Konstantin Novosëlov

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Konstantin Novoselov)
Jump to navigation Jump to search
Konstantin Sergeevič Novosëlov
Medaglia del Premio Nobel Premio Nobel per la fisica 2010

Konstantin Sergeevič Novosëlov (in russo: Константин Сергеевич Новосёлов?; Nižnij Tagil, 23 agosto 1974) è un fisico russo naturalizzato inglese, vincitore del Premio Nobel per la Fisica nel 2010.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Dopo aver iniziato i suoi studi accademici presso l'Istituto di Fisica e Tecnologia di Mosca, ha conseguito il suo Ph.D. presso l'Università di Nijmegen, nei Paesi Bassi, nel 2004. Successivamente, è passato all'Università di Manchester nel 2005, seguendo il suo supervisore di dottorato, Andrej Gejm.

È un Royal Society Research Fellow, ed ha pubblicato oltre 90 articoli scientifici peer-reviewed, di cui diversi su Nature e Science[1].

Insieme ad Andrej Gejm, Novosëlov ha ottenuto il Premio Nobel per la fisica nel 2010 "per i pionieristici esperimenti riguardanti il materiale bidimensionale Grafene"[2], da loro scoperto nel 2004.[3]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN202408166 · GND (DE173736238