Undecano

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Undecano
Disegno scheletrico dell'undecano
Modello 3D dell'undecano
Nome IUPAC
n-undecano
Nomi alternativi
endecano
Caratteristiche generali
Formula bruta o molecolare C11H24
Massa molecolare (u) 156,31
Aspetto liquido incolore
Numero CAS [1120-21-4]
Proprietà chimico-fisiche
Temperatura di fusione −26,15 °C (247 K)
Temperatura di ebollizione 195,85 °C (469 K)
Indicazioni di sicurezza
Flash point 60 °C (333,15 K)
Simboli di rischio chimico
tossico a lungo termine

pericolo

Frasi H 304
Consigli P 301+310 [1]

Con il termine undecano (o endecano) ci si riferisce ad un qualunque alcano avente formula bruta C11H24 o ad una qualunque miscela di più composti corrispondenti a tale formula (isomeri strutturali) o per antonomasia all'isomero lineare, chiamato più propriamente n-undecano.[2]

Il n-undecano è un alcano lineare liquido composto da 11 atomi di carbonio, avente formula di struttura CH3(CH2)9CH3.

È usato come un attrattivo sessuale mite per vari tipi di falene e scarafaggi, e un segnale di allerta per una varietà di formiche[3]. È anche utilizzato nella gascromatografia come standard interno. Presenta 159 isomeri.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Sigma Aldrich; rev. del 02.04.2013
  2. ^ leggi: normal-undecano
  3. ^ Hölldobler B, Wilson EO (1990). The Ants. Harvard University Press. ISBN 0674040759, p. 287

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

chimica Portale Chimica: il portale della scienza della composizione, delle proprietà e delle trasformazioni della materia