Classifica isolati

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

La classifica isolati del Giro d'Italia è stata una classifica accessoria della corsa ciclistica a tappe italiana. Consisteva in una graduatoria a tempi riservata ai ciclisti della categoria "isolati", ossia iscritti alla corsa come non appartenenti a gruppi sportivi. Fu stilata tra il 1910 e il 1936.

Tra il 1933 e il 1936 il leader fu insignito di una maglia bianca identificativa. Dal 1937 al 1946, con l'abolizione della categoria "isolati", la stessa maglia bianca sarà simbolo della classifica "liberi" prima (indipendenti e aggruppati), e della classifica "aggruppati" poi.

Albo d'oro[modifica | modifica wikitesto]

Fonti.[1][2]

Anno Corridore Tempo Altre classifiche
1909 Italia Ernesto Azzini -
1910 Italia Ezio Corlaita -
1911 Italia Giovanni Gerbi -
1913 Italia Michele Robotti -
1914 Italia Enrico Sala -
1919 Italia Giosuè Lombardi -
1920 Italia Emilio Petiva -
1921 Italia Giovanni Rossignoli -
1922 Italia Domenico Schierano -
1923 Italia Ottavio Bottecchia -
1925 Italia Riccardo Gagliardi -
1926 Italia Giuseppe Enrici -
1927 Italia Aristide Cavallini -
1928 Italia Alessandro Catalani -
1929 Italia Pietro Mori -
1930 Italia Aristide Cavallini 115h35'53" -
1931 Italia Aristide Cavallini 102h51'01" -
1932 Italia Aristide Cavallini 106h27'19" -
1933 Italia Camillo Erba 111h32'22" -
1934 Italia Giovanni Gotti 121h28'26" -
1935 Italia Ambrogio Morelli 113h40'09" -
1936 Italia Edoardo Molinar 120h33'18" -

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Bergonzi, 2012, Giro d'Italia. La grande storia
  2. ^ Giro d'Italia (PDF), su almanaccodelciclismo.it. URL consultato il 19 giugno 2020.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Pier Bergonzi (a cura di), Giro d'Italia. La grande storia, Milano, RCS Mediagroup, 2012.
Ciclismo Portale Ciclismo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di ciclismo