Jive Records

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Jive Records
Logo
StatoStati Uniti Stati Uniti
Fondazione1981
Fondata daClive Calder
Chiusura2011
Sede principaleNew York
GruppoRCA Records
SettoreMusicale
ProdottiVario

La Jive Records è stata una etichetta discografica di New York, di proprietà della Sony Music Entertainment, e parte della Zomba Label Group.

La Jive Records è principalmente conosciuta per aver lanciato le carriere di una serie di artisti hip hop e rap negli anni ottanta e di diverse boy band ed artisti di teen pop nei tardi anni novanta. Infatti, dalla metà degli anni novanta, l'etichetta si è occupata di produrre la musica dei Backstreet Boys, degli 'N Sync e di Britney Spears, che si sono rivelati i più notevoli successi commerciali nella storia dell'azienda.[1]

Il nome "Jive" è stato preso in prestito da una forma di musica e danza sudafricana.

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Dal momento della sua entrata nel mercato discografico, la Jive è stata distribuita negli Stati Uniti dalla Arista Records, sino al 1987. Dopo l'acquisizione da parte della BMG, avvenuta quello stesso anno, la distribuzione della Jive è passata alla RCA, per poi passare direttamente alla BMG nel 1991. Da metà degli anni novanta la rete di distribuzione internazionale della Jive Records è variata da paese a paese. A seconda del territorio, la distribuzione è stata affidata alla BMG, alla Virgin o altre etichette minori. Dal 2004 la distribuzione internazionale è passata definitivamente alla sola Sony Music Entertainment.

Il 7 ottobre 2011, è stato annunciato che la Jive, insieme all'Arista ed alla J Records sarebbero state chiuse. Tutti gli artisti delle etichette sono stati acquisiti dalla RCA.[2]

Artisti della Jive Records[modifica | modifica wikitesto]

Qui di seguito una lista dei maggiori artisti che sono stati sotto contratto con la Jive Records.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ [1] Copia archiviata, su themoneytimes.com. URL consultato il 29 novembre 2009 (archiviato dall'url originale il 30 agosto 2009).
  2. ^ RCA's Peter Edge, Tom Corson on the Shuttering of Jive, J and Arista | Billboard.biz

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN145531174 · ISNI (EN0000 0001 0669 6860 · LCCN (ENno2004090236 · BNF (FRcb138814615 (data)
Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica