Giuseppe Minardi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Giuseppe Minardi
Giuseppe Minardi.jpg
Giuseppe Minardi
Nazionalità Italia Italia
Ciclismo Cycling (road) pictogram.svg
Specialità Strada
Ritirato 1958
Carriera
Squadre di club
1949-1955Legnano
1956-1957Leo-Chlorodont
1958Leo-Chlorodont
Liberia
Nazionale
1951-1954 Italia Italia
 

Giuseppe Minardi (Solarolo, 18 marzo 1928) è un ex ciclista su strada italiano.

Professionista dal 1949 al 1958, vinse sei tappe al Giro d'Italia, in cui vestì per due giorni la maglia rosa, e un Giro di Lombardia.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Minardi, soprannominato "Pipazza", si mise in luce già da dilettante e nel 1949 vinse la Milano-Rapallo, il Trofeo Matteotti (quell'anno aperto ai dilettanti) ed il Giro di Romagna della categoria. Fece quindi il grande salto tra i professionisti al Giro di Lombardia 1950 e ottenne la prima vittoria da prof nel 1951 al Giro d'Italia. Nel 1952 si aggiudicò il Giro di Lombardia e perse per solo mezzo punto il Campionato italiano, giungendo secondo dietro a Gino Bartali.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Trofeo Matteotti
Milano-Rapallo dilettanti
  • 1951 (Legnano, tre vittorie)
10ª tappa Giro d'Italia (Foggia > Pescara)
Trofeo Baracchi (con Fiorenzo Magni)
Gran Premio di Ponte Valleceppi
  • 1952 (Legnano, quattro vittorie)
Giro di Lombardia
Tre Valli Varesine
Giro di Campania
15ª tappa Giro d'Italia (Como > Genova)
  • 1953 (Legnano, due vittorie)
6ª tappa Giro d'Italia (Napoli > Roma)
2ª tappa, 1ª semitappa Roma-Napoli-Roma
  • 1954 (Legnano, tre vittorie)
Giro di Romagna
Giro della Provincia di Reggio Calabria
2ª tappa Giro d'Italia (Palermo > Taormina)
  • 1955 (Legnano, tre vittorie)
Trofeo Matteotti
Giro del Piemonte
14ª tappa Giro d'Italia (Ancona > Cervia)
  • 1956 (Leo-Chlorodont, due vittorie)
Giro della Provincia di Reggio Calabria
6ª tappa Giro d'Italia (Mantova > Rimini)

Piazzamenti[modifica | modifica wikitesto]

Grandi giri[modifica | modifica wikitesto]

1950: 55º
1951: 46º
1952: 18º
1953: ritirato
1954: ritirato
1955: 24º
1956: ritirato
1953: ritirato (5ª tappa)

Classiche[modifica | modifica wikitesto]

1950: 13º
1951: 27º
1952: 2º
1953: 2º
1954: 13º
1955: 17º
1956: 89º
1957: 17º
1952: 47º
1953: 28º
1955: 20º
1949: 42º
1950: 8º
1951: 2º
1952: vincitore
1953: 22º
1954: 31º
1955: 11º

Competizioni mondiali[modifica | modifica wikitesto]

Varese 1951 - In linea: 8º
Lussemburgo 1952 - In linea: 10º
Solingen 1954 - In linea: ritirato

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]