Lucian Sânmărtean

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Lucian Sânmărtean
Sanmart2.jpg
Nome Lucian Iulian Sânmărtean
Nazionalità Romania Romania
Altezza 176 cm
Peso 70 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista
Squadra Al-Taawoun
Carriera
Giovanili
Gloria Bistrița
Squadre di club1
1998-2003 Gloria Bistrița 89 (12)
2003-2006 Panathīnaïkos 24 (1)
2007-2008 Utrecht 16 (0)[1]
2009-2010 Gloria Bistrița 26 (1)
2010-2014 Vaslui 121 (11)
2014-2015 Steaua Bucarest 26 (5)
2015-2016 Al-Ittihad 31 (6)
2016-2017 Pandurii 17 (2)
2017- Al-Taawoun4 (0)
Nazionale
2000-2002 Romania Romania U-21 12 (1)
2002-2016Romania Romania 21 (0)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 19 giugno 2016

Lucian Iulian Sânmărtean (Bistrița, 13 marzo 1980) è un calciatore rumeno, centrocampista dell'Al-Taawoun.

Soprannominato Il mago[2][3] per doti tecniche, è ritenuto da molti esperti e appassionati il più talentuoso calciatore rumeno dopo Gheorghe Hagi.[2][4] Suo fratello Dinu è anch'esso un calciatore.[5]

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

« In termini di qualità individuali, Sanmartean è il miglior giocatore rumeno dopo Hagi. I confronti con Zidane non sono uno scherzo.[2] »

(Emmanuel Rosu, giornalista sportivo rumeno.)

Metronomo di centrocampo[6], tra le sue doti spiccano visione di gioco[2], precisione nei passaggi[2] e un'ottima[2][7][8] tecnica individuale che - unita alla capacità di saltare l'avversario in dribbling[2][7] - gli consente di smarcarsi per poi mandare a rete i propri compagni.

La sua carriera è stata spesso costellata da infortuni.[2][9]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

All'età di 6 anni viene tesserato dal settore giovanile del Gloria Bistrita.[10] Dopo cinque anni trascorsi in patria, il 16 luglio 2003 si lega per mezzo di un contratto triennale con opzione di rinnovo per due anni al Panathinaikos, in Grecia.[11] L'esborso economico effettuato dalla società greca è stato di 900.000 euro.[11] Il 16 settembre 2003 esordisce - da titolare - in Champions League, in occasione della sfida disputata ad Old Trafford contro il Manchester United (partita persa 5-0), valida per la prima giornata della fase a gironi.[12]

Accolto tra lo scetticismo generale[2], il suo contributo a fine stagione risulterà decisivo nella vittoria del campionato e della Coppa di Grecia. Tuttavia, le accuse di doping[2] (poi rivelatesi infondate[13]) unite agli screzi con il tecnico Alberto Malesani[2][14] lo relegano ai margini della rosa fino alla scadenza contrattuale.[2]

Il 15 febbraio 2007 si accorda per sei mesi con opzione di rinnovo per un biennale all'Utrecht, in Olanda.[15] Alle prese con persistenti problemi fisici, il 31 agosto 2008 la società decide di interrompere il rapporto con il giocatore.[16] Torna quindi in Romania (prima al Gloria Bistrita, poi al Vaslui) dove, lasciatosi alle spalle i numerosi infortuni e tornato in condizione, torna ad esprimersi su alti livelli.[2]

Il 10 febbraio 2014 passa allo Steaua Bucarest[17], firmando un contratto valido per 18 mesi da 240.000 euro annui.[18] All'esordio con la nuova maglia segna - su calcio di rigore - una delle quattro reti (suo è l'assist per la quarta rete di Chipciu) con cui la squadra si impone per 4-0 ai danni del Concordia Chiajna.[19] Il 9 maggio la squadra si laurea - con tre giornate di anticipo - campione di Romania.[20]

Sânmărtean ritratto a firmare autografi.

In scadenza di contratto, il 3 gennaio 2015 si accorda con l'Al-Ittihad, in Arabia Saudita.[21] Il calciatore firma un contratto valido per un anno e mezzo da 900.000 euro a stagione.[18]

Il 25 luglio 2016 torna in Romania al Pandurii, sottoscrivendo un contratto annuale con opzione di rinnovo per il secondo anno.[22] Il 13 gennaio 2017 viene tesserato dall'Al-Taawoun, società saudita allenata dal tecnico rumeno Constantin Gâlcă.[23]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Esordisce in nazionale il 20 novembre 2002 in un'amichevole disputata contro la Croazia, subentrando al 59' al posto di Adrian Ilie.[24] In precedenza aveva preso parte - nelle vesti di capitano[6] - a vari incontri con la selezione Under-21.

A distanza di otto anni torna in nazionale sotto la guida di Victor Pițurcă. Il 7 ottobre 2011 - nonostante un piccolo problema fisico[2] - decide di scendere in campo contro la Bielorussia in un delicato incontro valido per le qualificazioni agli Europei 2012. Si infortunerà dopo 28' minuti di gioco[25] scatenando le ire del commissario tecnico (l'incontro terminerà 2-2 sancendo di fatto l'esclusione della Romania dalla competizione) che lo escluderà dalla nazionale.[2][26]

Con l'arrivo di Iordănescu sulla panchina della selezione rumena torna in pianta stabile nel giro della nazionale. Viene convocato per gli Europei 2016 in Francia.[27]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate all'11 aprile 2017.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
1998-1999 Romania Gloria Bistrița Liga I 1 0 CR 0 0 - - - - - - 1 0
1999-2000 Liga I 9 0 CR+CdL 2+2 0+1 - - - - - - 13 1
2000-2001 Liga I 26 2 CR 2 0 - - - - - - 28 2
2001-2002 Liga I 27 3 CR 2 1 Int 1 0 - - - 30 4
2002-2003 Liga I 26 7 CR 1 0 Int 3 0 - - - 30 7
ago. 2003 Liga I 0 0 CR 0 0 Int 3 3 - - - 3 3
ago. 2003-2004 Grecia Panathinaikos AE 18 1 CG 4 1 UCL+CU 4+0 0 - - - 26 1
2004-2005 AE 6 0 CG 0 0 UCL+CU 1+0 1 - - - 7 1
2005-2006 AE - - CG - - UCL - - - - - - -
2006-gen. 2007 SL - - CG - - CU - - - - - - -
Totale Panathinaikos 24 1 4 1 5 1 - - 33 2
gen.-giu. 2007 Paesi Bassi Utrecht ED 1+1[28] 0 CO 0 0 - - - - - - 2 0
2007-2008 ED 14 0 CO 0 0 Int 0 0 - - - 14 0
ago. 2008 ED 1 0 CO 0 0 - - - - - - 1 0
Totale Utrecht 16+1 0 0 0 0 0 - - 17 0
gen.-giu. 2009 Romania Gloria Bistrița Liga I 11 0 CR 0 0 - - - - - - 11 0
2009-gen. 2010 Liga I 15 1 CR 1 0 - - - - - - 16 1
Totale Gloria Bistrița 115 13 10 2 7 3 - - 132 18
gen.-giu. 2010 Romania Vaslui Liga I 16 0 CR 3 1 - - - - - - 19 1
2010-2011 Liga I 29 2 CR 1 0 UEL 2[29] 0 - - - 32 2
2011-2012 Liga I 31 2 CR 4 0 UCL+UEL 2[30]+8[31] 0 - - - 45 2
2012-2013 Liga I 29 7 CR 1 0 UCL+UEL 2[30]+2[29] 0 - - - 34 7
2013-gen. 2014 Liga I 16 0 CR 3 0 - - - - - - 19 0
Totale Vaslui 121 11 12 1 16 0 - - 149 12
gen.-giu. 2014 Romania Steaua Bucarest Liga I 12 2 CR 3 0 UCL - - SR - - 15 2
2014-gen. 2015 Liga I 14 3 CR+CdL 1+1 0 UCL+UEL 5[32]+6 0+1 SR 0 0 27 4
Totale Steaua Bucarest 26 5 5 0 11 1 0 0 42 6
gen.-giu. 2015 Arabia Saudita Al-Ittihad SPL 11 0 CPC - - - - - KCC 4 0 15 0
2015-2016 SPL 20 6 CPC 4 2 ACL 6[33] 1 KCC 3 2 33 11
Totale Al-Ittihad 31 6 4 2 6 1 7 2 48 11
2016-gen. 2017 Romania Pandurii Liga I 17 2 CR+CdL 0 0 UEL 0 0 - - - 17 2
gen.-giu. 2017 Arabia Saudita Al-Taawoun SPL 6 0 CPC - - ACL 4 0 KCC 2 1 12 1
Totale carriera 357 38 35 6 50 6 9 3 450 52

Cronologia presenze e reti in Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Romania
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
20-11-2002 Timișoara Romania Romania 0 – 1 Croazia Croazia Amichevole - Ingresso al 59’ 59’
30-04-2003 Kaunas Lituania Lituania 0 – 1 Romania Romania Amichevole - Ingresso al 46’ 46’
20-08-2003 Donec'k Ucraina Ucraina 0 – 2 Romania Romania Amichevole - Ingresso al 90+1’ 90+1’
03-06-2011 Bucarest Romania Romania 3 – 0 Bosnia ed Erzegovina Bosnia ed Erzegovina Qual. Euro 2012 - Uscita al 63’ 63’
07-06-2011 San Paolo Brasile Brasile 1 – 0 Romania Romania Amichevole - Uscita al 53’ 53’
12-06-2011 Asunción Paraguay Paraguay 2 – 0 Romania Romania Amichevole - Ingresso al 46’ 46’
07-10-2011 Bucarest Romania Romania 2 – 2 Bielorussia Bielorussia Qual. Euro 2012 - Uscita al 28’ 28’
11-10-2014 Bucarest Romania Romania 1 – 1 Ungheria Ungheria Qual. Euro 2016 - Uscita al 67’ 67’
14-10-2014 Helsinki Finlandia Finlandia 0 – 2 Romania Romania Qual. Euro 2016 - Ingresso al 49’ 49’
14-11-2014 Bucarest Romania Romania 2 – 0 Irlanda del Nord Irlanda del Nord Qual. Euro 2016 -
18-11-2014 Bucarest Romania Romania 2 – 0 Danimarca Danimarca Amichevole - Uscita al 46’ 46’
29-03-2015 Ploiești Romania Romania 1 – 0 Fær Øer Fær Øer Qual. Euro 2016 - Uscita al 86’ 86’
04-09-2015 Budapest Ungheria Ungheria 0 – 0 Romania Romania Qual. Euro 2016 - Uscita al 78’ 78’
07-09-2015 Bucarest Romania Romania 0 – 0 Grecia Grecia Qual. Euro 2016 - Ingresso al 64’ 64’
08-10-2015 Bucarest Romania Romania 1 – 1 Finlandia Finlandia Qual. Euro 2016 -
17-11-2015 Bologna Italia Italia 2 – 2 Romania Romania Amichevole - Ingresso al 46’ 46’
23-03-2016 Giurgiu Romania Romania 1 – 0 Lituania Lituania Amichevole - Uscita al 59’ 59’
27-03-2016 Cluj-Napoca Romania Romania 0 – 0 Spagna Spagna Amichevole - Ingresso al 85’ 85’
29-05-2016 Torino Romania Romania 3 – 4 Ucraina Ucraina Amichevole - Uscita al 57’ 57’
03-06-2016 Bucarest Romania Romania 5 – 1 Georgia Georgia Amichevole - Ingresso al 84’ 84’
19-06-2016 Lione Romania Romania 0 – 1 Albania Albania Euro 2016 - 1º turno - Ingresso al 46’ 46’
Totale Presenze 21 Reti 0

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Gloria Bistrita: 2000
Panathinaikos: 2003-2004
Panathinaikos: 2003-2004
Steaua Bucarest: 2013-2014

Individuale[modifica | modifica wikitesto]

2014

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 17 (0) se si comprendono i play-off.
  2. ^ a b c d e f g h i j k l m n o (EN) Lucian Sanmartean, the Romanian wizard about to set Saudi football alight at Al Ittihad, su sport360.com.
  3. ^ L'IMPRESCINDIBILITA' DEL NUMERO DIECI, su asolacalcio.it.
  4. ^ (RO) Sanmartean la Bistrita? "Era cel mai talentat jucator roman dupa Hagi!", su sport.ro.
  5. ^ (EN) Valentin Iliev joins Universitatea Craiova, su scoutingromania.com.
  6. ^ a b (EN) Rapid snare Sanmartean, su uefa.com.
  7. ^ a b (RO) Cifrele lui Lucian Sînmărtean din returul cu Sparta sînt incredibile » Micul magician, su gsp.ro.
  8. ^ (RO) Porumboiu: "Sînmărtean este un fotbalist strălucitor, nu înţeleg de ce nu e convocat la naţională", su gsp.ro.
  9. ^ (EN) The Player of the Year in Romanian Football, su rri.ro.
  10. ^ (RO) Sânmărtean, povestea unui talent irosit, su evz.ro.
  11. ^ a b (EN) Sanmartean sets sights high, su uefa.com.
  12. ^ Manchester United - Panathinaikos 5-0, su transfermarkt.it.
  13. ^ (RO) INTERVIU, su orange.ro.
  14. ^ (RO) S-a certat cu Malesani, su adevarul.ro.
  15. ^ (EN) Utrecht snap up Sanmartean, su skysports.com.
  16. ^ (EN) Sanmartean leaves FC Utrecht, su en.fcutrecht.nl. (archiviato dall'url originale il 9 luglio 2012).
  17. ^ (RO) OFICIAL: Sânmărtean a semnat cu Steaua. Mijlocaşul va bifa la ora 16:00 primul antrenament în Ghencea: "Am venit să fiu titular", su prosport.ro.
  18. ^ a b (RO) Apogeul financiar al carierei lui Sânmărtean. Mijlocașul va încasa la Al Ittihad de 4 ori mai mult decât la Steaua!, su digisport.ro.
  19. ^ Steaua Bucarest - Concordia Chiajna 4-0, su transfermarkt.it.
  20. ^ Steaua Bucarest campione di Romania, su calciomercato.com.
  21. ^ (RO) OFICIAL. Sânmărtean a semnat cu Al Ittihad. AUDIO Impresarul mijlocaşului explică detaliile contractului, su digisport.ro.
  22. ^ (RO) OFICIAL! Bomba transferurilor in Liga I: Sanmartean a semnat cu Pandurii!, su sport.ro.
  23. ^ (RO) Lucian Sânmărtean a semnat cu Al Taawon. Va fi antrenat de Costel Gâlcă / GALERIE FOTO&VIDEO, su libertatea.ro.
  24. ^ (EN) Romania - Croazia 0-1, su eu-football.info.
  25. ^ (RO) UNIC! Sanmartean s-a ACCIDENTAT in somn! L-a anuntat pe Piturca in timpul meciului cu Belarus! Ce crezi ca a visat? :), su sport.ro.
  26. ^ (RO) Sanmartean ii da REPLICA lui Piturca: "Ce, eu sunt Chivu sa ma retrag?" MOTIVUL pentru care nu este chemat la nationala, su sport.ro.
  27. ^ (RO) 23 pentru Euro!, frf.ro, 31 maggio 2016. URL consultato il 31 maggio 2016.
  28. ^ Play-off.
  29. ^ a b Nei play-off.
  30. ^ a b Terzo turno preliminare.
  31. ^ 2 presenze nei play-off.
  32. ^ Nei turni preliminari.
  33. ^ Una presenza nei turni preliminari.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]