Nothing Really Matters

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nothing Really Matters
Nothing Really Matters.png
Screenshot del video
ArtistaMadonna
Tipo albumSingolo
Pubblicazione5 marzo 1999
Durata4:27
Album di provenienzaRay of Light
GenereDance
Musica house
Musica elettronica
EtichettaMaverick Records, Warner Bros.
Registrazione1997
Certificazioni
Dischi d'argentoRegno Unito Regno Unito[1]
(Vendite: 200.000+)
Madonna - cronologia
Singolo precedente
(1998)
Singolo successivo
(1999)
Logo
Logo del disco Nothing Really Matters

Nothing Really Matters è una canzone della cantante Madonna. Il brano è il quinto e ultimo singolo estratto dall'album Ray of Light, ed è stato scritto dalla stessa Madonna in collaborazione con Patrick Leonard[2].

Al brano partecipano dopo 4 anni di assenza le coriste storiche di Madonna: Donna Delory e Nikki Harris[3].

Inizialmente il singolo di Nothing Really Matters era stato realizzato solo per l'Europa poi, dopo più di due mesi, è stato pubblicato anche in America, ottenendo per questo motivo solo la posizione numero 93 nella classifica Billboard[4]. In Italia il singolo debuttò alla 6 e non raggiunse posizioni più alte[5]. Vendette in totale 900.000 copie nel mondo[senza fonte].

Il video[modifica | modifica wikitesto]

Il video del brano, in cui Madonna interpreta una geisha, è ispirato al libro Memorie di una geisha[6]. Madonna vestirà nuovamente i panni della geisha nel video realizzato per il Drowned World Tour, Paradise (Not for Me). È stato diretto dal regista Johan Renck nelle location di Los Angeles e New York nei giorni del 9 e 10 gennaio[7]. Ottenne una nomination agli MTV Video Music Awards del 1999 nella categoria "Migliori effetti speciali"[8].

Esecuzioni dal vivo[modifica | modifica wikitesto]

Madonna ha eseguito dal vivo Nothing Really Matters ai Grammy Awards del 1999.[9]

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Paese Posizione
massima
Australia[10] 15
Austria[11] 29
Belgio (Fiandre)[12] 39
Belgio (Vallonia)[13] 43
Canada[14] 7
Finlandia[15] 6
Francia[16] 48
Italia[5] 6
Nuova Zelanda[17] 7
Paesi Bassi[18] 34
Regno Unito[19] 7
Spagna[20] 1
Svezia[21] 41
Svizzera[22] 26
USA[4] 93

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Certificazione IBPI, su bpi.co.uk.
  2. ^ http://www.discogs.com/Madonna-Nothing-Really-Matters/release/1188400
  3. ^ Nothing really matters su discogs.com, su discogs.com.
  4. ^ a b Classifica Billboard US, su billboard.com.
  5. ^ a b Classifica Italia del 6 marzo 1999, su hitparadeitalia.it.
  6. ^ Madonna "geisha" nel nuovo videoclip, su archiviostorico.corriere.it. (archiviato dall'url originale il ).
  7. ^ Video girati da Johan Renck, su johanrenck.com.
  8. ^ 1999 VMA Winners, su mtv.com.
  9. ^ Esibizione di Madonna ai Grammy del 1999, su youtube.com.
  10. ^ Classifica Australia, su australian-charts.com.
  11. ^ Classifica Austria, su austriancharts.at.
  12. ^ Classifica Belgio (Fia), su ultratop.be.
  13. ^ Classifica Belgio (Val), su ultratop.be.
  14. ^ Classifica RPM Canada, su collectionscanada.gc.ca.
  15. ^ Classifica Finlandia, su finnishcharts.com.
  16. ^ Classifica Francia, su lescharts.com.
  17. ^ Classifica Nuova Zelanda, su charts.org.nz.
  18. ^ Classifica Paesi Bassi, su dutchcharts.nl.
  19. ^ Classifica UK, su chartstats.com. (archiviato dall'url originale il 21 luglio 2012).
  20. ^ Salaverri, Fernando (September 2005). Sólo éxitos: año a año, 1959–2002 (1st ed.). Spain: Fundación Autor-SGAE. ISBN 84-8048-639-2.
  21. ^ Classifica Svezia, su swedishcharts.com.
  22. ^ Classifica Svizzera, su hitparade.ch.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Madonna Portale Madonna: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Madonna