pwd (Unix)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

pwd (abbreviazione dalla lingua inglese di print working directory, stampa la directory corrente) è un comando dei sistemi operativi Unix e Unix-like, e più in generale dei sistemi POSIX[1], che mostra sullo standard output il pathname assoluto della directory corrente.

Uso[modifica | modifica sorgente]

La sintassi generale di pwd è la seguente:

pwd [opzioni]

Tra le opzioni vi sono:

-L
usa il valore della variabile d'ambiente PWD ma solo se nelle componenti del pathname assoluto in esso indicato non sono usate le directory speciali "." e "..".
-P
risolve eventuali collegamenti simbolici presenti nelle componenti del pathname assoluto.

La versione GNU di pwd non supporta le opzioni -L e -P[2], ma occorre tener presente che in tali sistemi viene in realtà eseguito l'omonimo comando interno della shell testuale, che invece supporta tali opzioni[3].

Esempi[modifica | modifica sorgente]

Mostra il pathname assoluto della directory corrente:

$ pwd
/home/utente/documenti

Mostra il pathname assoluto della directory corrente, evitando di indicare collegamenti simbolici (documenti era un collegamento simbolico a doc):

$ pwd -P
/home/utente/doc

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) pwd in The Open Group Base Specifications Issue 6 IEEE Std 1003.1, 2004 Edition. URL consultato l'08-01-2009.
  2. ^ (EN) pwd: Print working directory in GNU Coreutils manual. URL consultato l'08-01-2009.
  3. ^ (EN) Bourne shell builtins in Bash Reference Manual. URL consultato l'08-01-2009.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

informatica Portale Informatica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di informatica