rmdir

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

rmdir (abbreviazione dalla lingua inglese di remove directory, rimuovi directory) è un comando dei sistemi operativi Unix e Unix-like, e più in generale dei sistemi POSIX[1], che rimuove le directory vuote specificate.

Per eliminare directory che non sono vuote va invece usato il comando rm.

Uso[modifica | modifica wikitesto]

La sintassi generale di rmdir è la seguente:

rmdir [opzioni] [--] dir1 [dir2 …]

I parametri dir indicano i nomi delle directory da eliminare, che debbono essere vuote.

Il doppio trattino -- (facoltativo) indica che i parametri successivi non sono da considerarsi opzioni.

L'unica opzione degna di nota è -p che rimuove anche le directory intermedie esplicitate nel parametri dir.

Ad esempio, specificando l'opzione -p e alice/bruno/carla come directory da eliminare, sono rimosse le directory carla, bruno e alice invece che la sola directory carla, posto che esse non contengano altre voci oltre a quelle da eliminare.

Esempi[modifica | modifica wikitesto]

Rimuove la directory alice:

rmdir alice

Rimuove le directory prova e carla:

rmdir prova alice/bruno/carla

Rimuove le directory prova, carla ed anche alice e bruno:

rmdir -p prova alice/bruno/carla

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) rmdir in The Open Group Base Specifications Issue 6 IEEE Std 1003.1, 2004 Edition. URL consultato il 18-05-2008.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Informatica Portale Informatica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Informatica