Lucy Liu

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Lucy Alexis Liu Yu Ling (New York, 2 dicembre 1968) è un'attrice e doppiatrice statunitense di origine taiwanese.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Una giovane Lucy Liu nel 1986

Nata da genitori taiwanesi, Cecilia e Tom Liu, immigrati nel Queens, dopo aver frequentato la Stuyvesant High School a New York, Liu si laurea in Lingue e Culture Asiatiche presso l'Università del Michigan.

Dopo alcuni piccoli ruoli in varie serie televisive (tra le quali X-Files, nel quale ha un piccolo ruolo in un episodio della terza stagione, e E.R. - Medici in prima linea, terzo e quarto episodio della seconda stagione), Liu diviene famosa grazie al telefilm Ally McBeal. Inizialmente, il suo ruolo nella serie non doveva essere regolare, tuttavia il successo riscosso dal suo personaggio, la giovane e irascibile avvocatessa Ling Woo, le permettono di entrare a pieno titolo nel cast.

Acquista ancor più popolarità grazie al personaggio di Alex in Charlie's Angels e Charlie's Angels - Più che mai, dove recita al fianco di Drew Barrymore e Cameron Diaz, nonché al film di Quentin Tarantino Kill Bill: Volume 1 (2003), dove interpreta la cattiva O-Ren Ishii ottenendo ottime critiche.

Ha preso parte ai film Pallottole cinesi con Jackie Chan e Owen Wilson, Ballistic con Antonio Banderas, Slevin - Patto criminale con Morgan Freeman), l'horror La setta delle tenebre con Michael Chiklis e Nome in codice: Cleaner con Nicollette Sheridan. In 3 Needles interpreta una ragazza cinese malata di AIDS.

La vediamo in alcune puntate di Ugly Betty e in una puntata di Sex and the City dove interpreta sé stessa.

Nel 2007 è considerata una delle 100 attrici più sexy del cinema dal periodico Empire.

Dal 2012 fino al 2019 è nel cast di Elementary. La serie è basata su una rilettura in chiave moderna del personaggio di Sherlock Holmes di sir Arthur Conan Doyle, riambientando a New York le indagini del celebre investigatore. Lucy Liu interpreta la versione femminile del fedele Watson, la dottoressa Joan Watson.

Nel 2019 Lucy Liu ottiene la sua stella nella Hollywood Walk of Fame, diventando così (dopo Anna May Wong) la seconda attrice Asio-Americana a riceverne una.

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

Il 27 agosto 2015 nasce il suo primo figlio Rockwell Lloyd Liu, avuto tramite madre surrogata.[1]

Doppiaggio[modifica | modifica wikitesto]

Come doppiatrice, Lucy Liu presta la voce a se stessa in un cameo nella serie animata Futurama e nel sequel di Mulan in Mulan II. Presta la sua voce anche nel film della DreamWorks Kung Fu Panda, interpretando Vipera, e nel film della Disney Trilli, realizzato per distribuzione domestica, dando la voce a una delle amiche fatine della protagonista, Argentea.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Lucy Liu alla prima del film Kung Fu Panda 2

Attrice[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Cortometraggi[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatrice[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatrici italiane[modifica | modifica wikitesto]

Nelle versioni in italiano dei suoi film, Lucy Liu è stata doppiata da:

Come doppiatrice, viene sostituita da:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Lucy Liu ha annunciato di essere diventata mamma, gossipers, 28 agosto 2015. URL consultato il 28 agosto 2015.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN117477415 · ISNI (EN0000 0001 1497 391X · Europeana agent/base/147353 · LCCN (ENn00031786 · GND (DE131731513 · BNF (FRcb14039247q (data) · BNE (ESXX1599733 (data) · WorldCat Identities (ENlccn-n00031786