Villaggio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Villaggio (disambigua).
Filetto, piccolo villaggio nel comune di Villafranca in Lunigiana in provincia di Massa.
Un villaggio alpino nella Lötschental, una valle della Svizzera.

Il villaggio è un insediamento di modesta entità[1] formatosi prevalentemente per necessità pratiche influenzate dalla presenza di una risorsa importante presente nelle vicinanze: miniere, pascoli, coltivazioni, pesca. Il villaggio è generalmente privo di fortificazioni, ma può essere recintato da muri o siepi spinose.[2] La sua natura agricola/rurale e indifesa lo differenzia dai borghi, borgate o paesi. Altra caratteristica dei villaggi è anche l'assenza di una vera e propria organizzazione urbanistica[3]. Il termine nasce per distinguere quegli insediamenti fissi, stabili: ovvero abitato da popoli non più nomadi. Gli insediamenti transitori sono invece definiti accampamenti.[2]

Il termine villaggio non ha valenza giuridica.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Giacomo Devoto, Gian Carlo Oli, Dizionario della lingua italiana, Firenze, Le Monnier, 1971, p. 2661, SBN IT\ICCU\RAV\0063467.
  2. ^ a b Luigi Piccinato e Renato Biasutti, Villaggio, in Enciclopedia Italiana, Roma, Istituto dell'Enciclopedia Italiana, 1937. URL consultato il 6 marzo 2016.
  3. ^ Villaggio, in Treccani.it – Vocabolario Treccani on line, Istituto dell'Enciclopedia Italiana, 15 marzo 2011. URL consultato il 6 marzo 2016.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • Villaggio, in Treccani.it – Enciclopedie on line, Istituto dell'Enciclopedia Italiana, 15 marzo 2011. URL consultato il 6 marzo 2016.
Controllo di autorità GND: (DE4012775-8