Appio Latino Metronio Associazione Sportiva

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Almas Roma)
Jump to navigation Jump to search
Almas Roma
Calcio Football pictogram.svg
Biancoverdi
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali Verde e Bianco.png Bianco, verde
Dati societari
Città Roma
Nazione Italia Italia
Confederazione UEFA
Federazione Flag of Italy.svg FIGC
Campionato Eccellenza Lazio
Fondazione 1944
Presidente Italia Massimiliano Di Litta
Stadio Campo S. Anna, Via Demetriade, 78 - Roma

Stadio Comunale 'Arnaldo Fuso', Via Cagliari, Ciampino (RM)
(1000 posti)

Sito web www.almasroma.com
Palmarès
Trofei nazionali Coccarda Coppa Italia.svg 1 Coppa Italia Dilettanti
Si invita a seguire il modello di voce

L'Appio Latino Metronio Associazione Sportiva, comunemente detta Almas, è una società calcistica di Roma. Milita in Eccellenza Lazio, quinta divisione del campionato italiano e massima serie regionale.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Fondata nel 1944 da un gruppo di commercianti del quartiere Appio-Latino amanti dello sport, capitanati dal ragioniere Aldo Assorati e dall'ex calciatore della Lazio Marcello Manciati[1][2] (che decisero i colori sociali bianco-verde simili a quelli della società di calcio scozzese Celtic), ottenne un deciso rafforzamento nel 1946 inglobando la storica squadra della Juve Roma e partecipando alla Serie C Centro. L'A.L.M.A.S. (Appio Latino Metronio Associazione Sportiva) ha conosciuto il suo periodo migliore negli anni 80 quando ha militato per quattro stagioni consecutive nel campionato di Serie C2, con un 9º posto al primo anno, massimo risultato della società. Nel 1969 con Naim Krieziu (ex calciatore della Roma del primo scudetto del 1942) come allenatore, vince una Coppa Italia Dilettanti e una Coppa Europa Dilettanti, lanciando poi negli anni successivi talenti come Vincenzo D'Amico (Lazio), Giuseppe Giannini (Roma), Giancarlo Galdiolo (Fiorentina), Giancarlo Oddi (Lazio), Giampiero Pinzi (Udinese). Lorenzo Pellegrini (Roma) e altri.

Dal 1991-1992 milita costantemente nei principali tornei regionali del Lazio alternando stagioni positive ad altre culminate con retrocessioni prontamente seguite da immediata risalita nella categoria superiore.

Cronistoria[modifica | modifica wikitesto]

Cronistoria dell'A.L.M.A.S. Roma
  • 1944 - Nasce la Appio Latino Metronio Associazione Sportiva.
  • 1944-45 - Attività limitata per cause belliche.
  • 1945-46 - 2ª nel girone finale della Prima Divisione Laziale dopo spareggio vinto contro l'Ostiense. Promossa in Serie C.
  • 1946 - Inglobamento della Juve Roma assumendo denominazione A.L.M.A.S. Juve.
  • 1946-47 - 5ª nel girone E della Serie C.[3]
  • 1947 - A fine stagione assume denominazione Almascalera.
  • 1947-48 - 12ª nel girone E della Lega Centro di Serie C. Retrocessa in Promozione.
  • 1948 - Ritorna all'originaria denominazione A.L.M.A.S.
  • 1948-49 - 12ª nel girone I della Promozione.[3]
  • 1949-50 - 14ª nel girone I della Promozione.[3]
  • 1950-51 - 19ª nel girone I della Promozione.[3] Retrocessa in Prima Divisione.
  • 1951-52 - 3ª nel girone C della Prima Divisione Laziale. Ammessa alla nuova Promozione regionale.
  • 1952-53 - 9ª nel girone B della Promozione Lazio.
  • 1953-54 - 13ª nel girone A della Promozione laziale. Ripescata al posto della Fiorentini S.p.A.
  • 1954-55 - 14ª nel girone B della Promozione laziale. Retrocessa in Prima Divisione.
  • 1955-56 - ?ª nel girone ? della 1ª Divisione Laziale.
  • 1956-57 - ?ª nel girone ? della 1ª Divisione Laziale. Promossa nel Campionato Dilettanti.
  • 1957-58 - 5ª nel girone A del Campionato Dilettanti laziale.
  • 1958-59 - 5ª nel girone A del Campionato Dilettanti laziale.
  • 1959-60 - 2ª nel girone C della Prima Categoria laziale.
  • 1960-61 - 1ª nel girone A della Prima Categoria laziale, perde gli spareggi promozione.
  • 1961-62 - 3ª nel girone C della Prima Categoria laziale.
  • 1962-63 - 3ª nel girone A della Prima Categoria laziale.
  • 1963-64 - 9ª nel girone A della Prima Categoria laziale.
  • 1964-65 - 13ª nel girone B della Prima Categoria laziale.
  • 1965-66 - 3ª nel girone A della Prima Categoria laziale.
  • 1966-67 - 2ª nel girone A della Prima Categoria laziale.
  • 1967-68 - 6ª nel girone A della Prima Categoria laziale. Ammessa alla nuova Promozione.
  • 1968-69 - 1ª nel girone A della Promozione Lazio. Vince Coccarda Coppa Italia.svg Coppa Italia Dilettanti. Promossa in Serie D.
  • 1969-70 - 5ª nel girone F della Serie D.
  • 1970-71 - 3ª nel girone F della Serie D.
  • 1971-72 - 11ª nel girone F della Serie D.
  • 1972-73 - 5ª nel girone F della Serie D.
  • 1973-74 - 5ª nel girone F della Serie D.
  • 1974-75 - 12ª nel girone F della Serie D.
  • 1975-76 - 11ª nel girone F della Serie D.
  • 1976-77 - 6ª nel girone F della Serie D.
  • 1977-78 - 1ª nel girone F della Serie D. Promossa in Serie C2.
  • 1978-79 - 9ª nel girone A della Serie C2.
  • 1979-80 - 14ª nel girone C della Serie C2.
  • 1980-81 - 11ª nel girone C della Serie C2.
  • 1981-82 - 17ª nel girone C della Serie C2. Retrocessa nel Campionato Interregionale.
  • 1982-83 - 12ª nel girone G dell'Interregionale.
  • 1983-84 - 9ª nel girone G dell'Interregionale.
  • 1984-85 - 9ª nel girone G dell'Interregionale.
  • 1985-86 - 4ª nel girone G dell'Interregionale.
  • 1986-87 - 11ª nel girone G dell'Interregionale.
  • 1987-88 - 10ª nel girone G dell'Interregionale.
  • 1988-89 - 6ª nel girone H dell'Interregionale.
  • 1989-90 - 16ª nel girone H dell'Interregionale. Retrocessa sul campo in Promozione, viene ripescata.
  • 1990-91 - 17ª nel girone H dell'Interregionale. Retrocessa nella nuova Eccellenza Lazio.
  • 1991-92 - 16ª nel girone B dell'Eccellenza Lazio. Retrocessa in Promozione.
  • 1992-93 - 4ª nel girone B della Promozione Lazio.
  • 1993-94 - 3ª nel girone B della Promozione Lazio. Promossa in Eccellenza per ripescaggio.
  • 1994-95 - 7ª nel girone A dell'Eccellenza Lazio.
  • 1995-96 - 13ª nel girone B dell'Eccellenza Lazio.
  • 1996-97 - 15ª nel girone A dell'Eccellenza Lazio. Retrocessa in Promozione.
  • 1997-98 - 3ª nel girone C della Promozione Lazio. Ammessa in Eccellenza per ripescaggio.
  • 1998-99 - 14ª nel girone B dell'Eccellenza Lazio. Retrocessa sul campo in Promozione, viene ripescata.
  • 1999-00 - 16ª nel girone A dell'Eccellenza Lazio. Retrocessa in Promozione.
  • 2000-01 - 1ª nel girone A della Promozione Lazio. Promossa in Eccellenza.
  • 2001-02 - 14ª nel girone A dell'Eccellenza Lazio.
  • 2002-03 - 12ª nel girone A dell'Eccellenza Lazio.
  • 2003-04 - 13ª nel girone A dell'Eccellenza Lazio.
  • 2004-05 - 2ª nel girone A dell'Eccellenza Lazio, perde il 1º turno dei play-off nazionali contro il Penne.
  • 2005-06 - 8ª nel girone B dell'Eccellenza Lazio.
  • 2006-07 - 6ª nel girone A dell'Eccellenza Lazio.
  • 2007-08 - 4ª nel girone A dell'Eccellenza Lazio.
  • 2008-09 - 17ª nel girone A dell'Eccellenza Lazio. Retrocessa in Promozione.
  • 2009-10 - 5ª nel girone C della Promozione Lazio.
  • 2010-11 - 1ª nel girone C della Promozione Lazio. Promossa in Eccellenza.
  • 2011-12 - 16ª nel girone B dell'Eccellenza Lazio. Retrocessa in Promozione.
  • 2012-13 - 9ª nel girone C della Promozione Lazio.
  • 2013-14 - 3ª nel girone A della Promozione Lazio. Promossa in Eccellenza dopo i play-off.
  • 2014-15 - 9ª nel girone A dell'Eccellenza Lazio.
  • 2015-16 - 9ª nel girone A dell'Eccellenza Lazio.
  • 2016-17 - 14ª nel girone A dell'Eccellenza Lazio, Retrocessa in Promozione dopo i play-out. Ripescata a completamento di organici.
  • 2017-18 - 9ª nel girone B dell'Eccellenza Lazio.
  • 2018-19 - nell'Eccellenza laziale.

Campionati disputati[modifica | modifica wikitesto]

In 71 stagioni sportive a partire dall'incardinamento nel sistema della FIGC nel 1945:

  • 27 campionati nazionali
  • 44 campionati regionali

Partecipazione ai campionati[modifica | modifica wikitesto]

Livello Categoria Partecipazioni Debutto Ultima stagione Totale
Serie C 2 1946-1947 1947-1948 2
Promozione 3 1948-1949 1950-1951 16
Serie D 9 1969-1970 1977-1978
Serie C2 4 1978-1979 1981-1982
Campionato Interregionale 9 1982-1983 1990-1991 9

Campionati regionali[modifica | modifica wikitesto]

In 44 stagioni sportive a partire dall'esordio a livello regionale in Prima Divisione nel 1945:

Categoria Partecipazioni Debutto Ultima stagione Totale

I

Prima Divisione 2 1945-1946 1951-1952 34
Promozione 4 1952-1953 1968-1969
Campionato Dilettanti 2 1957-1958 1958-1959
Prima Categoria 9 1959-1960 1967-1968
Eccellenza 19 1991-1992 2017-2018

II

Prima Divisione 2 1955-1956 1956-1957 10
Promozione 8 1992-1993 2013-2014

Stadio[modifica | modifica wikitesto]

L'Almas Roma disputa le sue partite interne presso lo "Stadio S. Anna".

L'impianto presenta le seguenti caratteristiche:

  • Posti totali: 840 su un'unica tribuna scoperta
  • Larghezza campo: 66,00 m
  • Lunghezza campo: 107,00 m
  • Fondo: Erba

Temporaneamente inagibile lo "Stadio S. Anna" per ristrutturazione, nella stagione 2013-2014, la prima squadra, militante in promozione, e la Juniores hanno disputano le proprie partite al "Massimiliano Catena", sito in Via di Centocelle e di proprietà dell'Atletico 2000 Calcio.

Dalla stagione 2014-2015, l'Almas Roma disputa le sue partite interne presso lo Stadio Comunale "Arnaldo Fuso" di Ciampino (Roma) con le seguenti caratteristiche:

  • Posti totali: 1.000
  • Larghezza campo: 66,00 m
  • Lunghezza campo: 107,00 m
  • Fondo: Sintex
  • Copertura campo: Scoperto

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

1977-1978 (girone F)
1968-1969

Competizioni regionali[modifica | modifica wikitesto]

1968-1969 (girone A), 2000-2001 (girone A)

Competizioni internazionali[modifica | modifica wikitesto]

1969

Competizioni giovanili[modifica | modifica wikitesto]

  • Campione d'Italia Allievi: 1
1984-1985
  • Campione d'Italia Giovanissimi: 1
1984-1985
  • Campione Regionale Juniores: 2
2001-2002, 2002-2003
  • Coppa Lazio Juniores (trofeo Elio Tortora): 1
2010-2011
  • Torneo Beppe Viola: 1
1989
  • Campione Regionale Allievi Elite: 3
1984-1985, 1987-1988, 1988-1989
  • Campione Regionale Giovanissimi Elite: 2
1984-1985, 1989-1990

Altri piazzamenti[modifica | modifica wikitesto]

Terzo posto: 1970-1971 (girone E)
Terzo posto: 1951-1952 (girone C)
Semifinalista: 1978-1979

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ -, Nasce l'A.L.M.A.S., in Il Messaggero, - - 1944.
  2. ^ Enzo Sasso, La scuola di campioni, in Corriere della sera, 13 gennaio 1989.
  3. ^ a b c d Campionato gestito dalla Lega Interregionale Centro.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]