyd Garmadon (Il Ninja Verde) è apparso anche in The LEGO Movie .

Episodi[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Lo stesso argomento in dettaglio: Episodi di Ninjago: Masters of Spinjitzu.
Stagione Episodi Originariamente in onda
Prima TV (USA) Ultima trasmissione (USA)
Pilota 4 (+6 mini) 14 gennaio 2011 15 gennaio 2011
1 13 2 dicembre 2011 12 dicembre 2011
2 13 18 luglio 2012 28 luglio 2012
3 8 29 gennaio 2014 10 febbraio 2014
4 10 23 febbraio 2015 3 aprile 2015
5 10 29 giugno 2015 10 luglio 2015
6 10 9 giugno 2016 19 giugno 2016
7 10 3 febbraio 2017 13 febbraio 2017

Personaggi[modifica | modifica wikitesto]

Ninja[modifica | modifica wikitesto]

  • Kai Smith: doppiato da Daniele Raffaeli, stagione 1-in corso, è il ninja del fuoco. Ha ereditato il potere Elementale da suo padre, Ray Smith, comparso nella settima stagione, the Hands of Time. È il fratello di Nya e il fidanzato della figlia del Maestro Chen (stagione 4, il Torneo degli Elementi), Skylor. È stato l'ultimo ad essere reclutato da Sensei Wu e l'ultimo a scoprire il suo vero potenziale, salvando Lloyd dal Tempio del Fuoco.
  • Cole Bucket: doppiato da Francesco De Francesco, stagione 1-in corso, è il ninja della terra.

Se fosse stato per suo padre, sarebbe diventato un ballerino, ma di nascosto si è unito alla squadra di Sensei Wu; suo padre l'ha scoperto nella stagione "L'Ascesa delle Serpentine". Nella terza stagione è diventato il fidanzato di Nya rompendo il legame di amicizia con Jay, ripristinato verso la fine della quarta stagione; ciononostante Jay non gli ha rivelato che nella quinta stagione (Il Regno Maledetto) aveva visto che nel futuro sarebbe stato insieme a Nya.

  • Zane Julian: doppiato da Alessandro Rigotti, stagione 1-in corso, è il ninja del ghiaccio. È un nidroid creato dal famoso Dottor Julien, infatti nella quarta stagione si ricostruisce come Ninja di Titanio. Nella terza stagione s'innamora di un'altra nidroide, P.I.X.A.L, che in un momento di bisogno riceve da Zane metà del suo processore e nella quarta stagione diventa parte del suo sistema. È stato il primo a scoprire il suo potenziale.

Note[modifica | modifica wikitesto]


Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]