Cashmere Mafia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Cashmere Mafia
Cashmere Mafia.png
Titolo originaleCashmere Mafia
PaeseStati Uniti d'America
Anno2008
Formatoserie TV
Generecommedia
Stagioni1
Episodi7
Durata45 min. (episodio)
Lingua originaleinglese
Rapporto16:9
Crediti
IdeatoreKevin Walde
Interpreti e personaggi
Doppiatori e personaggi
Produttore esecutivoMatthew Penn, Darren Star
Casa di produzioneABC
Prima visione
Prima TV originale
Dal6 gennaio 2008
Al20 febbraio 2008
Rete televisivaABC
Prima TV in italiano
Dal4 marzo 2009
Al25 marzo 2009
Rete televisivaMya

Cashmere Mafia è una serie televisiva statunitense andata in onda sul canale televisivo ABC dal 6 gennaio al 20 febbraio 2008. La serie è stata creata da Kevin Wade, autore del film Vi presento Joe Black, e prodotta, tra gli altri, da Darren Star, creatore di Sex and the City.

L'ABC ha deciso di non produrre una seconda stagione a causa dei bassi ascolti[1] e l'intera serie risulta, quindi, formata da soli 7 episodi.

In Italia, la serie è stata trasmessa in prima visione su Mya, canale della piattaforma pay Mediaset Premium, dal 4 al 25 marzo 2009 ed in chiaro dal 19 settembre al 31 ottobre dello stesso anno su Canale 5.

A partire dal 22 novembre 2010 Cashmere Mafia viene trasmesso sul canale La5 del Digitale terrestre.

Episodi[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Episodi Prima TV originale Prima TV Italia
Prima stagione 7 2008 2009

Trama[modifica | modifica wikitesto]

La storia racconta le vicende di quattro donne in carriera che vivono a New York: Mia, Juliet, Zoe e Caitlin, conosciutesi ai tempi dell'Università, che mantengono uno stretto rapporto di amicizia e creano il "Cashmere Mafia", il loro club esclusivo, che consiste nel sostenersi l'una con l'altra durante le avversità della vita lavorativa, familiare e sentimentale.

Personaggi e interpreti[modifica | modifica wikitesto]

Protagoniste[modifica | modifica wikitesto]

Altri personaggi[modifica | modifica wikitesto]

Uomo d'affari ed ex marito di Juliet.

Architetto e marito di Zoe.

Acerrima nemica delle Cashmere mafia.

Responsabile di un'agenzia di pubblicità, ha frequentato Caitlin.

Ex collega ed ex fidanzato di Mia.

Figlia di Zoe.

Figlio di Zoe.

Figlia di Juliet.

Capo di Mia.

Dipendente dell'ufficio di Zoe.

Neurochirurgo con cui Mia insataurerà una relazione.

Capo di Caitlin.

Produzione e messa in onda[modifica | modifica wikitesto]

Prodotta dalla Sony Pictures Entertainment e dalle case di produzione di Darren Star e Gail Katz, la serie riceve il via libera e l'ordine di creare tredici episodi l'11 maggio 2007[2]. Doveva debuttare il 27 novembre 2007, per sostituire il programma Dancing with the Stars, che raccoglieva pochi ascolti, ma la ABC decide di spostare la messa in onda, perché non sicura della futura promozione e della programmazione. Inoltre, in seguito allo sciopero degli sceneggiatori del 2007-2008, furono creati solo sette episodi dei tredici programmati. Cashmere Mafia debutta domenica 6 gennaio 2008 e poi si sposterà regolarmente al mercoledì, a partire dal 9 gennaio, dopo il reality show Super Nanny ed al posto di Dirty Sexy Money[3]. Compete indirettamente con il telefilm trasmesso sul canale NBC Lipstick Jungle, creato dalla ex-collaboratrice creativa di Darren Starr in Sex and the City, Candace Bushnell, famosa giornalista e scrittrice statunitense.

Il telefilm è stato trasmesso anche in altri paesi: in Polonia sul canale Polsat, in Malaysia su Ntv7, a Singapore su MediaCorp TV Channel 5, su RTÉ Two in Irlanda, nei Paesi Bassi su RTL 5, su KanaalTwee in Belgio, in Croazia su Nova TV, in Portogallo su TVI, su TV2 in Nuova Zelanda, in Australia su Nine Network, su E! in Canada, su Nelonen in Finlandia, in India su AXN, su RTV Pink in Serbia, su TV3 in Danimarca, a Cuba su Multivisión, in Francia sui canali Teva e M6 ed infine su Domashniy in Russia.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Cashmere Mafia and Miss Guided:ABC Cancels Two More, Tv Series Finale, 12 maggio 2008.
  2. ^ (EN) ABC ADDS 10 NEWCOMERS, RENEWS 'NOTES,' 'ROAD', the Futon Critic, 5 novembre 2007.
  3. ^ (EN) ABC Unveils Midseason Primetime Schedule, the Futon Critic, 14 dicembre 2007.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione