Giro d'Italia 1954

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Italia Giro d'Italia 1954
Edizione37ª
Data21 maggio - 13 giugno
PartenzaPalermo
ArrivoMilano
Percorso4 337 km, 22 tappe
Tempo129h13'07"
Media33,563 km/h
Classifica finale
PrimoSvizzera Carlo Clerici
SecondoSvizzera Hugo Koblet
TerzoItalia Nino Assirelli
Classifiche minori
MontagnaItalia Fausto Coppi
Cronologia
Edizione precedenteEdizione successiva
Giro d'Italia 1953Giro d'Italia 1955

Il Giro d'Italia 1954, trentasettesima edizione della "Corsa Rosa", si svolse in ventidue tappe dal 21 maggio al 13 giugno 1954, per un percorso totale di 4 337 km (il più lungo nella storia del Giro). Fu vinto dallo svizzero Carlo Clerici, davanti al connazionale Hugo Koblet (prima 'doppietta' non italiana della storia del Giro replicata solo dalla Colombia a 60 anni di distanza nel 2014).

Clerici, che partecipava come gregario di Koblet, vinse la corsa in seguito a una delle più famose "fughe bidone" della storia del ciclismo: andò in fuga con altri quattro corridori durante la sesta tappa (la Napoli-L'Aquila), e ottenne all'arrivo più di mezz'ora di vantaggio sul gruppo, margine che nessuno fu più in grado di recuperare nelle tappe successive, nonostante Clerici non fosse un grande scalatore. Fu l'ultimo Giro che vide la partecipazione di Gino Bartali, che concluse la corsa al tredicesimo posto.

Tappe[modifica | modifica wikitesto]

Tappa Data Percorso km Vincitore di tappa Leader cl. generale
21 maggio Palermo (circuito del Monte Pellegrino) (cron. a squadre) 36 Italia Bianchi-Pirelli Italia Fausto Coppi
22 maggio Palermo > Taormina 280 Italia Giuseppe Minardi Italia Giuseppe Minardi
23 maggio Reggio Calabria > Catanzaro 172 Italia Nino Defilippis Italia Giuseppe Minardi
24 maggio Catanzaro > Bari 352 Italia Angelo Conterno Italia Giuseppe Minardi
25 maggio giorno di riposo
26 maggio Bari > Napoli 279 Belgio Rik Van Steenbergen Paesi Bassi Gerrit Voorting
27 maggio Napoli > L'Aquila 252 Svizzera Carlo Clerici Svizzera Carlo Clerici
28 maggio L'Aquila > Roma 150 Italia Giorgio Albani Svizzera Carlo Clerici
29 maggio Roma > Chianciano Terme 195 Italia Giovanni Pettinati Svizzera Carlo Clerici
30 maggio Chianciano Terme > Firenze 180 Italia Giovanni Corrieri Svizzera Carlo Clerici
10ª 31 maggio Firenze > Cesenatico 211 Italia Pietro Giudici Svizzera Carlo Clerici
11ª 1º giugno Cesenatico > Abetone 230 Italia Mauro Gianneschi Svizzera Carlo Clerici
12ª 2 giugno Abetone > Genova 251 Belgio Hilaire Couvreur Svizzera Carlo Clerici
13ª 3 giugno Genova > Torino 211 Paesi Bassi Wout Wagtmans Svizzera Carlo Clerici
14ª 4 giugno Torino > Brescia 240 Italia Annibale Brasola Svizzera Carlo Clerici
5 giugno giorno di riposo
15ª 6 giugno Gardone Riviera > Riva del Garda (cron. individuale) 42 Svizzera Hugo Koblet Svizzera Carlo Clerici
16ª 7 giugno Riva del Garda > Abano Terme 131 Belgio Rik Van Steenbergen Svizzera Carlo Clerici
17ª 8 giugno Abano Terme > Padova 105 Belgio Rik Van Steenbergen Svizzera Carlo Clerici
18ª 9 giugno Padova > Grado 177 Italia Adolfo Grosso Svizzera Carlo Clerici
19ª 10 giugno Grado > San Martino di Castrozza 247 Paesi Bassi Wout Wagtmans Svizzera Carlo Clerici
20ª 11 giugno San Martino di Castrozza > Bolzano 152 Italia Fausto Coppi Svizzera Carlo Clerici
21ª 12 giugno Bolzano > Sankt Moritz (CHE) 222 Svizzera Hugo Koblet Svizzera Carlo Clerici
22ª 13 giugno Sankt Moritz (CHE) > Milano 222 Belgio Rik Van Steenbergen Svizzera Carlo Clerici
Totale 4337

Squadre e corridori partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Partecipanti al Giro d'Italia 1954.

Partecipano alla corsa quindici squadre composte da sette ciclisti ciascuna, per un totale di 105 ciclisti al via. Oltre alle Nazionali di Germania e Paesi Bassi, tre formazioni, Girardengo-Eldorado, Ideor-Clément e Guerra-Ursus, sono anch'esse Nazionali, patrocinate da marchi, e gareggiano in rappresentanza rispettivamente di Belgio, Spagna e Svizzera.[1][2]

N. Cod. Squadra
1-7 BEL Belgio Girardengo-Eldorado
8-14 GER Germania Germania
15-21 OLA Paesi Bassi Paesi Bassi
22-28 SPA Spagna Ideor-Clément
29-35 SVI Svizzera Guerra-Ursus
36-42 BIA Italia Bianchi-Pirelli
43-49 ARB Italia Arbos
50-56 ATA Italia Atala-Pirelli
N. Cod. Squadra
57-63 BAR Italia Bartali-Brooklin
64-70 BOT Italia Bottecchia-Ursus
71-77 DON Italia Doniselli-Lansetina
78-84 FRA Italia Fréjus
85-91 LEG Italia Legnano
92-98 NIV Italia Nivea-Fuchs
99-105 TOR Italia Torpado-Ursus

Classifiche finali[modifica | modifica wikitesto]

Classifica generale - Maglia rosa[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Corridore Squadra Tempo
1 Svizzera Carlo Clerici Guerra 129h13'07"
2 Svizzera Hugo Koblet Guerra a 24'16"
3 Italia Nino Assirelli Arbos a 26'28"
4 Italia Fausto Coppi Bianchi a 31'17"
5 Italia Giancarlo Astrua Atala a 33'09"
6 Italia Fiorenzo Magni Nivea-Fuchs a 34'01"
7 Paesi Bassi Gerrit Voorting Paesi Bassi a 35'05"
8 Italia Pasquale Fornara Bottecchia a 36'21"
9 Svizzera Fritz Schär Guerra a 40'51"
10 Italia Angelo Conterno Fréjus a 41'07"

Classifica scalatori[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Corridore Squadra Punti
1 Italia Fausto Coppi Bianchi ?
2 Italia Giancarlo Astrua Atala ?
3[3] Italia Primo Volpi Arbos ?
Italia Mauro Gianneschi Arbos ?
Italia Vincenzo Rossello Nivea-Fuchs ?
Italia Angelo Conterno Fréjus ?

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Con questi numeri saranno in gara i centocinque atleti della grande cavalcata (PDF), in L'Unità, 21 maggio 1954. URL consultato il 7 gennaio 2018.
  2. ^ (FR) Les maillots du Tour d'Italie 1954, su memoire-du-cyclisme.eu. URL consultato l'8 gennaio 2019.
  3. ^ Al terzo posto della classifica scalatori giunsero ex aequo Primo Volpi e Mauro Gianneschi della Arbos, Vincenzo Rossello della Nivea e Angelo Conterno della Fréjus.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Pier Bergonzi, Elio Trifari (a cura di), Un secolo di passioni - Giro d'Italia 1909-2009, Il libro ufficiale del centenario, Milano, Rizzoli, 2009.
Ciclismo Portale Ciclismo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di ciclismo