Unix-like

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Il termine unix-like (spesso abbreviato con *nix) indica, in informatica, tutti quei sistemi operativi che sono progettati seguendo le direttive dei sistemi Unix descritte nella Single UNIX Specification ma che, per questioni legali, non possono usare il marchio UNIX.

Requisiti per il marchio UNIX[modifica | modifica wikitesto]

Il nome UNIX, infatti, è un marchio registrato da The Open Group e viene concesso in licenza solo dopo un costoso processo di certificazione[1].

I sistemi operativi (come i BSD e le distribuzioni GNU/Linux) che non hanno un'azienda alle spalle che intenda sostenere i costi di questa certificazione sono quindi costretti a definirsi "Unix-like".

Tuttavia nell'uso comune quest'ultimo termine designa prevalentemente i sistemi operativi BSD (che possono usare questa indicazione per motivi storici).

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) The Open Group, The UNIX Certification Program (PDF), agosto 2008. URL consultato il 3 gennaio 2009.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

informatica Portale Informatica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di informatica