Giro d'Italia 1934

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Italia Giro d'Italia 1934
Giro Italia 1934-map.png
Il percorso
Edizione22ª
Data19 maggio - 10 giugno
PartenzaMilano
ArrivoMilano
Percorso3 712,7 km, 17 tappe
Tempo121h20'07"
Media30,593 km/h
Classifica finale
PrimoItalia Learco Guerra
SecondoItalia Francesco Camusso
TerzoItalia Giovanni Cazzulani
Classifiche minori
MontagnaItalia Remo Bertoni
SquadreItalia Gloria
StranieriBelgio Jef Demuysere
IsolatiItalia Giovanni Gotti
Cronologia
Edizione precedenteEdizione successiva
Giro d'Italia 1933Giro d'Italia 1935

Il Giro d'Italia 1934, ventiduesima edizione della "Corsa Rosa", si svolse in diciassette tappe dal 19 maggio al 10 giugno 1934, per un percorso totale di 3 712,7 km. Fu vinto dall'italiano Learco Guerra. Su 105 partenti arrivarono al traguardo finale 52 corridori.[1]

La ventiduesima edizione del Giro venne dominata dalla Locomotiva Umana Learco Guerra, alla prima vittoria in carriera nella corsa, davanti a Francesco Camusso e Giovanni Cazzulani. La vittoria di Guerra non fu facile: per due volte infatti andò in crisi e perse la maglia rosa, prima nella Bari-Campobasso, poi nella Firenze-Bologna, quando perse 5 minuti sui diretti concorrenti Camusso e Giuseppe Olmo. Si riscattò nella seconda cronometro verso Ferrara, recuperando lo scarto e concludendo con 51 secondi di margine su Camusso.[1]

Il cinque volte vincitore Alfredo Binda fu invece costretto al ritiro per una caduta di gruppo avvenuta sulla Via Salaria, presso Villa Glori a Roma, nelle fasi finali della quinta tappa. Nell'occasione venne investito da una moto della polizia, che gli procurò una ferita alla testa, ma riuscì comunque a portare a termine la frazione; nella tappa seguente prese il via da Roma, ma dopo circa 50 km, nei pressi di Segni Scalo, preferì abbandonare.[2][3]

Nella settima tappa, da Napoli a Bari, si mise in luce l'"isolato" Adriano Vignoli che, dopo una fuga di 160 km sull'Appennino lucano e lungo il Tavoliere delle Puglie, arrivò a Bari con 10'42" di vantaggio sul secondo.[1]

L'ultima tappa, il 10 giugno, si svolse in concomitanza con la finale del Campionato mondiale di calcio 1934, a Roma, che portò all'Italia il primo titolo mondiale.[4]

Tappe[modifica | modifica wikitesto]

Tappa Data Percorso km Vincitore di tappa Leader cl. generale
19 maggio Milano > Torino 169,2 Italia Francesco Camusso Italia Francesco Camusso
20 maggio Torino > Genova 206,5 Italia Learco Guerra Italia Francesco Camusso
21 maggio giorno di riposo
22 maggio Genova > Livorno 220,5 Italia Learco Guerra Italia Francesco Camusso
23 maggio Livorno > Pisa (cron. individuale) 45 Italia Learco Guerra Italia Learco Guerra
24 maggio Pisa > Roma 333 Italia Learco Guerra Italia Learco Guerra
25 maggio giorno di riposo
26 maggio Roma > Napoli 228 Italia Learco Guerra Italia Learco Guerra
27 maggio Napoli > Bari 339 Italia Adriano Vignoli Italia Learco Guerra
28 maggio giorno di riposo
29 maggio Bari > Campobasso 245 Belgio Félicien Vervaecke Italia Giuseppe Olmo
30 maggio Campobasso > Teramo 283 Italia Learco Guerra Italia Learco Guerra
10ª 31 maggio Teramo > Ancona 214 Italia Learco Guerra Italia Learco Guerra
1º giugno giorno di riposo
11ª 2 giugno Ancona > Rimini 213 Italia Learco Guerra Italia Learco Guerra
12ª 3 giugno Rimini > Firenze 176,5 Italia Learco Guerra Italia Learco Guerra
13ª 4 giugno Firenze > Bologna 120 Italia Giuseppe Olmo Italia Francesco Camusso
5 giugno giorno di riposo
14ª 6 giugno Bologna > Ferrara (cron. individuale) 59 Italia Learco Guerra Italia Learco Guerra
15ª 7 giugno Ferrara > Trieste 273 Italia Fabio Battesini Italia Learco Guerra
16ª 8 giugno Trieste > Bassano del Grappa 273 Italia Giuseppe Olmo Italia Learco Guerra
9 giugno giorno di riposo
17ª 10 giugno Bassano del Grappa > Milano 315 Italia Giuseppe Olmo Italia Learco Guerra
Totale 3 712,7

Squadre e corridori partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Partecipanti al Giro d'Italia 1934.

Si iscrissero alla corsa 111 ciclisti, 52 in rappresentanza di otto squadre, o "aggruppati", e 59 senza squadra, o "isolati".[1] I partenti effettivi furono 105, 51 "aggruppati" e 54 "isolati".[5]

N. Cod. Squadra
1-4 DEI Italia Dei
5-10 GLO Italia Gloria
11-16 OLY Italia Olympia
17-24 BIA Italia Bianchi
25-32 OMP Francia Olympique
N. Cod. Squadra
33-38 GAN Italia Ganna
39-43 MAI Italia Maino-Clément
44-52 LEG Italia Legnano
61-119 IND Isolati

Dettagli delle tappe[modifica | modifica wikitesto]

1ª tappa[modifica | modifica wikitesto]

Risultati
Classifica di tappa
Pos. Corridore Squadra Tempo
1 Italia Francesco Camusso Gloria 4h57'55"
2 Italia Giuseppe Olmo Bianchi a 15"
3 Italia Learco Guerra Maino s.t.

2ª tappa[modifica | modifica wikitesto]

Risultati
Classifica di tappa
Pos. Corridore Squadra Tempo
1 Italia Learco Guerra Maino 5h53'05"
2 Italia Alfredo Binda Legnano s.t.
3 Italia Remo Bertoni Legnano s.t.

3ª tappa[modifica | modifica wikitesto]

Risultati
Classifica di tappa
Pos. Corridore Squadra Tempo
1 Italia Learco Guerra Maino 6h34'47"
2 Italia Giuseppe Olmo Bianchi s.t.
3 Italia Alfredo Binda Legnano s.t.

4ª tappa[modifica | modifica wikitesto]

  • 23 maggio: Livorno > PisaCronometro individuale – 45 km
Risultati
Classifica di tappa
Pos. Corridore Squadra Tempo
1 Italia Learco Guerra Maino 1h05'39"
2 Italia Giuseppe Olmo Bianchi a 26"
3 Italia Domenico Piemontesi Maino a 50"

5ª tappa[modifica | modifica wikitesto]

Risultati
Classifica di tappa
Pos. Corridore Squadra Tempo
1 Italia Learco Guerra Maino 11h19'57"
2 Italia Nino Sella Maino s.t.
3 Italia Domenico Piemontesi Maino a 50"

6ª tappa[modifica | modifica wikitesto]

Risultati
Classifica di tappa
Pos. Corridore Squadra Tempo
1 Italia Learco Guerra Maino 6h43'00"
2 Italia Giuseppe Olmo Bianchi s.t.
3 Italia Ettore Meini Ganna s.t.

7ª tappa[modifica | modifica wikitesto]

Risultati
Classifica di tappa
Pos. Corridore Squadra Tempo
1 Italia Adriano Vignoli Isolati 11h27'58"
2 Italia Ettore Meini Ganna a 10'42"
3 Italia Bernardo Rogora Gloria s.t.

8ª tappa[modifica | modifica wikitesto]

Risultati
Classifica di tappa
Pos. Corridore Squadra Tempo
1 Belgio Félicien Vervaecke Ganna 8h25'30"
2 Italia Luigi Giacobbe Maino s.t.
3 Italia Enrico Mara Isolati s.t.

9ª tappa[modifica | modifica wikitesto]

Risultati
Classifica di tappa
Pos. Corridore Squadra Tempo
1 Italia Learco Guerra Maino 10h03'38"
2 Italia Remo Bertoni Legnano s.t.
3 Italia Giovanni Cazzulani Gloria s.t.

10ª tappa[modifica | modifica wikitesto]

Risultati
Classifica di tappa
Pos. Corridore Squadra Tempo
1 Italia Learco Guerra Maino 7h18'04"
2 Italia Giuseppe Olmo Bianchi s.t.
3 Italia Francesco Camusso Gloria s.t.

11ª tappa[modifica | modifica wikitesto]

Risultati
Classifica di tappa
Pos. Corridore Squadra Tempo
1 Italia Learco Guerra Maino 6h55'42"
2 Italia Domenico Piemontesi Maino s.t.
3 Italia Giuseppe Olmo Bianchi s.t.

12ª tappa[modifica | modifica wikitesto]

Risultati
Classifica di tappa
Pos. Corridore Squadra Tempo
1 Italia Learco Guerra Maino 6h05'46"
2 Italia Giuseppe Olmo Bianchi s.t.
3 Italia Francesco Camusso Gloria s.t.

13ª tappa[modifica | modifica wikitesto]

Risultati
Classifica di tappa
Pos. Corridore Squadra Tempo
1 Italia Giuseppe Olmo Bianchi 3h38'21"
2 Italia Remo Bertoni Legnano s.t.
3 Italia Giovanni Cazzulani Gloria s.t.

14ª tappa[modifica | modifica wikitesto]

Risultati
Classifica di tappa
Pos. Corridore Squadra Tempo
1 Italia Learco Guerra Maino 1h29'34"
2 Italia Giuseppe Olmo Bianchi a 1'05"
3 Italia Antonio Andretta Isolati a 2'25"

15ª tappa[modifica | modifica wikitesto]

Risultati
Classifica di tappa
Pos. Corridore Squadra Tempo
1 Italia Fabio Battesini Legnano 8h13'04"
2 Italia Antonio Andretta Isolati s.t.
3 Italia Giuseppe Olmo Bianchi s.t.

16ª tappa[modifica | modifica wikitesto]

Risultati
Classifica di tappa
Pos. Corridore Squadra Tempo
1 Italia Giuseppe Olmo Bianchi 9h33'00"
2 Italia Ettore Meini Ganna s.t.
3 Italia Domenico Piemontesi Maino s.t.

17ª tappa[modifica | modifica wikitesto]

Risultati
Classifica di tappa
Pos. Corridore Squadra Tempo
1 Italia Giuseppe Olmo Bianchi 11h08'00"
2 Italia Ettore Meini Ganna s.t.
3 Italia Isidoro Piubellini Isolati s.t.

Classifiche finali[modifica | modifica wikitesto]

Classifica generale - Maglia rosa[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Corridore[1] Squadra Tempo
1 Italia Learco Guerra Maino 121h20'07"
2 Italia Francesco Camusso Gloria a 51"
3 Italia Giovanni Cazzulani Gloria a 4'59"
4 Italia Giuseppe Olmo Bianchi a 5'39"
5 Italia Giovanni Gotti Isolati a 8'01"
6 Italia Remo Bertoni Legnano a 15'30"
7 Italia Domenico Piemontesi Maino s.t.
8 Italia Adriano Vignoli Isolati a 24'46"
9 Italia Luigi Giacobbe Maino a 25'58"
10 Italia Luigi Barral Bianchi a 33'18"

Classifica del Gran Premio della Montagna[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Corridore[1] Squadra Punti
1 Italia Remo Bertoni Legnano 31
2 Italia Luigi Barral Bianchi 21
3 Belgio Félicien Vervaecke Ganna 19
4 Italia Francesco Camusso Gloria 17
5 Spagna Vicente Trueba Olympia 10

Classifica stranieri[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Corridore[1] Squadra Tempo
1 Belgio Jef Demuysere Ganna 121h54'20"
2 Belgio Félicien Vervaecke Ganna a 1h17'31"
3 Belgio Alfons Ghesquière Ganna a 1h29'52"
4 Spagna Vicente Trueba Olympia a 2h08'18"
5 Francia Fabien Galateau Olympique a 2h17'55"

Classifica isolati - Maglia bianca[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Corridore[1] Squadra Tempo
1 Italia Giovanni Gotti Isolati 121h28'26"
2 Italia Adriano Vignoli Isolati a 16'47"
3 Italia Renato Scorticati Isolati a 28'58"
4 Italia Augusto Como Isolati a 40'09"
5 Italia Ambrogio Morelli Isolati a 49'55"

Classifica a squadre - Trofeo Morgagni[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra[1] Tempo
1 Italia Gloria 364h41'22"
2 Italia Maino a 27"
3 Italia Bianchi a 41'13"
4 Italia Legnano a 1h22'50"
5 Italia Ganna a 3h22'33"
6 Italia Olympia a 5h59'28"

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e f g h i (FR) 22ème Giro d'Italia 1934, su memoire-du-cyclisme.eu. URL consultato l'8 giugno 2020.
  2. ^ GUERRA è vittorioso su SELLA e PIEMONTESI giunti assieme al traguardo della Pisa-Roma, in Il Littoriale, anno VIII, n. 129, 25 maggio 1934. URL consultato l'8 giugno 2020.
  3. ^ GUERRA conquista la vittoria in volata in cui serrata è la lotta con OLMO, in Il Littoriale, 27 maggio 1934. URL consultato l'8 giugno 2020.
  4. ^ Presente il Duce, gli "azzurri" conquistano la Coppa del Mondo impegnati a fondo dai cecoslovacchi, mostratisi degni avversari, in Il Littoriale, anno VIII, n. 144, 11 giugno 1934. URL consultato l'8 giugno 2020.
  5. ^ Il Littoriale cita 53 isolati e un totale di 104 partenti al via, si veda Gli iscritti, in Il Littoriale, anno VIII, n. 121, 19 maggio 1934. URL consultato l'8 giugno 2020.. Manca nella lista il n. 119 Antonio Fraccaroli, poi regolarmente in gara.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Pier Bergonzi, Elio Trifari (a cura di), Un secolo di passioni - Giro d'Italia 1909-2009, Il libro ufficiale del centenario, Milano, Rizzoli, 2009.
Ciclismo Portale Ciclismo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di ciclismo