Star Wars: Kanan

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Star Wars: Kanan
fumetto
Lingua orig.inglese
PaeseStati Uniti
TestiGreg Weisman
DisegniJacopo Camagni, Pepe Larraz
EditoreMarvel Comics
1ª edizione1º aprile 2015 – 16 marzo 2016
Periodicitàmensile
Albi12 (completa)
Editore it.Marvel Comics
1ª edizione it.26 novembre 2015
Periodicità it.mensile
Albi it.12 (completa)
Genereazione, fantascienza, fantastico

Star Wars: Kanan, nota anche come Kanan, è una serie a fumetti statunitense in dodici episodi ambientata nell'universo fantascientifico di Guerre stellari uscita il 1º aprile 2015 (insieme al n.4 della serie Darth Vader) e terminata il 16 marzo 2016.[1]

Pubblicata dalla Marvel Comics, segue le vicende di Kanan Jarrus, uno dei protagonisti della serie televisiva Star Wars Rebels. I due archi narrativi di sei parti ciascuno, L'ultimo Padawan e Primo sangue, sono stati scritti da Greg Weisman e disegnati da Pepe Larraz.[2] L'ultimo Padawan si svolge durante l'Ordine 66, mentre Primo sangue rappresenta la prima incursione di Kanan nelle guerre dei cloni. In Italia il primo numero è uscito il 26 novembre 2015.[3]

Volumi[modifica | modifica wikitesto]

Archi narrativi[modifica | modifica wikitesto]

  • L'ultimo Padawan (1º aprile 2015-23 settembre 2015)
    • Parte I (1º aprile 2015)
    • Parte II (6 maggio 2015)
    • Parte III (10 giugno 2015)
    • Parte IV (22 luglio 2015)
    • Parte V (19 agosto 2015)
    • Parte VI (23 settembre 2015)
  • Primo sangue (28 ottobre 2015-16 marzo 2016)
    • Parte I (28 ottobre 2015)
    • Parte II (18 novembre 2015)
    • Parte III (16 dicembre 2015)
    • Parte IV (27 gennaio 2016)
    • Parte V (24 febbraio 2016)
    • Parte VI (16 marzo 2016)

Edizioni speciali[modifica | modifica wikitesto]

  • Cartonato libro I: L'ultimo Padawan (3 novembre 2015)
  • Cartonato libro II: Primo sangue (31 maggio 2016)
  • Edizione omnibus: Kanan Omnibus (20 dicembre 2016)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) @Greg_Weisman (Greg Weisman), su Twitter, 15 dicembre 2015. URL consultato il 13 dicembre 2016.
  2. ^ (EN) SWCA: STAR WARS COMES HOME TO MARVEL PANEL LIVEBLOG, su starwars.com, 18 aprile 2015. URL consultato il 13 dicembre 2016.
  3. ^ Giorgio Bondì, Darth Vader #4 (Panini Comics), su starwarslibricomics.it, 26 novembre 2015. URL consultato il 13 dicembre 2016.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]