Federico Santander

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Federico Santander
Federico Santander.jpg
Santander col Paraguay in amichevole.
Nazionalità Paraguay Paraguay
Altezza 187 cm
Peso 84 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Squadra Bologna
Carriera
Giovanili
2005–2008 Guaraní
Squadre di club1
2008-2012 Guaraní 51 (18)
2010-2011 Tolosa 23 (5)
2012 Racing Club 15 (0)
2012-2013 Tigre 18 (1)
2013-2015 Guaraní 58 (21)
2015-2018Copenaghen 82 (38)
2018-Bologna 19 (5)
Nazionale
2009 Paraguay Paraguay U-20 12 (6)
2010- Paraguay Paraguay 17 (2)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 20 Novembre 2018

Federico Javier Santander Mereles (San Lorenzo, 4 giugno 1991) è un calciatore paraguaiano, attaccante del Bologna.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Inizia la carriera giocando come centrocampista davanti alla difesa, poi diventa centravanti. Forte fisicamente, eccelle nel colpo di testa.[1] È soprannomiato El Ropero, ossia "L'armadio".

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Guaraní, vari prestiti e Copenaghen

Debutta da professionista in patria con il Club Guaraní, segnando all'esordio contro il Tacuary il 26 aprile 2008[2], per poi passare in prestito al Tolosa nella stagione 2010-2011. Rientrato in Paraguay, viene successivamente prestato in Argentina al Racing Club e al Tigre senza però convincere e facendo nuovamente ritorno nel club dei suoi esordi.[3]

Il 12 giugno 2015 il Copenaghen ha comunicato di aver trovato un accordo per il trasferimento a titolo definitivo: avrà il numero 19 e giocherà con i danesi dopo la seminfinale di Copa Libertadores 2015 contro il River Plate.[4] In Danimarca riesce a imporsi andando in doppia cifra in tutti e tre i campionati disputati: quattordici gol il primo anno, dodici a testa nei successivi due, per un totale di quarantotto gol in centododici presenze contando tutte le competizioni.[3]

Bologna

Il 21 giugno 2018 passa a titolo definitivo al Bologna[5] per sei milioni di euro, firmando un contratto da un milione di euro a stagione che lo lega alla squadra emiliana fino al 30 giugno 2022. Con i felsinei gioca la sua prima partita in Serie A il 19 agosto 2018, partendo da titolare nella gara casalinga contro la S.P.A.L. terminata per 0-1[6]. Segna il suo primo gol in Serie A il 23 settembre successivo in casa contro la Roma, fissando il punteggio sul 2-0 per i Felsinei. Si ripete due giornate dopo siglando il gol del momentaneo 1-1 contro l'Udinese.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Ha esordito in Nazionale il 9 ottobre 2010, nell'amichevole persa 1-0 con l'Australia. Il 4 giugno 2011 arriva il primo gol ai danni della Bolivia, in un'amichevole terminata 2-0 per la sua nazionale.

Il 20 ottobre 2018, dopo più di 7 anni, torna al gol nell'amichevole pareggiata 1-1 contro il Sudafrica.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 21 ottobre 2018.

Stagione Squadra Campionato Coppa nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2008 Paraguay Guaraní PD 5 1 - - - - - - - 5 1
2009 PD 19 5 - - CL 1 0 - - 20 5
2010 PD 4 0 - - - - - - - 4 0
2010-2011 Francia Tolosa L1 23 5 CF+CdL 1+1 0+0 - - - - - - 25 5
2011 Paraguay Guaraní PD 22 10 - - - - - - 22 10
2012 PD 1 2 - - - - - - 1 2
2012 Argentina Racing Club PD 15 0 CA 3 0 CL 0 0 - - - 18 0
2012-2013 Argentina Tigre PD 18 1 - - - CS+CL 5+6 1+1 - - - 29 3
2013 Paraguay Guaraní PD 16 5 - - CS 4 2 - - 20 7
2014 PD 25 11 - - CL 2 0 - - 27 11
2015 PD 17 5 - - CL 12 6 - - 29 11
Totale Guaraní 109 39 19 8 128 47
2015-2016 Danimarca Copenaghen SL 30 14 CD 4 2 UEL 2 1 - - - 35 17
2016-2017 SL 28 12 CD 3 1 UCL+UEL 9+4 4+0 - - - 44 17
2017-2018 SL 24 12 CD 0 0 UCL+UEL 6+2 2+0 - - - 32 14
Totale Copenaghen 82 38 7 3 23 7 - - 112 48
2018-2019 Italia Bologna A 19 5 CI 2 0 - - - - - - 21 5
Totale carriera 266 88 14 3 53 17 - - 333 108

Cronologia presenze e reti in Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Paraguay
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
9-10-2010 Sydney Australia Australia 1 – 0 Paraguay Paraguay Amichevole - Ingresso al 75’ 75’
12-10-2010 Wellington Nuova Zelanda Nuova Zelanda 0 – 2 Paraguay Paraguay Amichevole - Ingresso al 67’ 67’
17-11-2010 Hong Kong Hong Kong Hong Kong 0 – 7 Paraguay Paraguay Amichevole - Ingresso al 69’ 69’
4-6-2011 La Paz Bolivia Bolivia 0 – 2 Paraguay Paraguay Amichevole 1 Ingresso al 63’ 63’
8-6-2011 Luque Paraguay Paraguay 0 – 0 Bolivia Bolivia Amichevole - Ingresso al 65’ 65’
23-6-2011 Asuncion Paraguay Paraguay 0 – 0 Cile Cile Amichevole - Uscita al 60’ 60’
8-10-2015 Puerto Ordaz Venezuela Venezuela 0 – 0 Paraguay Paraguay Qual. Mondiali 2018 - Uscita al 73’ 73’
14-10-2015 Asuncion Paraguay Paraguay 0 – 0 Argentina Argentina Qual. Mondiali 2018 - Ingresso al 68’ 68’ Ammonizione al 70’ 70’
1-9-2016 Asuncion Paraguay Paraguay 2 – 1 Cile Cile Qual. Mondiali 2018 - Uscita al 67’ 67’
7-9-2016 Montevideo Uruguay Uruguay 4 – 0 Paraguay Paraguay Qual. Mondiali 2018 - Ingresso al 46’ 46’
11-11-2016 Asuncion Paraguay Paraguay 1 – 4 Perù Perù Qual. Mondiali 2018 - Uscita al 38’ 38’
24-3-2017 Asuncion Paraguay Paraguay 2 – 1 Ecuador Ecuador Qual. Mondiali 2018 - Ingresso al 64’ 64’
28-3-2017 San Paolo Brasile Brasile 3 – 0 Paraguay Paraguay Qual. Mondiali 2018 - Ingresso al 56’ 56’
2-6-2017 Rennes Francia Francia 5 – 0 Paraguay Paraguay Amichevole - Uscita al 58’ 58’
27-3-2018 Cary Stati Uniti Stati Uniti 1 – 0 Paraguay Paraguay Amichevole - Ammonizione al 90’ 90’
12-6-2018 Innsbruck Giappone Giappone 4 – 2 Paraguay Paraguay Amichevole -
20-11-2018 Durban Sudafrica Sudafrica 1 – 1 Paraguay Paraguay Amichevole 1 Uscita al 46’ 46’
Totale Presenze 17 Reti 2

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Copenaghen: 2015-2016, 2016-2017
Copenaghen: 2015-2016, 2016-2017

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Bologna, si presenta Santander: "Io non ho paura", in Repubblica.it, 7 luglio 2018. URL consultato il 19 luglio 2018.
  2. ^ Tacuary vs. Guaraní - 26 aprile 2008 - Soccerway, su it.soccerway.com. URL consultato il 19 luglio 2018.
  3. ^ a b I nuovi stranieri della Serie A: Federico Santander (Bologna), su SpazioCalcio.it, 19 luglio 2018.
  4. ^ (EN) F.C. Copenhagen sign Federico Santander, fck.dk, 12 giugno 2015. URL consultato il 14 giugno 2015.
  5. ^ Santander al Bologna, in Bolognafc, 21 giugno 2018. URL consultato il 19 luglio 2018.
  6. ^ Bologna-Spal 0-1: il derby emiliano viene deciso da un gran gol di Kurtic, in Repubblica.it, 19 agosto 2018. URL consultato il 3 settembre 2018.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]