Reinhard Justus Reginald Selten

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Reinhard Selten
Medaglia del Premio Nobel Nobel per l'economia 1994

Reinhard Selten (Breslavia, 5 ottobre 1930) è un economista ed esperantista tedesco. Insieme a John Harsanyi e John Nash ha vinto il premio Nobel per l'economia nel 1994 per «l'analisi pionieristica degli equilibri nella teoria dei giochi non cooperativi»[1].


Professore emerito all'Università di Bonn, Selten è anche un attivo esperantista; durante il Congresso Universale di Esperanto del 1999, tenutosi a Berlino, ha ricoperto la carica di rettore presso l'Università Internazionale del Congresso.

Pubblicazioni[modifica | modifica wikitesto]

  • General equilibrium with price-making firms, con Thomas A. Marschak, Berlin, New York, Springer-Verlag, 1974.
  • Models of strategic rationality, Dordrecht, Kluwer Academic Publishers, 1988.
  • A general theory of equilibrium selection in games, con John C. Harsanyi, Cambridge, Mass., MIT Press, 1988.
  • Game equilibrium models, Berlin, New York, Springer Verlag, 1991.
  • Rational interaction : essays in honor of John C. Harsanyi, Berlin, New York, Springer-Verlag, 1992.
  • Game theory and economic behaviour : selected essays, Cheltenham, England; Northampton, Mass., Edward Elgar, 1999.

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Cavaliere dell'Ordine al Merito della Renania Settentrionale-Vestfalia - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere dell'Ordine al Merito della Renania Settentrionale-Vestfalia
— 2000

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Il premio Nobel per l'economia del 1994. URL consultato l'8 febbraio 2008.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 14832231 LCCN: n50007278