Tritannus

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Tritannus
Winx Club Tritannus.png
UniversoWinx Club
Lingua orig.Italiano
AutoreIginio Straffi
StudioRainbow
1ª app.16 ottobre 2012
1ª app. inWinx Club, ep. 5x01, Minaccia dall'oceano
Ultima app. inWinx Club - Il mistero degli abissi
Voce orig.Alberto Bognanni
SpecieTritone
SessoMaschio
Luogo di nascitaAndros
ProfessionePrincipe degli oceani di Andros
Abilitàvedasi #Poteri
AffiliazioneAndros

Tritannus è un personaggio immaginario del cartone animato Winx Club, antagonista principale della quinta stagione. Cugino di Aisha, è figlio del re degli oceani di Andros, Nettuno, e di sua moglie Ligea; ha un fratello gemello, Nereus, e una sorella minore, Tressa. Durante la serie si innamora di Icy.

Aspetto[modifica | modifica wikitesto]

Nella sua forma da tritone, Tritannus ha lunghi capelli viola e un corpo muscoloso; quando è un mostro, rimane un tritone, ma assume un aspetto da rettile, con occhi rossi, capelli e labbra viola scuro, e pelle verde e squamosa e tre strisce viola su entrambe le spalle.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Geloso che Nereus sia stato scelto dal padre come futuro re degli oceani di Andros al suo posto, Tritannus cerca di uccidere il fratello durante la cerimonia d'incoronazione, ma viene fermato da Nettuno, che gli toglie il titolo di principe e lo manda nelle prigioni: qui incontra le Trix e s'innamora di Icy. Durante l'incarcerazione viene a contatto con dell'inquinamento arrivato dai mari della Terra attraverso un portale magico, che lo trasforma in un mostro, permettendogli di scappare. Grazie a un tridente magico libera anche le Trix, che diventano sue alleate, e trasforma le guardie in mostri al suo servizio. Decide poi di assorbire i poteri delle Selkie, custodi dei portali che connettono gli oceani dei vari mondi, per avere accesso a tutti i mari e, infine, all'Oceano Infinito, conquistando da lì tutta la Dimensione Magica. Sempre con il potere del tridente ridona alle Trix i poteri che erano stati loro tolti.

Appreso da Icy dell'esistenza del potere Sirenix, che le Winx potrebbero usare contro di lui, torna ad Andros per scoprirne di più, imbattendosi in Nereus e in sua madre Ligea. Il fratello cerca di convincerlo che un tempo era una brava persona, ma viene trasformato in un tritone mutante e, sotto minaccia di uccidere Nereus, Tritannus costringe la madre a raccontargli del Sirenix. Dopo aver detto al figlio che l'ultima fata ad averlo ottenuto è stata Daphne, la sorella di Bloom, anche Ligea viene trasformata in una mutante e Tritannus mette a parte le Trix del suo piano di catturare la fata. Mentre ruba i poteri di varie Selkie, conquista il palazzo di Andros, trasformando anche Nettuno e Tressa, e assorbe la spada del padre, che lo rende ancora più forte. Ottenuto il potere di entrare negli oceani di Magix, arriva al lago di Roccaluce e rapisce Daphne.

Per costringerla a parlargli del Sirenix, minaccia prima Bloom, poi i genitori di Daphne, Oritel e Marion. Quando Icy trasforma i sovrani di Domino in statue di ghiaccio, Daphne gli dice che la fonte del Sirenix si trova nel lago di Roccaluce. Tritannus assorbe prima il potere della fonte, poi il Sirenix di Daphne, donandone una versione oscura alle Trix, con le quali entra nell'Oceano Infinito. Qui, per conquistare tutti i mondi, deve assorbire il potere del Trono dell'Imperatore, la più grande fonte magica dell'Oceano. Per attivare il Trono, però, sono prima necessari i sigilli dei tre Pilastri dell'Oceano Infinito: il mostro ruba quindi prima il sigillo del Pilastro della Luce, poi quello del Pilastro dell'Equilibrio, ma le Winx, contattate da Daphne, distruggono quello del Pilastro del Controllo.

Tritannus manda quindi Icy alla ricerca della ninfa Politea, che dispone di un potente Sirenix che può sostituire il sigillo, ma Darcy e Stormy la precedono e lo rubano perché vogliono che la sorella si schieri dalla loro parte e abbandoni Tritannus. Quest'ultimo ruba così il Sirenix di Aisha e, attivato il Trono, si trasforma in un mostro che attacca Icy. Viene però sconfitto da Nereus e Bloom, che distrugge il suo tridente: tornato un tritone qualunque, viene esiliato dalla Dimensione Magica e varca il Portale dell'Oblio.

In Winx Club - Il mistero degli abissi, Politea e le Trix lo liberano dall'Oblio per fargli trovare la Perla degli Abissi e attivare il Trono dell'Imperatore, ma, alla sconfitta di Politea, torna nell'Oblio.

Poteri[modifica | modifica wikitesto]

Tritannus è un bravo combattente e, tramite il suo tridente, può evocare raggi magici ed esplosioni. È in grado di assorbire l'inquinamento tossico, che gli permette di diventare un mostro. In quest'ultima forma, che deve mantenere assorbendo costantemente inquinamento, è molto più forte e, con il tridente, riesce a trasformare altre creature in mostri. Dopo aver assorbito la spada di Re Nettuno riesce a vedere che cosa stanno facendo gli abitanti di Andros e, una volta ottenuti i poteri di tutte le Selkie, di entrare nell'Oceano Infinito.