Diego Basso

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Diego Basso, 2018

Diego Basso (Castelfranco Veneto, 15 luglio 1964) è un direttore d'orchestra italiano.

Diego Basso è direttore musicale del programma Sanremo Young 2018 su Rai 1 e direttore della Sanremo Young Orchestra[1][2][3]. Tra i suoi impegni più recenti, la direzione delle orchestre, la trascrizione e la cura degli arrangimenti dei brani interpretati dagli artisti ed internazionali nelle due edizioni di MUSIC su Canale 5[4][5][6][7][8][9] e in Viva Mogol! su Rai 1 e le tournée de Il Volo in Italia, Europa e America. Basso collabora con i principali teatri italiani e stranieri in cui dirige orchestre nazionali e internazionali pop, rock, sinfoniche[10].

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Diego Basso si forma al Conservatorio di musica "Agostino Steffani" di Castelfranco Veneto, dove oggi insegna Prassi esecutiva della musica d’insieme (pop e rock)[11].

Negli anni novanta collabora con Paolo Limiti in TV: con il presentatore prende parte a varie puntate in onda quotidianamente su Rai 1 e Rai 2, tra cui Ci Vediamo in Tv, Alle due su Raiuno, Paolo Limiti Show, Domenica In, La Grande Notte, a cui si aggiungono 15 prime serate in diretta su Rai 1, in veste di direttore, autore ed arrangiatore di ensemble vocali. Nel 1997 Basso inizia la sua carriera di direttore d’orchestra.

L’accademia, le orchestre e le collaborazioni con gli artisti[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2003 a Castelfranco Veneto (Treviso) fonda Art Voice Academy - Centro di Alta Formazione per lo Spettacolo.

Nel 2004 dà vita all'Orchestra Italiana di Musica Leggera, che dal 2007 si chiamerà Orchestra Ritmico Sinfonica Italiana. È un progetto che si rifà alle grandi orchestre che fino agli anni Settanta hanno interpretato colonne sonore cinematografiche, canzoni, spettacoli teatrali e musical. I concerti vengono riproposti dalle principali reti televisive nazionali italiane (Rai, Rai Sat, Sky).

Sempre dal 2004, Basso inizia a collaborare con gli interpreti della musica pop italiana e internazionale, tra i quali Lucio Dalla, Riccardo Fogli, Mario Biondi, i Pooh, Luca Carboni, Amedeo Minghi, Katia Ricciarelli, Vittorio Matteucci, Red Canzian, Luisa Corna, Arisa, Sananda Maitreya, Blue, Paolo Belli, Roby Facchinetti.

Nel 2010 dirige l’Orchestra Ritmico Sinfonica Italiana nel concerto per la giornata mondiale della SLA L'inguaribile voglia di vivere ad Arzignano e Vicenza e nel 2011 l'evento Red Canzian & Friends al Gran Teatro Geox a favore degli alluvionati, insieme a big della musica italiana, come Lucio Dalla, Ron, Enrico Ruggeri, Fiorella Mannoia, Mario Biondi, i Pooh, Ivana Spagna, Malika Ayane.

Il 3 ottobre 2010 dirige una nuova edizione de L'inguaribile voglia di vivere ad Arzignano (Vi) in occasione della giornata nazionale per la lotta contro la SLA. L'evento, condotto da Natasha Stefanenko e organizzato da Ron, vede la partecipazione non solo dello stesso cantautore, ma anche di Lucio Dalla, Luca Carboni, Marco Mengoni, Giusy Ferreri, Fiorella Mannoia, Max Giusti, Francesco Grollo, Francesco Sartorelli[12].

Nel febbraio 2014 dirige l'Orchestra Ritmico Sinfonica Italiana, con la partecipazione del compositore Francesco Sartori e del tenore Francesco Grollo, nel concerto sulla Portaerei Cavour, a Città del Capo in Sud Africa, nell’ambito del progetto umanitario della Marina Militare Italiana e della Fondazione Operation Smile Italia Onlus.

Sempre nel 2014 inizia per Basso la direzione de Il Volo nelle tournée italiane, europee e americana, collaborazione che prosegue negli anni successivi fino ad oggi. A dicembre è con Il Volo per il Concerto di Natale in Senato[13].

Dal 2015 in poi dirige l'Orchestra Regionale Filarmonia Veneta, l'Orchestra Filarmonica Italiana (OFI), l'Orchestra Sinfonica Metropolitana di Bari, l'Orchestra Sinfonica Giovanile del Piemonte, l'Orchestra Giovanile di Roma, l'Orchestra Filarmonica Marchigiana e l'Orchestra Sinfonica Siciliana. È direttore anche di orchestre internazionali, quali la Guangzhou Symphony Orchestra Cina per l'omaggio a Ennio Morricone in occasione del Concerto di Natale nella stagione musicale 2015-2016, la Detroit Symphony Orchestra, la Chicago Orchestra, la Boston Orchestra, la New York Orchestra e la Washington Orchestra.

Nel maggio 2016 dirige due concerti internazionali di cui è anche Direttore Artistico. Italian Concert è un progetto artistico sulla romanza italiana e concerto nell’ambito dei festeggiamenti proposti dal Kuwait nell’anno in cui è Capitale della Cultura Islamica e diffuso dalla TV di Stato[14]. Seeds of Peace è un concerto-evento nell’ambito Festival Biblico, che vede la presenza di tre religioni cristiana, ebraica e musulmana sullo stesso palcoscenico per un dialogo di pace al Teatro Verdi di Padova[15].

A settembre 2016 partecipa alla 73ª Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia[16], nell'ambito della presentazione-lancio del progetto "Donne Si Fa Storia"[17] di cui ha curato l'orchestrazione e diretto l'orchestra per l'esecuzione del brano composto dal Maestro Francesco Sartori, con la voce solista Elvira Cadorin, il coro di Art Voice Academy, e l'Orchestra Regionale Filarmonia Veneta.

Nel 2017 Basso dirige il Concerto di Nepios Onlus - 6ª Gran galà della solidarietà presentato da Francesco Facchinetti e Luisa Corna al Teatro Gaetano Donizetti di Bergamo. Insieme a Roby Facchinetti, sul palcoscenico Al Bano, Alter Echo, Bianca Atzei, Christian De Sica, Enrico Ruggeri, Christian Iansante, Silvia Mezzanotte, Mario Biondi.

A luglio dello stesso anno, è la volta del concerto live "Chi fermerà la Musica"[18] con Art Voice Academy, l'Orchestra Ritmico Sinfonica Italiana e ospiti d'onore Roby Facchinetti e Red Canzian. A novembre dirige il concerto in memoria del musicista Giusto Pio e tra dicembre 2017 e gennaio 2018 è impegnato nel Concerto in Vaticano e nella nuova edizione del Ferrara Christmas Pop Rock.

Il ritorno in TV[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2016 Basso torna a lavorare in televisione: la trascrizione e la cura degli arrangiamenti di tutti i brani della trasmissione Viva Mogol!: dirige l’orchestra nella trasmissione che va in onda su Rai 1 il 24 settembre e il 1º ottobre 2016. In questa occasione il Maestro si confronta e collabora con: Eros Ramazzotti, Gianni Morandi, Giuliano Sangiorgi, Riccardo Cocciante, Gianna Nannini, Nina Zilli, Massimo Ranieri, Nek, Franco Battiato, Francesca Michielin, Patty Pravo, Giovanni Caccamo, Ornella Vanoni, Gino Paoli, Mario Lavezzi, Arisa, Loredana Bertè, Noemi, Rita Pavone, Simone Cristicchi, Tony Renis, Lola Ponce, Jack Savoretti, Bobby Solo, Francesco Gabbani, Marcella Bella, Gianni Bella, Maurizio Vandelli, Shel Shapiro, Luca Barbarossa e Edoardo Bennato.

Segue Music, produzione televisiva in cui dirige l’orchestra che ha selezionato e composta da professori under 35. La trasmissione, ideata da Paolo Bonolis, che l'ha presentata insieme a Luca Laurenti[19] e va in onda su Canale 5 con la prima serie dall'11 gennaio al 1º febbraio 2017 e con la seconda dal 6 al 23 dicembre dello stesso anno. Basso è al fianco di Bonolis e di John Miles, Simon Le Bon, Anastacia, Tony Hadley, Ezio Bosso, Manuel Agnelli, Nek, Fedez e J-Ax, Piero Pelù, Gianna Nannini, Antonello Venditti, Francesco Renga, Noemi, Loredana Bertè.

A inizio 2018 è direttore musicale di Sanremo Young 2018 e dirige la Sanremo Young Orchestra di cui ha selezionato i 40 professori, tra i 18 e i 25 anni, in occasione delle cinque serate in diretta su Rai Uno il 16-23 febbraio e 2-9-16 marzo 2018, di Sanremo Young[20]. Sul palco, insieme ad Antonella Clerici, si esibiscono sotto la sua direzione 12 giovani talenti, dai 14 ai 17 anni selezionati insieme alla conduttrice due mesi prima[21].

La collaborazione con Il Volo[modifica | modifica wikitesto]

La collaborazione con Il Volo inizia per Diego Basso nel 2014, che dirige i tre tenori in alcune date del Tour italiano e, insieme all’Orchestra Regionale Filarmonia Veneta, a Palazzo Madama, in occasione del Concerto di Natale al Senato il 21 dicembre 2014[22] con diretta su Rai Uno e in mondovisione, alla presenza di Giorgio Napolitano e delle più alte cariche dello Stato. Dirige alcune date del Tour italiano e nordamericano 2015 - 2016 e all’Arena di Verona il concerto-evento de Il Volo - trasmesso da Rai Uno il 21 settembre 2015 -, ed il gran finale il 4 luglio 2016.

Il 24 aprile 2017 Diego Basso riparte con i tre tenori de Il Volo per il loro tour europeo "Notte Magica"[23], che lo porta al Forest National di Zurigo, Royal Albert Hall di Londra, Mitsubishi Electric Halle di Duesseldorf, Mehri Theater di Amburgo[24], Crocus City Hall di Mosca, Palatz Ukraini di Kiev, Teatr Muzkomedii di Odessa, Jardines del Botanico di Madrid, Torwar di Varsavia, Stadthalle di Vienna, National Palace of Culture di Sofia. Seguono le cinque tappe del Tour italiano "Notte Magica" a Palmanova (Udine), Padova, Lucca, Soverato (Catanzaro) e Pula (Cagliari).

I progetti[modifica | modifica wikitesto]

Omaggio a Ennio Morricone: una rassegna delle più celebri colonne sonore selezionate tra le oltre 400 musiche da film che il Maestro italiano ha composto da “Nuovo Cinema Paradiso” a “The Mission”, da "C’era una volta in America" a “La leggenda del pianista sull’oceano”.

I grandi film di Hollywood: le colonne sonore delle pellicole cinematografiche dell’ultimo secolo da “Rocky” a “Star Wars”, da “E.T”. a “Titanic”, da “Harry Potter” a “Avatar”.

I musical: un percorso musicale attraverso secolo di musical: da “West Side Story” a “Cats”, da “Hello, Dolly!, a “Il Fantasma dell’Opera”, da “Cabaret” a “Les Miserables” a “Notre Dame de Paris”.

Tu chiamale se vuoi emozioni: omaggio a Lucio Battisti in versione sinfonica.

La romanza italiana: le romanze italiane ambasciatrici dell’Italia nel mondo da “Nessun dorma” a “Mattinata”, da “O Sole mio” a “Non ti scordar di me” a “Con te partirò”.

Le Dive del Pop: un omaggio alle voci straordinarie di Whitney Houston, Mariah Carey, Barbara Streisand e Céline Dion.

Swing Italiano: i grandi successi italiani degli anni ‘30 e ‘40.

Giusto per la Musica: un viaggio musicale con l’esecuzione delle composizioni orchestrali del Maestro Giusto Pio.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Tra gli altri progetti, la direzione del Coro Stella Alpina di Treviso, una formazione maschile nata dal sodalizio di alcuni amici amanti della montagna e del canto popolare che ancora oggi dirige. Basso dirige il coro in oltre 1.000 concerti sia in Italia che all’estero, 7 concorsi nazionali vinti, 5 CD incisi e più di 100 partecipazioni a trasmissioni televisive nazionali (su Rai Uno e Rai Due) e radiofoniche (Radio Vaticana e Radio Colonia D nel 1995).

Discografia parziale[modifica | modifica wikitesto]

Premi ricevuti[modifica | modifica wikitesto]

  • Ambasciatore della cultura - Città di Castelfranco Veneto, 2016
  • Onorificenza rotariana Paul Harris Fellow - Rotary Club di Castelfranco – Asolo, 2016

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ SanremoYoung - prima puntata, in Rai Play, 16 febbraio 2018. URL consultato il 10 marzo 2018.
  2. ^ SanremoYoung - seconda puntata, in Rai Play, 23 febbraio 2018. URL consultato il 10 marzo 2018.
  3. ^ SanremoYoung - terza puntata, in Rai Play, 9 marzo 2018. URL consultato il 10 marzo 2018.
  4. ^ MUSIC, prima edizione - prima puntata, in Archivio Mediaset, 11 gennaio 2017. URL consultato il 10 marzo 2018.
  5. ^ MUSIC, prima edizione - seconda puntata, in Archivio Mediaset, 18 gennaio 2018. URL consultato il 10 marzo 2018.
  6. ^ MUSIC, prima edizione - ultima puntata, in Archivio Mediaset, 1º febbraio 2017. URL consultato il 10 marzo 2018.
  7. ^ MUSIC, prima edizione - ultima puntata - estero, in Archivio Mediaset, 1º febbraio 2017. URL consultato il 10 marzo 2018.
  8. ^ MUSIC, seconda edizione - seconda puntata, in Archivio Mediaset, 13 dicembre 2017. URL consultato il 10 marzo 2018.
  9. ^ MUSIC, seconda edizione - ultima puntata, in Archivio Mediaset, 23 dicembre 2017. URL consultato il 10 marzo 2018.
  10. ^ Professione direttore d'orchestra, con Diego Basso bacchetta dal ritmo pop, in adnkronos, 22 dicembre 2017. URL consultato il 15 febbraio 2018.
  11. ^ Conservatorio Steffani, dai banchi alla cattedra: Diego Basso torna come docente, in TrevisoTODAY, 27 marzo 2017. URL consultato il 10 marzo 2018.
  12. ^ TG1 NOTTE sul concerto anti-SLA di Arzignano, in RAI, 4 ottobre 2010. URL consultato il 3 marzo 2018.
  13. ^ Il Volo,al Senato per concerto di Natale, in ANSA, 12 dicembre 2014. URL consultato il 26 febbraio 2018.
  14. ^ Italian Concert, in Kuwait Up To Date, 10 maggio 2016. URL consultato il 3 marzo 2018.
  15. ^ Seeds of Peace, in Teatro Stabile di Padova, 25 maggio 2016. URL consultato il 3 marzo 2018.
  16. ^ Programma padiglione Regione del Veneto, in Regione del Veneto, 31 agosto - 10 settembre 2016. URL consultato il 26 febbraio 2018.
  17. ^ Donne Si Fa Storia, su donnesifastoria.it, 9 settembre 2016. URL consultato il 15 febbraio 2018 (archiviato dall'url originale il 26 febbraio 2018).
  18. ^ Concerto live "Chi fermerà la musica", in Regione del Veneto, 18 giugno 2017. URL consultato il 26 febbraio 2018.
  19. ^ Paolo Bonolis, ecco la mia «Music» ma non sarà un antiSanremo, in Corriere della Sera, 10 gennaio 2017. URL consultato il 26 febbraio 2018.
  20. ^ Diego Basso / Chi è il direttore d'Orchestra di Sanremo Young: una carriera tutta dedicata alla musica, in il sussidiario.it, 22 febbraio 2018. URL consultato il 25 febbraio 2018.
  21. ^ Baby K e Ricchi e Poveri a Sanremo Young, in ANSA, 15 febbraio 2018. URL consultato il 26 febbraio 2018.
  22. ^ Concerto di Natale 2014. Discorso pronunciato nell'Aula del Senato in occasione del tradizionale Concerto, in Senato della Repubblica Italiana, 21 dicembre 2014. URL consultato il 26 febbraio 2018.
  23. ^ tour europeo "Notte Magica", in Treviso TODAY, 24 aprile 2017. URL consultato il 15 febbraio 2018.
  24. ^ Doppio concerto in Germania per il maestro Diego Basso, direttore dell’orchestra del trio Il Volo, in Corriere d'Italia, 14 giugno 2017. URL consultato il 15 febbraio 2018.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]