George Stigler

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Medaglia del Premio Nobel Nobel per l'economia 1982

George Joseph Stigler (Seattle, 17 gennaio 1911Chicago, 1º dicembre 1991) è stato un economista statunitense, figura di spicco della Scuola di economia di Chicago.

Ha vinto il Premio Nobel per l'economia nel 1982. Stigler viene ricordato - oltre che per l'incessante ricerca storica nel campo della storia dell'economia - per il contributo allo sviluppo della teoria economica sulla regolamentazione secondo la quale i gruppi di interesse e altri operatori politici usano il potere regolatorio e coercitivo del potere esecutivo per plasmare le leggi e le normative dello Stato in modo a loro confacenti. Questa teoria è parte integrante della branca economica detta della Public Choice.

L'intera esperienza di Stigler è stata influenza dalla sua profonda amicizia con Milton Friedman, altro esponente della Chicago School of Economics. Stigler nacque a Seattle, nello stato di Washington, e frequentò la University of Washington e la Northwestern University. Nel 1938 ricevette un dottorato di ricerca dalla University of Chicago. Durante la seconda guerra mondiale effettuò lavoro di ricerca in matematica e statistica presso la Columbia University. Stigler prese parte alla fondazione della Mont Pelerin Society di cui è stato presidente dal 1976 al 1978. Ricevette la National Medal per le Scienze nel 1987.


Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Stigler, George J. (1941) Production and Distribution Theories: 1870-1895. New York: Macmillan.
  • (1961). “The Economics of Information,” Journal of Political Economy, June. (JSTOR)
  • (1962). The Intellectual and the Marketplace. Selected Papers, no. 3. Chicago: University of Chicago Graduate School of Business.
  • (1963a). (With Paul Samuelson) "A Dialogue on the Proper Economic Role of the State." Selected Papers, no.7. Chicago: University of Chicago Graduate School of Business.
  • (1963b). Capital and Rates of Return in Manufacturing Industries. National Bureau of Economic Research, Princeton, N.J.: Princeton University Press.
  • (1965). Essays in the History of Economics. Chicago: University of Chicago Press.
  • (1970). (With J.K. Kindahl) The Behavior of Industrial Prices. National Bureau of Economic Research, New York: Columbia University Press.
  • (1971). "The Theory of Economic Regulation." Bell Journal of Economics and Management Science.
  • (1975). Citizen and the State: Essays on Regulation.
  • (1982a). "The Process and Progress of Economics," Nobel Memorial Lecture, 8 December (with bibliography).
  • (1982b). The Economist as Preacher, and Other Essay. Chicago: University of Chicago Press.
  • (1983). The Organization of Industry.
  • (1985). Memoirs of an Unregulated Economist, autobiography.
  • (1986). The Essence of Stigler (ISBN 0-8179-8462-3) essays edited by Kurt R. Leube.
  • (1987). The Theory of Price, Fourth Edition. New York: Macmillan.
  • (1988), ed. Chicago Studies in Political Economy.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 64012159 LCCN: n50010493