San Lorenzo (Paraguay)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
San Lorenzo
distretto
San Lorenzo – Stemma San Lorenzo – Bandiera
San Lorenzo – Veduta
Localizzazione
StatoParaguay Paraguay
DipartimentoFlag of Central Department, Paraguay.svg Central
Amministrazione
IntendenteAlbino Néstor Ferrer Araújo (ANR-PC)[1]
Territorio
Coordinate25°20′S 57°32′W / 25.333333°S 57.533333°W-25.333333; -57.533333 (San Lorenzo)Coordinate: 25°20′S 57°32′W / 25.333333°S 57.533333°W-25.333333; -57.533333 (San Lorenzo)
Altitudine126[2] m s.l.m.
Superficie56[4] km²
Abitanti204 356[5] (2002)
Densità3 649,21 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale2160[3]
Prefisso+595 021
Fuso orarioUTC-4
Cartografia
Mappa di localizzazione: Paraguay
San Lorenzo
San Lorenzo
San Lorenzo – Mappa

San Lorenzo, il cui nome completo è San Lorenzo del Campo Grande,[6] è una città del Paraguay, situata nel dipartimento Central a 10 km dalla capitale del paese Asunción;[7] è uno dei municipi che costituiscono l'agglomerato urbano chiamato Grande Asunción.[8]

Popolazione[modifica | modifica wikitesto]

Al censimento del 2002 San Lorenzo contava una popolazione urbana di 204.356 abitanti. Il distretto è privo di zona rurale ed è il più popolato del dipartimento.[5]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Nella seconda metà del XVII secolo si stabilì nel territorio oggi occupato dalla città una fattoria retta dai gesuiti; otto anni dopo l'espulsione di questi ultimi dall'America del Sud, il 10 agosto 1775, giorno di San Lorenzo, alla cappella gesuitica precedentemente costruita fu dato il rango di vice-parrocchia, dipendente dalla vicina parrocchia di Capiatá.

Nel XIX secolo il centro urbano si spostò più a nordest rispetto al nucleo originario; in questa nuova collocazione nel 1852 fu costruita la cattedrale di San Lorenzo.[6]

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

San Lorenzo è chiamata la "città universitaria" perché in essa si trovano le più importanti università del paese. Le principali attività economiche sono il commercio e l'industria.[9]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (ES) Justicia Electoral, República del Paraguay – Elecciones Municipales 15 de Noviembre 2015 (XLS), su tsje.gov.py. URL consultato il 5 gennaio 2016.
  2. ^ (EN) Fallingrain.com. URL consultato il 29-01-2011.
  3. ^ (ES) Correo Paraguayo – Codigos por Localidades (PDF), su correoparaguayo.gov.py. URL consultato il 24-01-2011 (archiviato dall'url originale il 19 may 2011).
  4. ^ (ES) ADEPO - Asociación Paraguaya de Estudios de Población - Territorio y Población (ZIP) [collegamento interrotto], su eumed.net. URL consultato il 24-01-2011.
  5. ^ a b (ES) Dati del censimento 2002 forniti dal DGEEC - La Dirección General de Estadística, Encuestas y Censos (PDF), su dgeec.gov.py. URL consultato il 24-01-2011 (archiviato dall'url originale il 20 december 2010).
  6. ^ a b (ES) Archivio Abc Digital, su archivo.abc.com.py. URL consultato il 29-01-2011.
  7. ^ (ES) Ministerio de Educación y Cultura del Paraguay, su mec.gov.py. URL consultato il 29-01-2011.
  8. ^ (ES) CEPEP - Centro Paraguayo de Estudios de Población, su cepep.org.py. URL consultato il 04-02-2011 (archiviato dall'url originale il 1º august 2010).
  9. ^ (ES) Gobernación del Departamento Central, su central.gov.py. URL consultato il 29-01-2011 (archiviato dall'url originale il 22 gennaio 2011).

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN134892318 · GND (DE4560038-7 · BNF (FRcb11952935h (data)