Loial

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Loial figlio di Arent figlio di Halan è uno dei personaggi che compaiono nella saga fantasy de La Ruota del Tempo dello scrittore statunitense Robert Jordan. Loial è un Ogier particolarmente giovane per la sua specie (circa novanta anni), molto amante dei libri e che desidera scrivere la storia del Drago Rinato. Inoltre egli è un abilissimo Cantore d'alberi.

Questo è uno dei principali personaggi di supporto ai protagonisti, con anche alcuni capitoli che vengono narrati o descritti dal suo punto di vista.

Vicende di Loial[modifica | modifica wikitesto]

Già nel primo libro, Loial incontra Rand al'Thor e gli altri personaggi principali, in una locanda di Caemlyn, e subito ne diventa un fedele amico. Loial li informa delle minacce che sono giunte nel suo stedding e riguardanti l'Occhio del Mondo, perciò li aiuta nell'attraversare le Vie Ogier e poi li segue fin nella Grande Macchia, dove ha un commovente incontro con Someshta, l'ultimo dei Nym.

In seguito dallo Shienar Loial segue ed aiuta gli amici nella caccia al Corno di Valere fino a Falme. Da lì quindi prosegue con Rand, Moiraine, Min, Lan e Perrin Aybara nelle Montagne Nebbiose e poi fino a Tear. Dopo la presa di Tear, Loial accompagna Perrin nei Fiumi Gemelli, dove si comporta eroicamente, chiudendo alla Progenie dell'Ombra, la Porta delle Vie di Manetheren assieme a Gaul. Sempre al seguito di Perrin raggiunge quindi Rand a Caemlyn e poi contribuisce al suo salvataggio ai Pozzi di Dumai.

Dopo essere tornato a Cairhien, Rand gli assegna la missione di convincere gli Ogier a vegliare od a chiudere tutte le porte delle Vie, usate dalle orde Trolloc per spostarsi indisturbati. In questo compito Loial viene aiutato dall'Asha'man Karldin Manford, che lo fa spostare molto velocemente da un luogo ad un altro, grazie alle Tessiture per Viaggiare. Al termine della sua missione Loial raggiunge Rand nella tenuta di Lord Algarin nell'est di Tear. Lì Loial viene raggiunto da tre altri Ogier che lo stavano cercando da tempo: sua madre, l'Anziano Haman e la giovane Erith. Loial ed Erith si sposano, e poi il giovane Ogier convince i più anziani che dovrà parlare al Grande Stump, per convincere tutti gli Ogier a non aprire il Libro delle Traduzioni ed abbandonare questo mondo.

Fonti principali al di fuori della saga[modifica | modifica wikitesto]