BMW X6

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
BMW X6
Descrizione generale
Costruttore bandiera  BMW
Tipo principale CUV
Produzione dal 2007
Serie BMW X6 (E71):2007-14
BMW X6 F16:dal 2014
Altre caratteristiche
Della stessa famiglia BMW X5
BMW Serie 5

La BMW X6 è un'automobile di tipo crossover SUV prodotta a partire dalla fine del 2007 dalla Casa automobilistica tedesca BMW: attualmente è in produzione la seconda generazione della X6.

Breve profilo storico[modifica | modifica wikitesto]

Con la sua carrozzeria che univa un padiglione discendente simile a quello di una coupé con il resto del corpo vettura simile a quello di un SUV, la X6 rappresentò al suo debutto una tipologia di vettura quasi del tutto inedita nel panorama automobilistico mondiale di fine 2007. Non completamente inedita, però: infatti, nonostante praticamente tutte le testate giornalistiche specializzate sostenessero all'epoca che si trattava effettivamente di un modello che andava ad esplorare una nicchia di mercato del tutto nuova, le cose non stavano così. Vi fu infatti un precedente, rappresentato dalla SsangYong Actyon lanciata nel 2005 e che propose per la prima volta in una vettura di serie un mix tra un corpo vettura di tipo SUV ed uno di tipo coupé, ben evidenziato anche in quel caso dall'andamento assai spiovente di lunotto e montanti posteriori. Alla BMW X6 può però essere attribuito il merito di aver portato tale concetto in un segmento di mercato ben più alto.

La prima generazione della X6

La produzione della X6 si è articolata sinora in due serie:

La prima generazione della X6 recava la sigla di progetto E71 e condivideva il pianale di origine con quello della seconda generazione della X5, a sua volta frutto dell'evoluzione del pianale della quinta generazione della Serie 5. Questa prima edizione ha portato per la prima volta in un SUV di grossa taglia la tecnologia ibrida, dando luogo al modello X6 ActiveHybrid.

Analogamente a quanto avvenuto con la prima generazione della X6, anche la seconda generazione, presentata al Salone di Parigi nell'ottobre 2014 e lanciata sul mercato alla fine dello stesso anno, condivide la base meccanica con le contemporanee edizioni della X5 e della Serie 5. Questa nuova generazione porta la sigla di progetto F16.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

trasporti Portale Trasporti: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di trasporti