Even Piell

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Even Piell
Universo Guerre stellari
Lingua orig. Inglese
Autore George Lucas
Studio Lucasfilm
1ª app. in La minaccia fantasma
Ultima app. in The Clone Wars
Interpretato da Michaela Cottrell
Voci orig.
Voce italiana Gerolamo Alchieri (Clone Wars)
Specie Lannik
Sesso Maschio
Luogo di nascita Lannik
Affiliazione Jedi, Repubblica Galattica

Even Piell è un personaggio immaginario dell'universo fantascienza di Guerre stellari. Era un Maestro Jedi e membro del Consiglio Jedi durante la Vecchia Repubblica.

Apparizioni[modifica | modifica wikitesto]

Film[modifica | modifica wikitesto]

La minaccia fantasma[modifica | modifica wikitesto]

Appare per la prima volta nel film La minaccia fantasma. Piell fu presente quando Qui-Gon Jinn portò Anakin Skywalker dinanzi al Consiglio Jedi nel 32 BBY.

L'attacco dei cloni[modifica | modifica wikitesto]

Compare anche nel secondo film della trilogia prequel L'attacco dei cloni.

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

The Clone Wars[modifica | modifica wikitesto]

Even Piell compare anche nella terza stagione della serie televisiva animata The Clone Wars. Fu catturato assieme al suo sottoposto, il capitano Tarkin, e rinchiuso in una famigerata prigione sul pianeta Lola Sayu, nota come la Cittadella, dove fu torturato dai droidi che intendevano estorcergli le coordinate iperspaziali del passaggio Nexus (un corridoio dell'iperspazio in grado di condurre sia nello spazio della Repubblica che in quello Separatista), essenziali per il corso della guerra (21 BBY). Il maestro Piell, però, non cedette mai. Fu soccorso da Obi-Wan Kenobi, Anakin Skywalker e dalla sua Padawan Ahsoka Tano e portato in salvo ma, durante una battaglia contro i droidi granchio della CSI, Piell fu inavvertitamente attaccato da un feroce Anooba (che era stato sguinzagliato proprio dal direttore della Cittadella, Osi Sobeck) e ferito gravemente. In punto di morte, Piell rivelò la metà delle informazioni segrete alla Tano, chiedendole di riferirle solo al Consiglio (a dispetto di Tarkin che conosceva l'altra metà e che rivelò solo al Cancelliere Palpatine). Il suo corpo fu poi cremato nel fiume di lava del pianeta.

Legends[modifica | modifica wikitesto]

Quando dei diplomati Corelliani tentarono di aiutare il suo pianeta, vennero imboscati da dei terroristi. Piell usò la sua abilità per combattere i terroristi. Durante la schermaglia perse il suo occhio sinistro, ma non curò mai la ferita, tenendola come segno del suo onore e del suo coraggio. La figlia di uno dei diplomati, Adi Gallia, venne ispirata a diventare una Jedi, e si sentì spesso in debito con il piccolo eroe.

Il posto di Piell nel Consiglio rimase vacante fino al 19 BBY, quando fu assegnato per "ordine" di Palpatine ad Anakin.

Apparizioni nell'Universo espanso[modifica | modifica wikitesto]

  • Yaddle's Tale: The One Below - Star Wars Tales 5
  • The Lesson - Star Wars Tales 14
  • Darth Plagueis (menzionato indirettamente)
  • Qui-Gon & Obi-Wan: Last Stand on Ord Mantell 1
  • Jedi Council: Acts of War 1
  • Jedi Council: Acts of War 2
  • Jedi Council: Acts of War 4
  • Cloak of Deception
  • Episode I Adventures 1: Search for the Lost Jedi
  • Star Wars: Episodio I - La minaccia fantasma (romanzo ufficiale)
  • Meet the Jedi High Council
  • Star Wars Republic: Emissaries to Malastare
  • Star Wars Republic: The Hunt for Aurra Sing Part 1
  • Star Wars: Republic 39: The Stark Hyperspace War, Part 4 (appare in flashback)
  • Star Wars: Republic 41: The Devaronian Version, Part 2 (appare in flashback)
  • Star Wars: Republic 45: Rite of Passage, Part 4
  • Star Wars: Zam Wesell
  • Jedi Quest: The Master of Disguise
  • Star Wars: Clone Wars - Capitolo 21
  • Coruscant Nights I: Jedi Twilight (Retcon)
  • Coruscant Nights II: Street of Shadows (solo menzionato)
  • Coruscant Nights III: Patterns of Force (solo menzionato)

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

  • Even Piell è interpretato da Michaela Cottrell ne La minaccia fantasma e in L'attacco dei cloni.
  • Il posto di Piell nel Consiglio venne preso da Coleman Kcaj.
  • In Star Wars: Clone Wars la voce di Piell è data da Daran Norris, mentre in Star Wars: The Clone Wars a dargli la voce è Blair Bless.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • The Phantom Menace Visual Dictionary
  • The New Essential Guide to Characters

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Guerre stellari Portale Guerre stellari: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Guerre stellari