Festival di Sanremo 1986

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Festival di Sanremo 1986
Edizione XXXVI
Periodo 13 - 15 febbraio
Sede Teatro Ariston di Sanremo
Presentatore Loretta Goggi con Anna Pettinelli, Mauro Micheloni e Sergio Mancinelli
Trasmesso da TV
(Rai Uno)
Radio
(Radio 1)
Partecipanti 36 (36 canzoni)
Vincitore Eros Ramazzotti
Premio della critica Enrico Ruggeri
Cronologia
1985 1987

Il Trentaseiesimo Festival della Canzone Italiana si tenne a Sanremo al Teatro Ariston dal 13 febbraio al 15 febbraio 1986.

La conduzione del Festival fu affidata a Loretta Goggi, coadiuvata sul palco da Anna Pettinelli (già valletta dell'edizione 1983), Mauro Micheloni e Sergio Mancinelli, all'epoca conduttori della contemporanea edizione di Discoring.

La Goggi è la prima donna a condurre il Festival da solista (prima di questa, l'unica conduzione al femminile del Festival era stata quella a coppia del 1961 di Lilli Lembo e Giuliana Calandra).

Dopo due edizioni caratterizzate da esibizioni in playback, i cantanti ritornarono ad eseguire le canzoni dal vivo, con la sola base musicale pre-registrata.

Vincitore di quest'edizione della categoria Big fu Eros Ramazzotti (già vincitore delle Nuove proposte nel 1984) con il brano Adesso tu con cui ottenne la definitiva consacrazione a star della musica pop a livello internazionale, mentre tra le Nuove proposte s'impose Lena Biolcati con la canzone Grande grande amore.

A causa di una battuta di cattivo gusto di Donatella Rettore, quest'ultima litigò in diretta con Marcella Bella, la Rettore ebbe degli screzi, dietro le quinte, anche con Loredana Bertè, da sempre considerata la sua rivale[1].Proprio Loredana Bertè si rese protagonista di un episodio che destò molto scalpore, rimasto impresso nella memoria di questa edizione della kermesse: la cantante si presentò sul palco dell'Ariston, al momento della sua esibizione (era in gara con la canzone Re), con una pancia finta, simulando una gravidanza.

Classifica, canzoni e cantanti[modifica | modifica wikitesto]

Categoria Big[modifica | modifica wikitesto]

Classifica finale dei Big fatta con i voti abbinati al concorso Totip

  1. Adesso tu (Eros Ramazzotti, Piero Cassano e Adelio Cogliati) Eros Ramazzotti- 2.667.284 voti
  2. Il clarinetto (Claudio Mattone e Renzo Arbore) Renzo Arbore- 2.185.692 voti
  3. Senza un briciolo di testa (Gianni Bella, Mogol e Geoff Westley) Marcella- 2.170.986 voti
  4. Azzurra malinconia (Toto Cutugno) Toto Cutugno- 1.700.648 voti
  5. È tutto un attimo (Adelio Cogliati, Franco Ciani, Mario Lavezzi e Umberto Smaila) Anna Oxa- 1.675.098 voti
  6. Futuro (Umberto Balsamo e Lorenzo Raggi) Orietta Berti- 1.381.726 voti
  7. Vai (Nino D'Angelo e Antonio Annona) Nino D'Angelo- 1.322.677 voti
  8. Cantare (Sergio Iodice, Fred Bongusto e Mimmo Di Francia) Fred Bongusto- 863.202 voti
  9. Re (Armando Mango e Giuseppe Mango) Loredana Berté- 742.124 voti
  10. Fatti miei (Zucchero Fornaciari, Enzo Malepasso e Luigi Albertelli) Fiordaliso- 629.856 voti
  11. Uno sull'altro (P. Armenise e Marco Armenise) Marco Armani- 622.926 voti
  12. Canzone italiana (Claudio Mattone e Sergio Endrigo) Sergio Endrigo- 503.334 voti
  13. Amore stella (Guido Morra e Maurizio Fabrizio) Donatella Rettore- 437.182 voti
  14. Lei verrà (Giuseppe Mango e Alberto Salerno) Mango- 407.348 voti
  15. Innamoratissimo (Tu che fai battere forte il mio cuore) (Stefano Rota, Stefano Righi, La Bionda, Sergio Conforti e Cristiano Minellono) Righeira- 407.342 voti
  16. No East, No West (Giovanni Scialpi, Thoty e Franco Migliacci) Scialpi- 361.682 voti
  17. Rien ne va plus (Enrico Ruggeri) Enrico Ruggeri- 340.694 voti
  18. Via Margutta (Luca Barbarossa) Luca Barbarossa- 331.116 voti
  19. Verso il 2000 (Antonello de Sanctis, Alberto Cheli e Elio Palumbo) Flavia Fortunato- 289.804 voti
  20. Brividi (Guido Morra e Maurizio Fabrizio) Rossana Casale- 226.652 voti
  21. Canzone triste (Canzone d'amore) (Zucchero Fornaciari) Zucchero Fornaciari- 188.868 voti
  22. Canzoni alla radio (Luca Carboni, Gaetano Curreri e Ricky Portera) Stadio- 82.378 voti

Categoria Nuove Proposte[modifica | modifica wikitesto]

  1. Grande grande amore (Stefano D'Orazio e Maurizio Fabrizio) Lena Biolcati- 720 voti
  2. La nave va (Aleandro Civai) Aleandro Baldi- 708 voti
  3. E le rondini sfioravano il grano (Giampiero Artegiani e Marcello Marrocchi) Giampiero Artegiani- 620 voti
  4. E camminiamo (Piero Calabrese, Francesco Ventura, Piero Calabrese e Lanfranco Carnacina) Lanfranco Carnacina- 604 voti
  5. Ipnotica (Elio Aldrighetti e Walter Bassani) Meccano- 583 voti
  6. Ma non finisce mica qui (Guido Morra e Maurizio Fabrizio) Francesco Hertz- 568 voti
  7. Come una guerra (Cheope e Ottavio Angelillo) Chiari e Forti- 539 voti

Non finaliste[modifica | modifica wikitesto]

Regolamento[modifica | modifica wikitesto]

  • Prima serata: 22 Big tutti in finale
  • Seconda serata: 14 Nuove Proposte di cui 7 in finale
  • Serata finale: 22 Big e 7 Nuove Proposte (gare separate)

Altri premi[modifica | modifica wikitesto]

Premio della Critica 118 giornalisti votanti - Categoria Campioni 1° Rien ne va plus; 2° È tutto un attimo; 3° Il clarinetto; 4° Adesso tu

Premio della Critica Categoria Nuove Proposte 1° Grande grande amore 29 voti; 2° La nave va 27 voti

Orchestra[modifica | modifica wikitesto]

Non è presente. Gli artisti cantano dal vivo su basi musicali pre-registrate.

Sigle[modifica | modifica wikitesto]

Io nascerò (A.Salerno-Mango), cantata da Loretta Goggi (sigla iniziale)

Russians - cantata da Sting (sigla finale, solo nelle prime due serate)

Ospiti cantanti[modifica | modifica wikitesto]

Piazzamenti in classifica dei singoli[2][modifica | modifica wikitesto]

Artista Singolo Pos.Max. Pos.Ann.
Eros Ramazzotti Adesso tu 1 11
Marcella Senza un briciolo di testa 3 45
Mango Lei verrà 4 25
Anna Oxa È tutto un attimo 5 57
Loretta Goggi Io nascerò 6 58
Righeira Innamoratissimo (Tu che fai battere forte il mio cuore) 6 69
Nino D'Angelo Vai 6 83
Toto Cutugno Azzurra malinconia 9 93
Loredana Berté Re 15 -
Scialpi No east no west 16 -

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

Organizzazione e direzione artistica[modifica | modifica wikitesto]

PUBLISPEI di Gianni Ravera

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Video del battibecco
  2. ^ Hit Parade Italia - Classifiche dischi, charts, canzoni, testi, musica leggera, box office italia, classifica film, discografie, festival sanremo
Festival di Sanremo Portale Festival di Sanremo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Festival di Sanremo