Torre Bianca (La Ruota del Tempo)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

La Torre Bianca è la sede delle Aes Sedai nell'immaginario mondo del ciclo di romanzi de La Ruota del Tempo creato dallo scrittore Robert Jordan; essa sorge sull'isola di Tar Valon, che in sé costituisce una sorta di città-stato. La Torre Bianca è il simbolo stesso del potere delle Aes Sedai, perciò spesso nel ciclo romanzesco ci si riferisce ad esse citando la Torre.

Lo stendardo della Torre Bianca è così configurato: al centro di esso si trova la bianca fiamma di Tar Valon, circondata dai colori delle sette Ajah, posti in strisce concentriche a spirale.

Descrizione della Torre Bianca[modifica | modifica wikitesto]

La Torre vera e propria[modifica | modifica wikitesto]

La Torre Bianca sorge esattamente al centro dell'isola di Tar Valon. Ha la forma di un cilindro con la sommità piatta (dove si trova un alto parapetto da cui ci si può affacciare) e costituisce l'edificio più alto nel mondo conosciuto; essa è visibile da molte miglia di distanza, guardando da ogni direzione. Il suo nome deriva dalla pietra candida con la quale è stata costruita, tra gli anni 98 e 202 dopo la Frattura del Mondo (quindi essa è in piedi da circa 3250 anni). L'intera Torre Bianca, come la città di Tar Valon attorno ad essa, è stata edificata da artigiani Ogier e le costruzioni si distinguono per la loro sorprendente bellezza e per la loro natura organica.

La Torre venne costruita per ospitare fino a 3000 Aes Sedai, ma Moiraine in Nuova Primavera commenta sul fatto che essa non venne mai completamente occupata, neppure nei momenti di maggior splendore. Alla fine del XIII Libro, in seguito a numerose vicende, le Aes Sedai si erano ormai ridotte ad essere poche più di 700, ma in compenso era aumentato notevolmente il numero delle Novizie (attorno alle 1400) e delle Ammesse.

La Torre ha numerose entrate, più o meno grandi e monumentali, tra di esse si possono menzionare la grande Porta di Tarlomen, posta a sud; e la Porta del Tramonto, posta ad ovest, con una ampia scalinata di accesso, che da' su una piazza.

Tutti i vari piani della torre sono collegati, oltre che da numerose scale più o meno grandi, sia a chiocciola che normali, soprattutto anche da un'unica maestosa ed enorme rampa elicoidale centrale, le cui piastrelle cambiano di colore in corrispondenza del settore in cui si trovano.

I piani inferiori ospitano la zona comune a tutte le Aes Sedai, cioè la zona perlopiù amministrativa, mentre quelli superiori sono divisi in sette settori e distribuiti equamente per ciascuna Ajah.

I piani più alti della Torre erano perlopiù vuoti e lassù recentemente l'Amyrlin Seat Elaida aveva trasferito i propri uffici e la propria residenza durante il suo periodo di governo.

Zona comune[modifica | modifica wikitesto]

Buona parte della metà inferiore della torre è occupata dall'aula del Consiglio della Torre Bianca, dagli uffici ed appartamenti dell'Amyrlin Seat, della Custode degli Annali e della Maestra delle Novizie, ed inoltre dagli uffici delle Adunanti; è poi occupata da tutta una serie di altri luoghi amministrativi, i quali risultano più o meno comuni a tutte le Ajah, comprese tre enormi cucine, con numerose sale da pranzo riservate alle Aes Sedai, alle Ammesse ed alle Novizie. Queste parti comuni sono decorate con i colori appartenenti a tutte le Ajah.

La Sala del Consiglio della Torre Bianca ha al suo interno dei seggi disposti in maniera semi circolare, con i colori delle sette Ajah, in cui le ventuno Adunanti si radunano per deliberare. Proprio di fronte a questi seggi, posto sopra un palco, si trova invece l'Amyrlin Seat, una parola che indica sia il trono stesso, che la persona che lo occupa, con le sue relative funzioni. La Sala è stata recentemente danneggiata da un attacco dei Seanchan, che hanno lasciato un enorme squarcio nella volta; e le macerie cadute hanno risparmiato per poco il seggio dell'Amyrlin. Egwene al'Vere ha perciò deciso di far colmare lo squarcio da una finestra a rosone, come promemoria continuo sui pericoli che attendono le Aes Sedai.

Zona delle Ajah[modifica | modifica wikitesto]

La metà superiore della torre è occupata invece dai settori appartenenti alle sette Ajah. Ciascuno di essi, posto su diversi piani, ha la forma della fetta di una torta, ed è decorato con uno stile diverso per ciascuna Ajah, consono ai suoi principi fondanti e con i colori propri di ognuna di esse. In questi sette settori ci sono gli appartamenti privati delle Aes Sedai ed i locali comuni delle Ajah.

I settori delle Ajah Verde e Gialla si distinguono dagli altri per l'arredamento molto ricco e vistoso, mentre al contrario quelli della Marrone e della Bianca si distinguono per la loro sobrietà o addirittura austerità. Le Adunantii e i Capi delle Ajah hanno diritto a degli appartamenti più ampi rispetto alle altre sorelle, dotati di balconcini pensili.

Le piastrelle della rampa elicoidale centrale, hanno la stessa forma ma hanno la caratteristica di essere state posate nel colore dell'Ajah dinanzi alla quale si trovano.

I sotterranei[modifica | modifica wikitesto]

I sotterranei della Torre Bianca, che attualmente risultano non del tutto occupati, vengono perlopiù impiegati come depositi, cantine e dispense. Nei piani più bassi si trovano però delle aule adibite alla custodia della grande raccolta di Ter'angreal e Angreal posseduti dalle Aes Sedai. In particolare sono state descritte le due ampie sale dove si trovano i due grandi Ter'angreal adoperati per il test per diventare Ammesse e per il test per diventare Aes Sedai.

Inoltre, in alcune stanze protette con potenti tessiture, vengono custoditi molto gelosamente gli angreal ed i sa'angreal, anche se la riscoperta del viaggiare ha ormai rese obsolete la maggior parte di queste difese.

Nel corso della storia si scopre che l'Ajah Nera utilizzava molte di queste aule vuote sotterranee per i propri incontri segreti. Per paradosso alcune delle stesse aule vengono in seguito adoperate segretamente dalle Adunanti cacciatrici delle Nere, per i loro incontri di indagine.

Gli altri edifici[modifica | modifica wikitesto]

La zona per Novizie ed Ammesse[modifica | modifica wikitesto]

Il settore delle Ammesse e delle Novizie delle Aes Sedai si trovano in un edificio adiacente alla parte posteriore della Torre Bianca stessa, alto diversi piani.

Il settore delle Ammesse può ospitare circa 400 persone, è formato da due gallerie al cui centro si trova un cortile circolare, lungo e stretto come un pozzo, a cui si affacciano tutte le stanze e la principale rampa di accesso. In fondo al pozzo si trova un piccolo giardino decorato con piante sempreverdi.

Le quattro gallerie riservate alle Novizie possono invece ospitare circa 800 persone, ma in ciascuna delle stanzette, potrebbero dormire in due, raddoppiando perciò la cifra delle possibili ospiti (difatti negli ultimi tempi le Novizie hanno raggiunto il numero record di 1400).

La Biblioteca[modifica | modifica wikitesto]

Nei pressi della Torre Bianca si trova la Grande Biblioteca di Tar Valon, la più grande al mondo. Sebbene la Biblioteca venga solitamente considerata parte integrante della Torre Bianca, essa in realtà si trova in un grande palazzo posto alle spalle della torre vera e propria. I due edifici principali sono però collegati da alcune ali di edifici minori e da passaggi sotterranei.

La Biblioteca è suddivisa in dodici settori, detti Depositi, ciascuno dei quali è dedicato ad una specifica materia di studio (Alviarin nel Libo X spiega che il più piccolo dei Depositi è quello dedicato all'aritmetica). I Depositi hanno la forma di lunghe sale ovali, con volte a forma di cupole appiattite e le cui pareti sono occupate da enormi ed alte scaffalature, ricolme di libri.

Esiste però anche un Tredicesimo Deposito, tenuto nascosto e segreto alla quasi totalità delle persone, perché contiene i documenti più riservati e segreti delle Aes Sedai ed il cui accesso è riservato solo ad un ristrettissimo numero di persone: l'Amyrlin Seat, la Custode degli Annali, le Adunanti e le poche bibliotecarie che lo hanno in custodia.

Costruzioni minori[modifica | modifica wikitesto]

Attorno alla Torre Bianca sorgono diverse stalle, sia per i cavalli delle Aes Sedai, che per quelli di tutti gli altri abitanti. Vi sorgono inoltre il quartier generale delle Guardie della Torre, con le caserme che ospitano i soldati. Inoltre vi sono gli edifici che ospitano i Gaidin che non dormono presso le proprie Aes Sedai e quelli per le nuove reclute in corso di addestramento; poi gli edifici riservati al personale di servizio ed a tutti gli altri impiegati delle Aes Sedai. Tutto il pianterreno è anche circondato da giardini molto curati, chiusi da mura sorvegliate.

Recentemente, nella zona dei giardini, l'Amyrlin Elaida aveva iniziato il folle progetto di costruirsi un proprio palazzo che in altezza superasse la Torre stessa. Un progetto che è stato abbandonato.

Fonti principali al di fuori della saga[modifica | modifica wikitesto]