4-isopropiltoluene

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
4-isopropiltoluene
P-Cymol.svg
Cymene-3D-balls.png
Nome IUPAC
1-metil-4-(1-metiletil)benzene
Nomi alternativi
p-cimene
Caratteristiche generali
Formula bruta o molecolare C10H14
Massa molecolare (u) 134,21
Aspetto liquido incolore
Numero CAS [99-87-6]
PubChem 7463
Proprietà chimico-fisiche
Densità (g/cm3, in c.s.) 0,857
Solubilità in acqua insolubile
Indicazioni di sicurezza
Simboli di rischio chimico
infiammabile irritante

attenzione

Frasi H 226 - 315 - 319 - 335
Consigli P 261 - 305+351+338 [1]

Il 4-isopropiltoluene, o p-cimene (leggi para-cimene), è un monoterpene presente in molti oli essenziali in particolare in quelli di cumino e timo.

Esistono due isomeri geometrici di posizione meno comuni: o-cimene, in cui i gruppi alchilici sono orto-sostituiti, e m-cimene, in cui sono meta-sostituiti. Il p-cimene è l'unico isomero naturale.

Il p-cimene è un legante comune in composti di coordinazione con il rutenio. Il composto capostipite è il [(η6-cimene)RuCl2]2. Questo composto è preparato facendo reagire il tricloruro di rutenio con il terpene α-fellandrene. È noto anche il composto corrispondente con l'osmio.[2]

[(η6-cimene)RuCl2]2

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Sigma Aldrich; rev. del 23.12.2011
  2. ^ Bennett, M. A.; Huang, T. N.; Matheson, T. W. and Smith, A. K., (h6-Hexamethylbenzene)ruthenium complexes in Inorganic Syntheses, vol. 21, 1982, pp. 74–8, DOI:10.1002/9780470132524.ch16.


chimica Portale Chimica: il portale della scienza della composizione, delle proprietà e delle trasformazioni della materia