Alchilbenzeni

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

In sistematica organica, il termine alchilbenzeni indica una classe di composti costituiti da un anello benzenico a cui sono legati uno o più gruppi alchilici.

Gli alchilbenzeni che contengono un solo gruppo alchilico hanno formula generale Ph-R, in cui il simbolo "Ph" rappresenta il fenile e "R" rappresenta il gruppo alchilico.

A causa della presenza dell'anello benzenico, tali composti sono dotati di aromaticità.

Possono essere prodotti a partire dal benzene e da un alogenuro alchilico attraverso l'alchilazione di Friedel-Crafts.

A seconda del tipo di gruppo alchilico legato all'anello benzenico, gli alchilbenzeni vengono classificati in:

e così via.

Esempi di alchilbenzeni[modifica | modifica wikitesto]

Alcuni esempi di alchilbenzeni sono:

  • toluene: formato da un gruppo fenile e un gruppo metile
  • xilene: formato da un gruppo fenile e due gruppi metili (a seconda della posizione reciproca dei metili si parla più in particolare di orto-xilene, meta-xilene o para-xilene)
  • etilbenzene: formato da un gruppo fenile e un gruppo etile
  • cumene: formato da un gruppo fenile e un gruppo isopropile
  • stirene: formato da un gruppo fenile e un gruppo vinile
  • esametilbenzene: formato da un gruppo fenile e sei gruppi metile

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Il termine "etilbenzene" è ambiguo, in quanto identifica sia il composto di formula C6H5CH2CH3 sia la classe di composti a cui esso appartiene.
  2. ^ Il termine "vinilbenzene" è ambiguo, in quanto identifica sia lo stirene sia la classe di composti a cui esso appartiene.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

chimica Portale Chimica: il portale della scienza della composizione, delle proprietà e delle trasformazioni della materia