Amiga Unix

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Amiga Unix
Sviluppatore Commodore Amiga Inc.
Proprietario AT&T Inc., Commodore Amiga Inc.
Famiglia SO Unix
Modello del sorgente closed source
Release iniziale 1.0 (1989)
Release corrente 2.1c (1992)
Tipo di kernel monolitico
Piattaforme supportate Amiga
Licenza proprietaria
Stadio di sviluppo cessato
Sito web www.amiga.com

Amiga Unix, inizialmente Commodore Amiga Unix,[1] anche conosciuto informalmente come AMIX,[2] è una versione del sistema operativo Unix per computer Amiga.

Amiga Unix è stato il sistema operativo in dotazione a due workstation di Commodore International, l'Amiga 2500UX e l'Amiga 3000UX, commercializzate tra il 1989 e il 1992, ma all'epoca era acquistabile anche separatamente da tali workstation in modo da poterlo utilizzare con altri modelli di computer Amiga.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Amiga Unix è un porting di Unix System V che nel 1987[3] AT&T Inc. ha licenziato a Commodore Amiga Inc. (una consociata di Commodore International).

Versioni[modifica | modifica wikitesto]

Di Amiga Unix sono state commercializzate principalmente due release, la 1.x e la 2.x. Le release 1.x sono un porting di Unix System V Release 3, mentre le release 2.x un porting di Unix System V Release 4.

Con Amiga Unix 1.x, oltre a Unix System V Release 3, è compreso il windowing system X Window System: si tratta del primo Unix della storia commercializzato con di serie X Window System.

Con Amiga Unix 2.x, oltre a Unix System V Release 4, è compreso il windowing system X Window System, il desktop environment Open Look, le shell testuali Bourne Shell, Berkeley Shell, Korn Shell, Restricted Shell, Remote Shell e Job Control Shell, gli editor di testo Emacs e vi.

Il computer di sviluppo che conteneva i sorgenti, un 386 con strumenti di cross-compiling, in seguito alla liquidazione di Commodore International è stato riformattato dai nuovi proprietari per installarvi DOS e Windows 3.1.[senza fonte]

Hardware supportato[modifica | modifica wikitesto]

Amiga Unix supporta solo i chipset OCS e ECS (non il chipset AGA) e funziona solo con i microprocessori Motorola 68020 e 68030 dotati di FPU e MMU. Necessita inoltre del controller SCSI di serie sui personal computer Amiga 3000, Amiga 3000T e Amiga 3000T-040 o sulle schede d'espansione Commodore A2090 e Commodore A2091.[senza fonte] Ciò significa che Amiga Unix, oltre che su Amiga 2500UX e Amiga 3000UX, funziona anche sui seguenti personal computer Amiga:

(se dotati di scheda CPU con Motorola 68020 o 68030, FPU, MMU, e scheda d'espansione Commodore A2090 o Commodore A2091:)

(se dotati di scheda CPU con Motorola 68020 o 68030, FPU e MMU:)

Altro hardware supportato è il seguente:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ "Commodore" originalmente era la marca, all'epoca di proprietà della Commodore Electronics Ltd. (una consociata di Commodore International). Dopo il fallimento di Commodore International nell'aprile del 1994, la proprietà del brand "Commodore" e quella della piattaforma Amiga hanno preso però strade diverse. Attualmente il brand "Commodore" è di proprietà dell'olandese Commodore International Corporation, mentre la piattaforma Amiga è di proprietà della statunitense Amiga, Inc..
  2. ^ "AMIX" è l'acronimo di "Amiga Unix".
  3. ^ Fonte: MCmicrocomputer numero 62 pagina 46.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]