BMW Serie 1

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
BMW Serie 1
Descrizione generale
Costruttore bandiera  BMW
Tipo principale berlina 2 volumi
Altre versioni coupé
Cabriolet
Produzione dal 2004
Sostituisce la BMW Serie 3 Compact
Serie Serie 1 E87 dal 2004
Serie 1 F20 dal 2011
Altre caratteristiche
Della stessa famiglia BMW Serie 3

La BMW Serie 1 è una autovettura di Segmento C prodotta dalla casa automobilistica tedesca BMW in due serie: la prima, siglata E87, è stata prodotta a partire dal 2004, mentre la seconda, siglata F20, è stata introdotta nel 2011.

La Serie 1 è stata introdotta in sostituzione della sfortunata Serie 3 Compact, rispetto alla quale ha riscosso un successo di vendite superiore.

La Serie 1 E87[modifica | modifica wikitesto]

La E87 è stata la prima delle Serie 1: disegnata da Chris Bangle, ha esordito con carrozzeria berlina 2 volumi a 5 porte, per poi estendere la sua gamma anche alla 3 porte (E81), alla coupé a 3 volumi (E82) ed alla cabriolet (E88). Sulla base della coupé è stata realizzata nel 2011 una versione ad altissime prestazioni denominata 1 M Coupé.

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi BMW E87.

La Serie 1 F20[modifica | modifica wikitesto]

Presentata nel giugno 2011, comincia ad apparire nei listini il mese successivo, a partire dal quale è già ordinabile, ma la presentazione al grande pubblico è prevista solo nel mese di settembre al Salone di Francoforte.

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi BMW F20.

Galleria[modifica | modifica wikitesto]

BMW E87
BMW E81
BMW E82
BMW E88
BMW F20
BMW 118d (E87) front 20100706.jpg
BMW 118i (E81) Facelift front 20100814.jpg
2008-2010 BMW 125i (E82) coupe 01.jpg
2008-2010 BMW 120i (E88) convertible (2010-05-19) 02.jpg
11-09-04-iaa-by-RalfR-257.jpg
2004-11
2007-12
dal 2007
dal 2008
dal 2011

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

automobili Portale Automobili: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di automobili