Wikia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Fandom powered by Wikia
Logo
Wikia Logo.svg
Logo dell'azienda
URL
Tipo di sitoWiki farm
RegistrazioneOpzionale
Proprietarionessuno
Creato daJimmy Wales, Angela Beesley
Lancio2004
Stato attualeAttivo
SloganCreating Communities

Wikia (precedentemente Wikicities, anche noto come FANDOM powered by Wikia) è un servizio di web hosting gratuito che consiste in una collezione di wiki della società Wikia Inc. Creata nel 2004 da Jimmy Wales e da Angela Beesley, i proventi di Wikia provengono dalla pubblicità presente sul sito.

Caratteristiche e storia[modifica | modifica wikitesto]

Wikia permette di richiedere la creazione di nuove wiki. La maggior parte dei progetti proposti è accettata, anche se solo dopo un vaglio che considera le finalità del progetto e la sua attrattiva in termini di contributori, mentre alcuni soggetti sono proibiti, come la promozione di droghe, alcool, tabacco e gioco d'azzardo. Per ottenere l'approvazione di un nuovo progetto Wikia, i proponenti devono fornire informazioni riguardo allo scopo del loro progetto. Wikia richiede che tutto il contenuto sia rilasciato sotto licenza Creative Commons.[1] Sebbene si tratti di due entità completamente distinte ed indipendenti l'una dall'altra, Wikia ha delle inter-relazioni con Wikipedia, in quanto le comunità di Wikia sono spesso collegate ad essa.

Wikia funziona con il software MediaWiki tramite server GNU/Linux. Wikia fornisce sia supporto tecnico che sociale per tutti gli aspetti di funzionamento della comunità wiki.

Il centesimo progetto di Wikia è stato creato il 3 febbraio 2005[2]; a luglio 2007 contava wiki in più di 50 lingue[3], e ad aprile 2010 si è giunti a più di 100.000 wiki[4].

Il 27 marzo 2006 Wikia ha annunciato di aver ricevuto 4 milioni di dollari in capitale da un gruppo di investitori.[5]

Motori di ricerca[modifica | modifica wikitesto]

Wikiasari[modifica | modifica wikitesto]

Wikiasari, termine composto dalla parola hawaiiana wiki ("velocemente") e giapponese asari ("ricerca accurata"), era il nome (scelto in un concorso del novembre 2004) di un progetto lanciato da Jimmy Wales (già cofondatore di Wikipedia) che mirava a creare un nuovo motore di ricerca per il World Wide Web i cui criteri di classificazione (e quindi anche la logica di presentazione agli utenti) fossero open source. Esso avrebbe dovuto consentire una interazione con gli utenti, che avrebbero potuto valutare le pagine proposte per attinenza con la ricerca effettuata e per qualità, mettendo a disposizione questa informazione per ricerche successive e modificando (o superando) così il concetto di PageRank di una pagina. Il progetto venne terminato nel 2005.

Wikia Search[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Wikia Search.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Internet Portale Internet: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di internet