Serie A1 2010-2011 (pallacanestro femminile)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Serie A1 femminile FIP 2010-2011)
Serie A1 femminile FIP 2010-2011
Lega basket femminile.gif
Dettagli della competizione
Sport Basketball pictogram.svg Pallacanestro
Organizzatore LegA Basket Femminile
Federazione Italia FIP
Periodo da: 24 ottobre 2010
a: 11 maggio 2011
Squadre 12 
Verdetti
Campione Pall. Schio
(4º titolo)
Retrocessioni Napoli Vomero

Ultimo aggiornamento dati: 11 maggio 2011.

ed. successiva →     ← ed. precedente

Il campionato di Serie A1 di pallacanestro femminile 2010-2011f è stato l'ottantesimo organizzato in Italia. Il campionato si è concluso con la vittoria in finale della Famila Wüber Schio sulla Cras Taranto per 3-2. Le venete hanno conquistato così il loro quarto scudetto.

Regolamento[modifica | modifica wikitesto]

Le squadre classificate dal primo all'ottavo posto al termine della regular season si sono qualificate ai play-off per l'assegnazione dello scudetto, mentre le squadre classificate dal nono al dodicesimo posto hanno partecipato ai play-out per determinare la squadra che retrocede in Serie A2.

Le squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

L'unica novità rispetto al campionato 2009-10 era la Agos Ducato Lucca, neopromossa al posto della retrocessa Women Livorno.

Squadra Allenatore Campo di gioco Risultato stagione 2009-10
600px Nero con stella Bianca.svg Pool Comense Loris Barbiero PalaSampietro di Casnate con Bernate (CO) 6º Posto in Serie A1
Bianco e Azzurro.svg Officine Digitali Faenza Nino Molino PalaMokador di Faenza (RA) 2º Posto in Serie A1
Bisection vertical White HEX-FF0000.svg Agos Ducato Lucca Mirco Diamanti Palazzetto dello Sport di Lucca 1º Posto in Serie A2
600px Blu con Cerchi.png Job Gate Napoli Massimo Massaro PalaBarbuto di Napoli 12º Posto in Serie A1
Giallo e Blu (Strisce).png Lavezzini Parma Mauro Procaccini PalaCiti di Parma 9º Posto in Serie A1
Bianco e Blu.svg GMA Pozzuoli Stefano Scotto di Luzio PalaErrico di Pozzuoli (NA) 10º Posto in Serie A1
Bianco e Verde.svg Erg Priolo Santino Coppa PalaEnichem di Priolo Gargallo (SR) 5º Posto in Serie A1
Arancione.svg Famila Wüber Schio Sandro Orlando PalaCampagnola di Schio (VI) 3º Posto in Serie A1
Giallo Rosso e Nero.svg Bracco Geas Sesto San Giovanni Walter Montini PalaAllende di Cinisello Balsamo (MI) 7º Posto in Serie A1
Rosso e Blu2.png Cras Taranto Roberto Ricchini PalaMazzola di Taranto 1º Posto in Serie A1
Blu Rosso e Bianco.png Liomatic Umbertide Lorenzo Serventi PalaMorandi di Umbertide (PG) 8º Posto in Serie A1
600px Granata e Oro.png Umana Venezia Paolo Rossi Palasport Taliercio di Mestre (VE) 4º Posto in Serie A1

Stagione regolare[modifica | modifica wikitesto]

Al termine della stagione regolare Famila Wüber Schio, Cras Taranto, Bracco Geas Sesto San Giovanni, Liomatic Umbertide, Umana Venezia, Pool Comense, Erg Priolo e Officine Digitali Faenza sono state ammesse ai play-off scudetto, mentre Agos Ducato Lucca, Lavezzini Parma, GMA Pozzuoli e Job Gate Napoli sono ammesse ai play-out.

Classifica[modifica | modifica wikitesto]

Classifica 2010-2011 Pt G V P CF CS Dif
Scudetto.svg Coccarda Coppa Italia.svg 1. Pall. Schio 42 22 21 1 1684 1246 +438
Supercoppa di pallacanestro.svg 2. Taranto Cras 32 22 16 6 1467 1247 +220
3. GEAS 28 22 14 8 1452 1354 +98
4. Pall. F. Umbertide 28 22 14 8 1330 1275 +55
Nuvola actions cancel.png 5. Reyer Venezia 22 22 11 11 1351 1425 -74
6. Pool Comense 22 22 11 11 1453 1414 +39
7. Trogylos Priolo 20 22 10 12 1422 1421 +1
8. C.A. Faenza 20 22 10 12 1316 1404 -88
9. Le Mura Lucca 18 22 9 13 1229 1300 -71
10. Parma 16 22 8 14 1318 1410 -92
11. Pall. Pozzuoli 8 22 4 18 1284 1543 -259
1downarrow red.svg 12. Napoli Vomero 8 22 4 18 1221 1488 -267

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

1ª giornata
24 ott. 16 gen.
55-71 Sesto San Giovanni-Taranto 52-54
57-74 Pozzuoli-Faenza 55-67
61-93 Priolo Gargallo-Schio 66-76
81-77 Napoli-Parma 52-51
51-68 Lucca-Como 54-45
70-58 Umbertide-Venezia 65-54
4ª giornata
14 nov. 30 gen.
67-60 Faenza-Parma 38-61
60-63 Sesto San Giovanni-Schio 69-71
82-55 Como-Pozzuoli 64-71
70-40 Taranto-Lucca 51-50
62-53 Venezia-Priolo Gargallo 62-71
61-56 Umbertide-Napoli 70-56
7ª giornata
05 dic. 20 feb.
59-65 Parma-Sesto San Giovanni 48-44
74-55 Como-Faenza 69-75
35-67 Napoli-Schio 45-89
58-54 Lucca-Priolo Gargallo 51-56
68-51 Venezia-Pozzuoli 65-54
68-62 Umbertide-Taranto 48-64
10ª giornata
06 gen. 20 mar.
69-62 Sesto San Giovanni-Pozzuoli 72-83
70-72 Como-Venezia 56-62
67-60 Schio-Umbertide 67-56
80-69 Priolo Gargallo-Faenza 63-57
69-46 Lucca-Napoli 67-50
79-60 Taranto-Parma 56-45
2ª giornata
31 ott. 23 gen.
46-58 Faenza-Umbertide 46-57
66-62 Parma-Pozzuoli 61-54
75-63 Como-Sesto San Giovanni 61-63
79-46 Schio-Lucca 80-61
71-47 Taranto-Priolo Gargallo 73-64
82-66 Venezia-Napoli 64-58
5ª giornata
21 nov. 06 feb.
67-78 Parma-Umbertide 41-62
58-63 Pozzuoli-Priolo Gargallo 67-104
81-55 Schio-Taranto 73-54
62-72 Napoli-Como 61-70
53-67 Lucca-Sesto San Giovanni 53-67
68-70 Venezia-Faenza 54-60
8ª giornata
12 dic. 27 feb.
75-65 Sesto San Giovanni-Faenza 85-77
55-60 Pozzuoli-Umbertide 61-74
93-61 Schio-Parma 77-69
58-60 Priolo Gargallo-Napoli 74-50
52-53 Lucca-Venezia 52-55
82-49 Taranto-Como 63-75
11ª giornata
09 gen. 27 mar.
67-61 Parma-Como 59-71
69-59 Napoli-Taranto 51-70
61-79 Pozzuoli-Schio 54-78
56-42 Faenza-Lucca 49-66
72-73 Venezia-Sesto San Giovanni 59-73
43-57 Umbertide-Priolo Gargallo 55-78
3ª giornata
07 nov. 26 gen.
66-59 Parma-Venezia 45-48
60-64 Pozzuoli-Taranto 35-90
69-57 Schio-Como 69-62
55-79 Priolo Gargallo-Sesto S. Giovanni 63-73
54-64 Napoli-Faenza 54-76
32-51 Lucca-Umbertide 61-58
6ª giornata
28 nov. 13 feb.
61-57 Faenza-Schio 41-83
71-58 Sesto San Giovanni-Napoli 64-49
61-65 Pozzuoli-Lucca 55-70
67-64 Priolo Gargallo-Parma 60-62
87-61 Taranto-Venezia 60-61
67-62 Umbertide-Como 66-72
9ª giornata
19 dic. 06 mar.
48-59 Faenza-Taranto 55-73
68-81 Parma-Lucca 61-55
62-55 Como-Priolo Gargallo 76-73
56-60 Napoli-Pozzuoli 52-53
59-80 Venezia-Schio 53-93
52-65 Umbertide-Sesto San Giovanni 51-48

Statistiche individuali[modifica | modifica wikitesto]

Punti[modifica | modifica wikitesto]

# Nome Squadra Partite Punti PPP
1. Francia Nicole Antibe Parma 22 328 14,91
2. Stati Uniti Cameo Hicks Pool Comense 22 319 14,50
3. Bulgaria Tanja Ćirov Trogylos Priolo 22 308 14,00
4. Brasile Adriana Moisés Pinto C.A. Faenza 22 306 13,91
5. Romania Florina Pașcalău Trogylos Priolo 22 300 13,64
6. Stati Uniti Tamecka Dixon Pall. Pozzuoli 18 245 13,61
7. Stati Uniti Lauren Ervin C.A. Faenza 22 294 13,36
8. Italia Giorgia Sottana Reyer Venezia 18 234 13,00
9. Stati Uniti Courtney Willis Le Mura Lucca 22 284 12,91
10. Australia Laura Summerton GEAS 22 282 12,82

Rimbalzi[modifica | modifica wikitesto]

# Nome Squadra Partite Rimbalzi RPP
1. Stati Uniti Lauren Ervin C.A. Faenza 22 239 10,86
2. Giamaica Vanessa Gidden Napoli Vomero 18 182 10,11
3. Ungheria Petra Újhelyi GEAS 19 190 10,0
4. Stati Uniti Courtney Willis Le Mura Lucca 22 202 9,18
5. Stati Uniti Marcedes Walker Pall. Pozzuoli 19 170 8,95
6. Stati Uniti Janel McCarville Pall. Schio 22 184 8,36
7. Francia Nicole Antibe Parma 22 176 8,00
8. Francia Géraldine Robert Pall. F. Umbertide 22 175 7,96
9. Stati Uniti Tiffany Stansbury Pall. F. Umbertide 22 170 7,73
10. Stati Uniti Nicole Ohlde Reyer Venezia 22 161 7,32

Assist[modifica | modifica wikitesto]

# Nome Squadra Partite Assist APP
1. Brasile Adriana Moisés Pinto C.A. Faenza 22 91 4,14
2. Israele Liron Cohen Pall. Schio 22 71 3,23
3. Portogallo Mery Andrade Le Mura Lucca 22 70 3,18
4. Belgio Kathy Wambe Taranto Cras 19 53 2,79
5. Italia Giorgia Sottana Reyer Venezia 18 49 2,72
6. Italia Francesca Zara Pall. F. Umbertide 21 53 2,52
7. Stati Uniti Kristin Haynie GEAS 22 54 2,46
8. Italia Agnese Soli Le Mura Lucca 22 52 2,36
9. Stati Uniti Tamecka Dixon Pall. Pozzuoli 18 42 2,33
10. Stati Uniti Megan Mahoney Taranto Cras 21 49 2,29

Play-out[modifica | modifica wikitesto]

  Semifinali Finale
           
9  Le Mura Lucca 2  
12  Napoli Vomero 1  
    12  Napoli Vomero 1downarrow red.svg 1
  11  Pall. Pozzuoli 2
10  Parma 2
11  Pall. Pozzuoli 0  

Semifinali[modifica | modifica wikitesto]

La serie si disputa al meglio delle 3 gare, la prima partita si gioca in casa della squadra meglio piazzata, la seconda a campi invertiti e, infine, l'eventuale bella in casa della squadra con classifica migliore. Rimangono in Serie A1 l'Agos Ducato Lucca e la Lavezzini Parma.

(9) Le Mura Lucca - (12) Napoli Vomero[modifica | modifica wikitesto]

Lucca
3 aprile 2011, ore 18.00
Le Mura Lucca 60 – 52
(13-19, 31-25, 50-37)
Napoli Vomero Palazzetto dello Sport

Napoli
6 aprile 2011, ore 20.30
Napoli Vomero 66 – 54
(16-14, 32-21, 52-41)
Le Mura Lucca PalaBarbuto

Lucca
9 aprile 2011, ore 20.30
Le Mura Lucca 55 – 52
(17-17, 31-29, 45-41)
Napoli Vomero Palazzetto dello Sport

(10) Parma - (11) Pall. Pozzuoli[modifica | modifica wikitesto]

Parma
3 aprile 2011, ore 18.00
Parma 75 – 62
(18-16, 39-37, 61-48)
Pall. Pozzuoli PalaCiti

Pozzuoli
6 aprile 2011, ore 18.00
Pall. Pozzuoli 59 – 61
(14-14, 28-25, 47-41)
Parma PalaErrico

Finali[modifica | modifica wikitesto]

La serie si disputa al meglio delle 3 gare, la prima partita si gioca in casa della squadra meglio piazzata, la seconda a campi invertiti e, infine, l'eventuale bella in casa della squadra con classifica migliore. Rimane in Serie A1 la GMA Pozzuoli, mentre retrocede in Serie A2 la Job Gate Napoli.

(11) Pall. Pozzuoli - (12) Napoli Vomero[modifica | modifica wikitesto]

Pozzuoli
14 aprile 2011, ore 20.30
Pall. Pozzuoli 76 – 60
(23-15, 35-30, 50-43)
Napoli Vomero PalaErrico

Napoli
17 aprile 2011, ore 18.00
Napoli Vomero 73 – 58
(24-12, 36-25, 54-46)
Pall. Pozzuoli PalaBarbuto

Pozzuoli
20 aprile 2011, ore 20.30
Pall. Pozzuoli 69 – 56
(18-3, 38-21, 50-40)
Napoli Vomero PalaErrico

Play-off[modifica | modifica wikitesto]

  Quarti di finale Semifinali Finali
                           
  1  Pall. Schio 2  
8  C.A. Faenza 0  
  1  Pall. Schio 3  
  4  Pall. F. Umbertide 0  
4  Pall. F. Umbertide 2
  5  Reyer Venezia 0  
    1  Pall. Schio Scudetto.svg 3
  2  Taranto Cras 2
  2  Taranto Cras 2  
7  Trogylos Priolo 0  
  2  Taranto Cras 3
  3  GEAS 1  
3  GEAS 2
  6  Pool Comense 1  


Quarti di finale[modifica | modifica wikitesto]

La serie si disputa al meglio delle 3 gare, la prima partita si gioca in casa della squadra meglio piazzata, la seconda a campi invertiti e, infine, l'eventuale bella in casa della squadra con classifica migliore. Passano il turno la Famila Wüber Schio, la Cras Taranto, la Bracco Geas Sesto San Giovanni e la Liomatic Umbertide.

(1) Pall. Schio - (8) C.A. Faenza[modifica | modifica wikitesto]

Schio
3 aprile 2011, ore 18.00
Pall. Schio 68 – 41
(21-9, 38-16, 51-28)
C.A. Faenza PalaCampagnola

Faenza
6 aprile 2011, ore 20.30
C.A. Faenza 64 – 80
(15-24, 29-50, 44-68)
Pall. Schio PalaMokador

(2) Taranto Cras - (7) Trogylos Priolo[modifica | modifica wikitesto]

Taranto
3 aprile 2011, ore 18.00
Taranto Cras 81 – 61
(23-17, 39-28, 66-46)
Trogylos Priolo PalaMazzola

Priolo Gargallo
6 aprile 2011, ore 20.30
Trogylos Priolo 71 – 72
(17-19, 39-37, 52-52)
Taranto Cras PalaEnichem

(3) GEAS - (6) Pool Comense[modifica | modifica wikitesto]

Cinisello Balsamo
2 aprile 2011, ore 18.00
GEAS 67 – 71
(14-17, 32-33, 45-49)
Pool Comense PalaAllende

Casnate con Bernate
6 aprile 2011, ore 20.30
Pool Comense 65 – 75
(21-13, 37-38, 52-53)
GEAS PalaSampietro

Cinisello Balsamo
9 aprile 2011, ore 20.15
GEAS 68 – 58
(17-13, 29-28, 41-40)
Pool Comense PalaAllende

(4) Pall. F. Umbertide - (5) Reyer Venezia[modifica | modifica wikitesto]

Umbertide
3 aprile 2011, ore 18.00
Pall. F. Umbertide 60 – 53
(16-14, 24-26, 42-42)
Reyer Venezia PalaMorandi

Mestre
6 aprile 2011, ore 20.30
Reyer Venezia 58 – 71
(16-22, 32-34, 40-55)
Pall. F. Umbertide Palasport Taliercio

Semifinali[modifica | modifica wikitesto]

La serie si disputa al meglio delle 5 gare, la prima partita si gioca in casa della squadra peggio piazzata, la seconda e la terza a campi invertiti, l'eventuale quarta in casa della squadra con la classifica peggiore e, infine, l'eventuale bella in casa della squadra con classifica migliore. Passano il turno la Famila Wüber Schio e la Cras Taranto.

(1) Pall. Schio - (4) Pall. F. Umbertide[modifica | modifica wikitesto]

Umbertide
13 aprile 2011, ore 20.30
Pall. F. Umbertide 64 – 75
(14-25, 35-42, 49-55)
Pall. Schio PalaMorandi

Schio
16 aprile 2011, ore 20.30
Pall. Schio 62 – 42
(21-13, 33-22, 46-28)
Pall. F. Umbertide PalaCampagnola

Schio
18 aprile 2011, ore 20.30
Pall. Schio 67 – 63
(21-22, 42-37, 55-53)
Pall. F. Umbertide PalaCampagnola

(2) Taranto Cras - (3) GEAS[modifica | modifica wikitesto]

Cinisello Balsamo
12 aprile 2011, ore 20.30
GEAS 47 – 48
(10-11, 20-18, 36-35)
Taranto Cras PalaAllende

Taranto
16 aprile 2011, ore 20.00
Taranto Cras 73 – 58
(21-18, 35-32, 54-50)
GEAS PalaMazzola

Taranto
18 aprile 2011, ore 20.30
Taranto Cras 56 – 62
(16-17, 29-22, 40-43)
GEAS PalaMazzola

Cinisello Balsamo
21 aprile 2011, ore 20.30
GEAS 53 – 78
(16-13, 33-40, 39-58)
Taranto Cras PalaAllende

Finali[modifica | modifica wikitesto]

La serie si disputa al meglio delle 5 gare, la prima partita si gioca in casa della squadra peggio piazzata, la seconda e la terza a campi invertiti, l'eventuale quarta in casa della squadra con la classifica peggiore e, infine, l'eventuale bella in casa della squadra con classifica migliore. Vince lo scudetto la Famila Wüber Schio.

(1) Pall. Schio - (2) Taranto Cras[modifica | modifica wikitesto]

Taranto
30 aprile 2011, ore 20.30
Taranto Cras 68 – 61
(17-15, 39-37, 51-43)
Pall. Schio PalaMazzola

Schio
3 maggio 2011, ore 20.30
Pall. Schio 63 – 62
(13-19, 31-33, 44-50)
Taranto Cras PalaCampagnola

Schio
5 maggio 2011, ore 20.30
Pall. Schio 65 – 60
(23-19, 29-27, 42-36)
Taranto Cras PalaCampagnola

Taranto
8 maggio 2011, ore 18.30
Taranto Cras 52 – 51
(9-16, 25-31, 39-37)
Pall. Schio PalaMazzola

Schio
11 maggio 2011, ore 20.30
Pall. Schio 75 – 59
(22-18, 36-34, 49-48)
Taranto Cras PalaCampagnola

Supercoppa[modifica | modifica wikitesto]

La Supercoppa di Lega è la coppa in palio tra le vincitrici del campionato e della Coppa Italia dell'anno precedente.

Taranto
12 ottobre 2010, ore 20.30
Taranto Cras 75 – 72
(18-13, 37-32, 53-52)
Pall. Schio PalaMazzola

Squadra campione[modifica | modifica wikitesto]

Campione d'Italia 2010-2011

Arancione.svg

Famila Wüber Schio
( 4º titolo )

Verdetti[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Pallacanestro Portale Pallacanestro: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pallacanestro