Crossroads - Le strade della vita

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Crossroads - Le strade della vita
Crossroads.png
Taryn Manning, Britney Spears e Zoë Saldaña in una scena del film
Titolo originale Crossroads
Paese di produzione USA
Anno 2002
Durata 93 min
Genere commedia
Regia Tamra Davis
Sceneggiatura Shonda Rhimes
Fotografia Eric Alan Edwards
Montaggio Melissa Kent
Musiche Trevor Jones
Interpreti e personaggi

Crossroads - le strade della vita è un film del 2002 diretto da Tamra Davis e scritto da Shonda Rhimes ed è il film di debutto della cantante statunitense Britney Spears.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Dopo alcuni anni tre amiche, Lucy, Kit e Mimi, si ritrovano alla festa di fine scuola ormai maggiorenni e accomunate dallo stesso interrogativo: cosa fare da grandi. Mimi in realtà ha già deciso: andare a Los Angeles per un'audizione musicale e le due amiche si uniscono a lei per intraprendere questo viaggio. Ben presto le tre ragazze, accompagnate da un amico chitarrista, scopriranno che il mondo non è più complicato di quanto non credano: questo viaggio si trasformerà in una vera e propria scuola di vita.

Vendite[modifica | modifica wikitesto]

Crossroads fu proiettato in 2,380 cinema dal 15 febbraio 2002 ed ha guadagnato 5.2 milioni di dollari al giorno di debutto.[1] Ma dalla seconda settimana il film perse il 52 % di vendite; in accordo con Yahoo! Movies questo fu causato dalla scarsa promozione.[2] Nella terza settimana, il film perse ancora un 49% di vendite, ma alla quarta stava ancora nei primi dieci film più visti. In totale Crossroads ha guadagnato 37,191,304 di dollari negli Stati Uniti, riguadagnando più del 60.8% delle spese di produzione della Paramount.[3] Internazionalmente, ha guadagnato 23,949,726 di dollari, per un totale di 61,141,030 di dollari nel mondo.[3]

Critica[modifica | modifica wikitesto]

Negli Stati Uniti Crossroads ha ricevuto recensioni generalmente negative, molte hanno stroncato il film e la sua prevedibilità e molte hanno affermato che l'unica persona ad interpretare bene la sua parte fu la Spears. Sulla recensione del sito Rotten Tomatoes, il film ha ottenuto il 1% di giudizi negativi; ottenne una valutazione negativa poco inferiore del 3% quando i voti furono permessi solo ai critici professionisti.[4] D'altro canto ci furono alcune critiche positive. Il "The Hollywood Reporter" disse: "Davis dirige una produzione a basso budget che è piacevolmente senza pretese."[5] E! disse che lo stile allegro nell'interpretazione della Spears era più piacevole da guardare della prova data da Mariah Carey.

Premi[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2005 VH1 pubblicò la loro lista dei "Migliori film adolescenziali", Crossroads arrivò al terzo posto dietro a Titanic e Le pagine della nostra vita.[6] Crossroads fu anche scelto dalla Paramount Pictures per essere uno dei cento film ad avere un rilascio come "Collectors Edition."

Soundtrack[modifica | modifica wikitesto]

Nel film sono presenti tre canzoni di Britney Spears tratte da Britney, il suo album del 2001. Si tratta dei singoli Overprotected, I'm Not a Girl, Not Yet a Woman e I Love Rock 'n' Roll. Una colonna sonora originale fu pubblicata con sei canzoni prese dal film.

Tracklist[modifica | modifica wikitesto]

  1. Britney Spears - "I Love Rock 'n' Roll" - 3:05
  2. Mystikal - "Shake It Fast" - 4:15
  3. Matthew Sweet - "Girlfriend" - 3:40
  4. Jars of Clay - "Unforgetful You" - 3:20
  5. Bowling for Soup - "Greatest Day" - 3:14
  6. Britney Spears - "Overprotected" (Js16 Remix) - 6:07
  7. Britney Spears - "I'm Not a Girl, Not Yet a woman"

Fonte:[7]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]