Fanucci Editore

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Fanucci Editore
Salone del libro 2017 stand Fanucci.jpg
L'area di Fanucci Editore ad una fiera di editori (2017).
StatoItalia Italia
Forma societariasocietà a responsabilità limitata
Fondazione1971 a Roma
Fondata daRenato Fanucci
Sede principaleRoma, Via Giovanni Antonelli, 44, 00197
Filiali
  • Leggereditore
  • TimeCrime
Persone chiaveSergio Fanucci
SettoreEditoria
Prodottilibri
Fatturato5 milioni di euro (2006)
Dipendenti10
Sito web

La Fanucci Editore è una casa editrice italiana con sede a Roma fondata nel 1971[1] e particolarmente nota nel campo della narrativa di fantascienza e del fantastico.[2]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Venne fondata nel 1971[1] da Renato Fanucci esordendo con opere di genere fantastico[1] sviluppando come campo principale la fantascienza,[2] quindi più in generale narrativa di genere, includendo anche horror, fantasy e thriller. Si dedica anche alla produzione di romanzi per ragazzi e per adolescenti.[1]

Alla morte del fondatore nel 1990, è succeduto il figlio Sergio alla guida dell'azienda il quale presiede dal 2005 il Comitato dei piccoli editori e nel 2006 è presidente della sezione italiana di IBBY (International Board on Books for Young People).[3] L'azienda nel 2006 aveva un bilancio di 5 milioni di euro (33 volte quello iniziale).[2] Nel 2011 il gruppo Fanucci è divenuto il secondo editore per importanza con sede a Roma, con tre marchi, Fanucci editore, Leggereditore e Timecrime.[4] Possiede una libreria a Roma aperta nel 2014.[5]

Tra i successi editoriali prima i romanzi della serie X-Files, quindi la narrativa di Philip K. Dick dal 1996,[2] di cui la Fanucci possiede i diritti esclusivi per l'Italia dal 1999, autore di cui ha pubblicato a partire dal 2000 tutte le opere in un'apposita collana.[1]

Autori pubblicati da Fanucci[modifica | modifica wikitesto]

Autori classici[modifica | modifica wikitesto]

Autori per ragazzi[modifica | modifica wikitesto]

Autori moderni[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e (EN) Progetto editoriale, su Fanucci Editore. URL consultato il 16 gennaio 2019.
  2. ^ a b c d Caterina Soffici, «L'editoria? È come un grande puzzle», in Il Giornale, 2 febbraio 2006. URL consultato il 28 marzo 2015.
  3. ^ Sergio Fanucci insegna ai corsi di Oblique, su www.oblique.it. URL consultato il 16 gennaio 2019.
  4. ^ Il gruppo Fanucci diventa il secondo editore a Roma, su Tempostretto - quotidiano online di Messina e provincia. URL consultato il 16 gennaio 2019.
  5. ^ Case editrici per uno scrittore esordiente – Fanucci Editore | Blog | Sul Romanzo, su www.sulromanzo.it. URL consultato il 16 gennaio 2019.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàLCCN (ENn2001041081