Me Against the Music

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Me against the Music)
Me Against the Music
MeAgainsttheMusic.jpg
Britney tenta di baciare Madonna.
ArtistaBritney Spears
FeaturingMadonna
Tipo albumSingolo
Pubblicazione14 ottobre 2003
Durata3:43
Album di provenienzaIn the Zone
GenereContemporary R&B
Rap
Dance
EtichettaJive, Zomba
ProduttoreTrixter, Penelope Manet
RegistrazioneAgosto—Settembre 2003
FormatiCD maxi, 12" vinyl
NoteAutori: Britney Spears, Madonna Ritchie, Christopher Stewart, Penelope Magnet, Thabiso Nikhereanye, Terius Nash, Gary O'Brien
Certificazioni
Dischi d'oroNorvegia Norvegia[1]
(Vendite: 5.000+)
Dischi di platinoAustralia Australia[2]
(Vendite: 70.000+)
Britney Spears - cronologia
Singolo precedente
(2003)
Singolo successivo
(2004)
Madonna - cronologia
Singolo precedente
(2003)
Singolo successivo
(2004)
Logo
Logo del disco Me Against the Music

Me Against the Music è un brano cantato dalla cantante statunitense Britney Spears con la collaborazione di Madonna. È il primo singolo, registrato all'inizio del 2003, estratto dall'album In the Zone sempre del 2003. È stato pubblicato nel mondo il 14 ottobre 2003

La canzone è stata per un lungo periodo ai vertici delle classifiche mondiali, vendendo 1.500.000 di copie nel mondo. È stata prodotta da Chris "Tricky" Stewart e Penelope Magnet.

Il video[modifica | modifica wikitesto]

Il clip è stato diretto da Paul Hunter e prodotto da Veronica Zelle. Il video della canzone mostra Britney e Madonna impegnate a ballare prima in una discoteca, cantando insieme o a intervalli l'una all'altra; successivamente in un giardino ed in seguito intorno ad un vecchio letto. Britney cerca d'inseguire poi la regina del pop, alla fine del video si ritrovano e Madonna si volatilizza dopo il tentativo della Spears di baciarla.

Critica[modifica | modifica wikitesto]

Stephen Thomas Erlewine da Allmusic ha definito Me Against the Music una delle "perle" del disco In the Zone.[3] Caryn Ganz da Spin, nella sua recensione di In the Zone, l'ha definito "un bellissimo esempio di Britney 4.0 - una pietra miliare dance a ritmo veloce che mastica una percussione che si propaga attraverso una trafficata profusione di sintetizzatori".[4] Dave De Sylvia da Sputnikmusic ha affermato che "a parte i reciproci patetici scambi di nome e un ritornello deludente, il pezzo è un espediente ideale per aprire l'album. È un up-tempo dance con un gran nome coinvolto; che altro avrebbe potuto desiderare?"[5] Gavin Mueller, che scrive per Stylus Magazine, ha ribattuto che il singolo "beneficia di un dinamico ritmo a sfondo garage, nonostante una tiepida Madonna minacci di sciupare il divertimento".[6]

Spence D. da IGN ha scritto: "inizialmente orecchiabile, finisce con l'essere dimenticata a meno che non si consideri che sia la controparte musicale a quel momento pubblicitario sancito dal bacio delle due popstar agli MTV Video Music Awards 2003".[7] Jamie Gill da Yahoo! Music Radio ha affermato che "la presenza di Madonna nel pezzo dal titolo stupendo ma profondamente ripugnante è una burla postmoderna creata per far pensare a tutti gli ascoltatori intelligenti: 'American Life era abbastanza bello dopotutto'".[8]

Esecuzioni dal vivo[modifica | modifica wikitesto]

Britney Spears esegue Me Against the Music dal vivo al National Mall durante il concerto NFL Kickoff Live 2003.

La Spears ha eseguito il brano in molte trasmissioni televisive e durante il The Onyx Hotel Tour, The Circus: Starring Britney Spears dove è stato riagganciato in versione Bollywood simile al remix già inserito nell'album In The Zone(Rishi Rich's Desi Kulcha Remix) e negli show a Las Vegas Britney: Piece of Me . Spesso il brano è stato eseguito in playback: Britney non ha quasi mai cantato la canzone dal vivo a causa dell'articolata coreografia che accompagnava l'esecuzione del brano.

La Spears e Madonna non hanno mai eseguito la canzone insieme dal vivo; in ogni esecuzione live del brano la voce di Madonna era registrata o spesso assente.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

Australia CD 1 (82876 577552)

  1. "Me Against the Music" — 3:43
  2. "Me Against the Music" Peter Rauhofer Radio Mix] — 3:42
  3. "Me Against the Music" [The Mad Brit Mixshow] — 5:55

Australia Limited Edition CD 2 (82876 577562)

  1. "Me Against the Music" [Rishi Rich's Desi Kulcha Remix] — 4:33
  2. "Me Against the Music" [Passengerz Vs The Club Mix] — 7:34
  3. "Me Against the Music" [Terminalhead Vocal Mix] — 7:07
  4. "Me Against the Music" [Instrumental] — 3:35

Germany Pock-It CD (82876 581272)

  1. "Me Against the Music" — 3:43
  2. "Me Against the Music" [Rishi Rich's Desi Kulcha Remix] — 4:33

Japan Promo Remix CD (BVCQ-21009)

  1. "Me Against the Music" [B.E.D Remix]

UK/Europe CD Single (82876576432)

  1. "Me Against the Music" — 3:43
  2. "Me Against the Music" [Rishi Rich's Desi Kulcha Remix] — 4:33
  3. "Me Against the Music" [Peter Rauhofer Radio Mix] — 3:42
  4. "Me Against the Music" [The Mad Brit Mixshow] — 5:55

UK Promo CD (82876 571162)

  1. "Me Against the Music" — 3:43
  2. "Me Against the Music" [Rishi Rich's Desi Kulcha Remix] — 4:33

U.S. CD Single (82876 582152) | width="50%" |

  1. "Me Against the Music" — 3:43
  2. "Me Against the Music" [Trak Starz Remix] — 3:31
  3. "Me Against the Music" [Gabriel & Dresden Club Mix] — 8:51
  4. "Me Against the Music" [Peter Rauhofer Radio Mix] — 3:43
  5. "Me Against the Music" [The Mad Brit Mixshow] — 5:55
  6. "Me Against the Music" [Bloodshy & Avant “Dubbie Style” Remix] — 5:15
  7. "Me Against the Music" [Kanye West Remix] — 3:43

U.S. 12" Vinyl (82876 577571)

  • Side A:
  1. "Me Against the Music" [Peter Rauhofer's Electrohouse Mix] — 8:17
  2. "Me Against the Music" [The Mad Brit Mixshow] — 5:55
  • Side B:
  1. "Me Against the Music" [Gabriel & Dresden Club Mix] — 8:51
  2. "Me Against the Music" [Rishi Rich's Punjabi Club Mix] — 5:34
  • Side C:
  1. "Me Against the Music" [Peter Rauhofer's Electrohouse Dub] — 6:49
  2. "Me Against the Music" [Passengerz Vs The Club Mix] — 7:34
  • Side D:
  1. "Me Against the Music" [Gabriel & Dresden Dub] — 7:14
  2. "Me Against the Music" [Terminalhead Vocal Mix] — 7:07

Remix[modifica | modifica wikitesto]

"Me Against The Music" è stata una delle canzoni di Britney Spears più remixate.

  • Album Version/Video Mix 3:44
  • Instrumental/Video Mix [Instrumental] — 3:34
  • Rishi Rich's Desi Kulcha Remix — 4:33
  • Rishi Rich's Desi Kulcha Remix [Instrumental] — 4:33
  • Rishi Rich's Punjabi Club Mix — 5:34
  • Rishi Rich's Desi Kulcha Remix (featuring Penelope Magnet) — 3:35
  • Gabriel & Dresden Club Mix — 8:51
  • Gabriel & Dresden Radio Edit — 3:39
  • Gabriel & Dresden Dub — 7:14
  • Peter Rauhofer's Electro House Mix — 8:17
  • Peter Rauhofer's Electro House Dub — 6:49
  • Peter Rauhofer's Electro House Radio Mix — 3:43
  • Bloodshy & Avant "Chix Mix" (featuring Penelope Magnet) — 5:16
  • Bloodshy & Avant "Chix Mix" [Lidrock edit] (featuring Penelope Magnet) — 3:31
  • Bloodshy & Avant "Dubbie Style" Remix — 5:15
  • Justice Remix — 4:01
  • Passengerz vs. The Club Mix — 7:34
  • The Mad Brit Mixshow — 5:55
  • Terminalhead Vocal Mix — 7:07
  • B.E.D. Club Mix — 3:45
  • Scott Storch Mix — 3:38
  • The Trak Starz Remix — 3:31
  • Dragon Man Remix (featuring Penelope Magnet) — 3:44
  • Dragon Man Remix (featuring Madonna) — 3:44 Confirmed by Taan Newjam
  • Dragon Man Remix [Instrumental] — 3:41 Confirmed by Taan Newjam
  • Kanye West Remix — 3:43

Premi[modifica | modifica wikitesto]

Anno Evento Premio Risultato
2004 Billboard Music Awards Best-selling Dance Single of the Year Vinto

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifiche internazionali[modifica | modifica wikitesto]

Classifiche di fine anno[modifica | modifica wikitesto]

Classifica (2003 Posizione
Australia[31] 48
Belgio (Friande)[32] 85
Belgio (Vallonia)[33] 81
Italia[33] 22
Regno Unito[34] 60

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Me Against The Music disco d'oro in Norvegia, su ifpi.no. (archiviato dall'url originale l'8 novembre 2012).
  2. ^ Me Against The Music disco di platino in Australia, su aria.com.au.
  3. ^ Stephen Thomas Erlewine, allmusic ((( In the Zone > Overview ))), Allmusic. Rovi Corporation, 2003-11. URL consultato il 23 giugno 2010.
  4. ^ Caryn Ganz, Britney Spears "In the Zone", in Spin, Spin Media LLC, 18 novembre 2003. URL consultato il 22 settembre 2010.
  5. ^ Dave De Sylvia, In the Zone Review, Sputnikmusic. Jeremy Ferwerda, 11 novembre 2005. URL consultato il 22 settembre 2010.
  6. ^ Gavin Mueller, Britney Spears – In The Zone – Review – Stylus Magazine, Stylus Magazine. Todd Burns, 18 novembre 2003. URL consultato il 22 settembre 2010.
  7. ^ Spence D., Britney Spears Greatest Hits: My Prerogative, IGN. News Corporation, 16 novembre 2004. URL consultato il 22 settembre 2010 (archiviato dall'url originale il 22 giugno 2011).
  8. ^ Jamie Gill, Britney Spears – 'In The Zone', Yahoo! Music Radio. Yahoo! Inc., 20 novembre 2003. URL consultato il 22 settembre 2010.
  9. ^ (EN) Andamento di Me Against the Music nella classifica dell'Australia, su australian-charts.com. URL consultato il 21 luglio 2012.
  10. ^ (DE) Andamento di Me Against the Music nella classifica dell'Austria, su austriancharts.at. URL consultato il 21 luglio 2012.
  11. ^ (NL) Andamento di Me Against the Music nella classifica del Belgio (Fiandre), su ultratop.be. URL consultato il 21 luglio 2012.
  12. ^ (FR) Andamento di Me Against the Music nella classifica del Belgio (Vallonia), su ultratop.be. URL consultato il 21 luglio 2012.
  13. ^ Britney Spears | AllMusic
  14. ^ (EN) Andamento di Me Against the Music nella classifica della Danimarca, su danishcharts.com. URL consultato il 21 luglio 2012.
  15. ^ Will Young Overtakes U.K. Charts | Billboard.com
  16. ^ (EN) Andamento di Me Against the Music nella classifica della Finlandia, su finnishcharts.com. URL consultato il 21 luglio 2012.
  17. ^ (EN) Andamento di Me Against the Music nella classifica della Francia, su lescharts.com. URL consultato il 21 luglio 2012.
  18. ^ (DE) Andamento di Me Against the Music nella classifica della Germania, su officialcharts.de. URL consultato il 21 luglio 2012.
  19. ^ (EN) Andamento di Me Against the Music nella classifica dell'Irlanda, su chart-track.co.uk. URL consultato il 21 luglio 2012.
  20. ^ (EN) Andamento di Me Against the Music nella classifica dell'Italia, su italiancharts.com. URL consultato il 21 luglio 2012.
  21. ^ ブリトニー・スピアーズのCDシングルランキング、ブリトニー・スピアーズのプロフィールならオリコン芸能人事典-ORICON STYLE
  22. ^ (EN) Andamento di Me Against the Music nella classifica della Norvegia, su norwegiancharts.com. URL consultato il 21 luglio 2012.
  23. ^ (EN) Andamento di Me Against the Music nella classifica della Nuova Zelanda, su charts.org.nz. URL consultato il 21 luglio 2012.
  24. ^ (NL) Andamento di Me Against the Music nella classifica dei Paesi Bassi, su dutchcharts.nl. URL consultato il 21 luglio 2012.
  25. ^ (EN) Andamento di Me Against the Music nella classifica del Regno Unito, su chartarchive.org. URL consultato il 21 luglio 2012.
  26. ^ (EN) Andamento di Me Against the Music nella classifica della Spagna, su spanishcharts.com. URL consultato il 21 luglio 2012.
  27. ^ (EN) Andamento di Me Against the Music nella classifica della Svezia, su swedishcharts.com. URL consultato il 21 luglio 2012.
  28. ^ (DE) Andamento di Me Against the Music nella classifica della Svizzera, su hitparade.ch. URL consultato il 21 luglio 2012.
  29. ^ http://www.billboard.com/#/song/britney-spears-featuring-madonna/me-against-the-music/5029253
  30. ^ Archívum - Slágerlisták - MAHASZ - Magyar Hangfelvétel-kiadók Szövetsége
  31. ^ ARIA Charts - End of Year Charts - Top 100 Singles 2003
  32. ^ ultratop.be - ULTRATOP BELGIAN CHARTS
  33. ^ a b ultratop.be - ULTRATOP BELGIAN CHARTS
  34. ^ http://www.ukchartsplus.co.uk/ChartsPlusYE2003.pdf

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]