Giro d'Italia 1985

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Italia Giro d'Italia 1985
Edizione 68ª
Data 16 maggio - 9 giugno
Partenza Verona
Arrivo Lucca
Percorso 3 998,6 km, Prol. + 22 tappe
Tempo 105h46'51"
Media 37,893 km/h
Classifica finale
Primo Francia Bernard Hinault
Secondo Italia Francesco Moser
Terzo Stati Uniti Greg LeMond
Classifiche minori
Punti Paesi Bassi Johan van der Velde
Montagna Spagna José Luis Navarro
Giovani Italia Alberto Volpi
Cronologia
Edizione precedente
Giro d'Italia 1984
Edizione successiva
Giro d'Italia 1986

Il Giro d'Italia 1985, sessantottesima edizione della "Corsa Rosa", si svolse in ventidue tappe precedute un cronoprologo iniziale dal 16 maggio al 9 giugno 1985, per un percorso totale di 3 998,6 km. Fu vinto da Bernard Hinault.

Visentini, in maglia rosa, si ammalò e fu costretto a cedere il primato a Hinault, che alla terza partecipazione conquistò il terzo Giro.

Ron Kiefel fu il primo ciclista statunitense a vincere una tappa in un grande Giro.

Tappe[modifica | modifica wikitesto]

Tappa Data Percorso km Vincitore di tappa Leader cl. generale
prol. 16 maggio Verona > Verona (cron. individuale) 6,6 Italia Francesco Moser Italia Francesco Moser
17 maggio Verona > Busto Arsizio 218 Svizzera Urs Freuler Italia Francesco Moser
18 maggio Busto Arsizio > Milano (cronosquadre) 38 Italia Del Tongo-Colnago Italia Giuseppe Saronni
19 maggio Milano > Pinzolo 190 Italia Giuseppe Saronni Italia Giuseppe Saronni
20 maggio Pinzolo > Selva di Val Gardena 237 Svizzera Hubert Seiz Italia Roberto Visentini
21 maggio Selva di Val Gardena > Vittorio Veneto 225 Italia Emanuele Bombini Italia Roberto Visentini
22 maggio Vittorio Veneto > Cervia 237 Belgio Frank Hoste Italia Roberto Visentini
23 maggio Cervia > Jesi 185 Italia Orlando Maini Italia Roberto Visentini
24 maggio giorno di riposo
8ª-1ª 25 maggio Foggia > Foggia 45 Italia Stefano Allocchio Italia Roberto Visentini
8ª-2ª 25 maggio Foggia > Matera 167 Portogallo Acácio da Silva Italia Roberto Visentini
26 maggio Matera > Crotone 237 Italia Paolo Rosola Italia Roberto Visentini
10ª 27 maggio Crotone > Paola 203 Portogallo Acácio da Silva Italia Roberto Visentini
11ª 28 maggio Paola > Salerno 240 Italia Stefano Allocchio Italia Roberto Visentini
12ª 29 maggio Capua > Maddaloni (cron. individuale) 38 Francia Bernard Hinault Francia Bernard Hinault
13ª 30 maggio Maddaloni > Frosinone 154 Svizzera Urs Freuler Francia Bernard Hinault
14ª 31 maggio Frosinone > Gran Sasso d'Italia 195 Italia Franco Chioccioli Francia Bernard Hinault
15ª 1º giugno L'Aquila > Perugia 208 Stati Uniti Ron Kiefel Francia Bernard Hinault
16ª 2 giugno Perugia > Cecina 217 Italia Giuseppe Saronni Francia Bernard Hinault
17ª 3 giugno Cecina > Modena 248 Svizzera Daniel Gisiger Francia Bernard Hinault
4 giugno giorno di riposo
18ª 5 giugno Monza > Domodossola 128 Italia Paolo Rosola Francia Bernard Hinault
19ª 6 giugno Domodossola > Saint-Vincent 247 Italia Francesco Moser Francia Bernard Hinault
20ª 7 giugno Saint-Vincent > Valnontey di Cogne 58 Stati Uniti Andrew Hampsten Francia Bernard Hinault
21ª 8 giugno Saint-Vincent > Genova 229 Svizzera Urs Freuler Francia Bernard Hinault
22ª 9 giugno Lido di Camaiore > Lucca (cron. individuale) 48 Italia Francesco Moser Francia Bernard Hinault
Totale 3 998,6

Squadre e corridori partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Lo stesso argomento in dettaglio: Partecipanti al Giro d'Italia 1985.
N. Cod. Squadra
1-9 GIS Italia Gis Gelati-Trentino Vacanze-Intrepido
11-19 ALP Italia Alpilatte
21-29 ARI Italia Ariostea-OECE
31-39 ATA Italia Atala-Ofmega
41-49 CAR Italia Carrera-Inoxpran
51-59 DEL Italia Del Tongo-Colnago
61-69 DRO Italia Dromedario-Laminox-Fibok
71-79 ZOR Spagna Zor-Gemeaz Cusin
81-89 LVC Francia La Vie Claire-Radar
91-99 MAG Italia Maggi Mobili-Fanini
N. Cod. Squadra
101-109 CIL Svizzera Cilo-Aufina-Magniflex
111-119 MAL Italia Malvor-Bottecchia-Vaporella
121-129 MUR Italia Murella-Rossin
131-139 CDC Colombia Café de Colombia-Varta
141-149 SAM Italia Sammontana-Bianchi
151-159 SAN Italia Santini-Krups-Conti-Galli
161-169 7EL Stati Uniti 7 Eleven
171-179 SKI Francia Skil-Reydel-Sem
181-189 BRI Italia Supermercati Brianzoli
191-199 VIN Italia Vini Ricordi-Sidermec-Pinarello

Classifiche finali[modifica | modifica wikitesto]

Classifica generale - Maglia rosa[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Corridore Squadra Tempo
1 Francia Bernard Hinault La Vie Claire-Radar 105h46'51"
2 Italia Francesco Moser Gis Gelati-Trentino Vacanze-Intrepido a 1'08"
3 Stati Uniti Greg LeMond La Vie Claire-Radar a 2'55"
4 Svezia Tommy Prim Sammontana-Bianchi a 4'53"
5 Spagna Marino Lejarreta Alpilatte a 6'30"
6 Italia Gianbattista Baronchelli Supermercati Brianzoli a 6'32"
7 Italia Silvano Contini Ariostea-OECE a 7'22"
8 Australia Michael Wilson Alpilatte a 7'38"
9 Italia Franco Chioccioli Maggi Mobili-Fanini a 8'33"
10 Italia Alberto Volpi Sammontana-Bianchi a 10'31"

Classifica a punti - Maglia ciclamino[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Corridore Squadra Punti
1 Paesi Bassi Johan van der Velde Vini Ricordi-Sidermec-Pinarello 195
2 Svizzera Urs Freuler Atala-Ofmega 172
3 Italia Francesco Moser Gis Gelati-Trentino Vacanze-Intrepido 140
4 Belgio Frank Hoste Del Tongo-Colnago 126
5 Italia Franco Chioccioli Maggi Mobili-Fanini 122

Classifica scalatori - Maglia verde[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Corridore Squadra Punti
1 Spagna José Luis Navarro Zor-Gemeaz Cusin 54
2 Colombia Reynel Montoya Café de Colobia-Varta 47
3 Colombia Rafael Acevedo Café de Colombia-Varta 38
4 Portogallo Acácio da Silva Malvor-Bottecchia-Vaporella 32
5 Stati Uniti Andrew Hampsten 7 Eleven 32

Classifica giovani - Maglia bianca[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Corridore Squadra Tempo
1 Italia Alberto Volpi Sammontana-Bianchi 105h57'22"
2 Italia Silvano Contini Ariostea-OECE a 3'59"
3 Spagna José Luis Navarro Zor-Gemeaz Cusin a 10'19"
4 Stati Uniti Andrew Hampsten 7 Eleven a 10'52"
5 Italia Luca Rota Murella-Rossin a 15'47"

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Pier Bergonzi, Elio Trifari (a cura di), Un secolo di passioni - Giro d'Italia 1909-2009, Il libro ufficiale del centenario, Milano, Rizzoli, 2009.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Ciclismo Portale Ciclismo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di ciclismo